it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Assistenza prenatale gemellare: quali sono le cure e gli esami necessari?

Assistenza prenatale gemellare: quali sono le cure e gli esami necessari?

Quando si parla di gravidanza, anche le gravidanze gemellari durante l'assistenza prenatale devono essere raddoppiate. La ragione per cui l'incidenza delle complicanze durante la gestazione multipla è maggiore rispetto alla singola percentuale di gestazione. Pertanto, in questi casi è necessaria più attenzione ostetrica. Tra le principali complicazioni vi sono l'aborto, la crescita intrauterina ritardata, le malformazioni, la prematurità e la mortalità.

Inoltre, la cura prenatale richiede anche la conoscenza della classificazione. In altre parole, se i bambini sono dizigoti (dalla fecondazione di due ovuli da due spermatozoi) o monozigoti (quando uno ovulo viene fecondato da uno spermatozoo, che si verificano dividendo il materiale embrionale iniziale, all'inizio della gravidanza).

Casi neonati dizygotic sono circa 80%, mentre il restante 20% corrispondente a monozigotiche.

Tra monozigotico rispetto al placentazione, può essere una placenta (monocoriali) o due placentae (dicoriali). Così come ci possono essere uno o due sacchi amniotici (monoaminiotico o diamniotico)

Come consuetudine, sono raccomandate consultazioni mensili fino al 26. settimana, quindicinale fino al 33. settimana e almeno settimanalmente dal 34 °., dal momento che il 50% dei gemelli sono nati pretermine, prima di 34 settimane.

di consegna normale

Una delle domande principali che le donne hanno per quanto riguarda la gravidanza di due gemelli è in relazione al parto. La nascita gemellare deve essere eseguita al massimo (e quando viene raggiunta!) Nel corso del 38 °. settimana nelle gestioni dicorioniche (due placente indipendenti) e nel corso del 34 °. la nascita vaginale può essere permessa quando è "a termine" (dalla 38a settimana), i cui pesi fetali sono superiori a 1.500gr e con una presentazione cefalica (capovolta) di almeno uno il primo bambino.

Non c'è nulla che la madre può fare per guidare la sua gravidanza a questo riguardo.

in gravidanze multiple, in generale, a causa di imprevisti e complicazioni sia per parte di madre, come per la mano del feto, taglio cesareo elettivo è la migliore indicazione come procedure ostetriche.

cure necessarie

Considerando l'elevata incidenza di complicanze fetali già menzionati, e complicazioni materne come il diabete, anemia, preeclampsia e placenta previa, la gravidanza multipla gravidanza, a parte consultazioni in seno alla programmazione appropriata, evitare gli eccessi nelle attività fisiche, rendere il controllo più frequente ecografia (mensile e bisettimanale in dicoriale in monocoriali) integrare sempre

L'uso di farmaci per diminuire le contrazioni uterine, per inibire il travaglio pretermine, in particolare il progesterone naturale ma anche gli antagonisti dell'ossitocina, sono generalmente ben indicati.

Dovremmo anche ricordare che in caso di rischio di parto prematuro, è indicato per promuovere la somministrazione di corticosteroidi tra 26 / 32 settimane per prevenire la sindrome da distress respiratorio neonatale


Le donne possono fare determinati esercizi durante la gravidanza

Le donne possono fare determinati esercizi durante la gravidanza

La ricerca sanitaria si occupa sempre più del miglioramento della qualità della vita e del benessere, compresi gruppi speciali come gli anziani, donne incinte Negli Stati Uniti e in Europa, gli studi sull'attività fisica per le donne incinte, i loro benefici, disabilità e procedure sono ben avviati. I programmi sono stati sviluppati per molti anni e questo settore sta crescendo, portando benefici a un numero sempre maggiore di donne che soffrono la mancanza di professionisti qualificati per servirli in un momento così importante e delicato.

(Famiglia)

Imparare a esercitare i muscoli del pavimento pelvico nel terzo trimestre di gravidanza

Imparare a esercitare i muscoli del pavimento pelvico nel terzo trimestre di gravidanza

Nel terzo trimestre di gravidanza è comune che l'intensità e il ritmo degli esercizi diminuirà a causa dell'aumento del peso corporeo, i cambiamenti di andatura, possibili mal di schiena e altri disagi privati Tuttavia, in assenza di altre complicazioni sanitarie, non vi è alcuna raccomandazione specifica su quando interrompere le attività fisiche.

(Famiglia)