it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Il materiale plastico può contribuire all'obesità infantile

Il materiale plastico può contribuire all'obesità infantile

Alcuni composti plastici dei contenitori possono essere estremamente dannosi per la salute. Il bisfenolo A, ad esempio, è stato associato a diverse malattie. Ora, uno studio del Mount Sinai Hospital (USA) associa gli ftalati allo sviluppo dell'obesità nei bambini. Questa sostanza è presente nella composizione dei prodotti di plastica, in quanto conferisce la malleabilità della plastica a PVC o prodotti vinilici, come bottiglie e imballaggi. Profumi, lozioni e cosmetici, sia neonati che adulti, hanno anche questo componente.

I ricercatori hanno verificato la concentrazione di ftalato nelle urine di 387 bambini. I test hanno dimostrato che il 97% dei partecipanti era stato esposto a ftalati. Dopo un anno, hanno calcolato l'indice di massa corporea (BMI) e la circonferenza addominale dei bambini. Si è riscontrato che, tra i bambini sovrappeso, il BMI era superiore del 10% a quelli con livelli più elevati di ftalati nelle urine.

Questa ricerca dimostra che l'esposizione a queste sostanze chimiche ogni giorno può compromettere lo sviluppo del bambino e, dimostra che questi composti possono contribuire all'obesità infantile. In Brasile, non esiste ancora una legislazione che regoli l'uso di questa sostanza. Pertanto, gli esperti consigliano di evitare di calore o congelare il cibo in vasi di plastica per evitare che queste sostanze - che possono essere tossici -. Contaminare il cibo dei bambini

Incontra abitudini che impediscono l'obesità infantile

Secondo il capo nutrizionista Roberta Stella, il ruolo dei genitori e non dei ristoranti, è quella di fornire una dieta equilibrata per i loro figli. "Fin da piccoli, i bambini dovrebbero imparare che mangiare fuori casa può essere sano e divertente", spiega. Organizzare i pasti Il bambino dovrebbe mangiare cinque o sei pasti (colazione, merenda, colazione, pranzo, cena, ecc.) pranzo, merenda, pranzo e cena) in punti appropriati e orari prestabiliti.

Moderato in stronzate

la tratta non dovrebbe essere vietato, ma offerto in porzioni controllate, ad esempio, un pacchetto con tre cracker farcito. Fare attenzione a non lasciare le chicche a portata di mano del bambino.

Cibi sani sempre

sempre a verdura di casa, insalata, frutta, yogurt, cereali e succhi di frutta.

insalata divertimento

Per renderlo più attraente aggiungere additivi come kani kama, tonno o formaggi magri. Un buon consiglio è quello di mettere insieme piatti molto colorati e varie insalate, vale a dire, che sono attraenti per i bambini.

Prefer succhi

Sostituire le bevande analcoliche con succhi di frutta naturali e non lasciare che l'assunzione di liquidi con i pasti, sia superiore a 250 ml. Cercate di non addolcire succhi di frutta, lasciare che il bambino ha l'abitudine di non bisogno di questo supplemento malsana al succo.

mangiare a tavola

Non permettere ai bambini di fare i pasti davanti alla TV o al computer. incoraggiarlo sempre sedersi al tavolo.

Rispetto

non insistere che il vostro bambino raschiare il piatto se sei già soddisfatti ed evitare l'abitudine di ripetere un po 'di più.

Lode

Lodate il figlio realizzando che sta prendendo sul serio il suo nuovo modo di mangiare. Offri anche premi per ogni nuovo risultato! (Ma il premio non può essere collegato al cibo.)


Esercizio donna che ha avuto il cancro al seno

Esercizio donna che ha avuto il cancro al seno

Fino a poco tempo , si riteneva che l'attività fisica potesse peggiorare lo stato di salute delle persone sopravvissute al tumore al seno ma sviluppava il linfedema, che è un gonfiore cronico che di solito compare dopo il trattamento. Tuttavia, uno studio pubblicato nel Journal of Cancer Survivorship ha rilevato che i benefici dell'esercizio in questi casi superano i rischi a cui sono esposti i pazienti.

(Salute)

Sangue occulto fecale: esame

Sangue occulto fecale: esame

Esame del sangue occulto nelle feci, come suggerisce il nome, analizza la presenza di sangue nelle feci, che non può essere visto ad occhio nudo. Un risultato positivo per questo test indica che il paziente sta vivendo un sanguinamento nell'intestino crasso, che può essere il risultato di infiammazione, trauma o tumore del colon-retto.

(Salute)