it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Studio indica quale dieta è la migliore per sostenere la perdita di peso

Studio indica quale dieta è la migliore per sostenere la perdita di peso

Molto è stato fatto dei risultati delle DIETFITS studio pubblicato di recente (l'intervento Dieta Esaminando i fattori che interagiscono con il successo del trattamento). Gli autori hanno voluto confrontare le diete a basso contenuto di grassi e diete a basso contenuto di carboidrati, ma anche voluto studiare composizioni genetici e fisici che possono influenzare l'efficacia di ogni tipo di dieta per le persone.

Studi precedenti hanno suggerito che la differenza in una sequenza genetica specifica potrebbe significare che alcune persone farebbero meglio con una dieta povera di grassi. Altri studi hanno suggerito che la sensibilità all'insulina può significare che alcune persone faranno meglio con una dieta a basso contenuto di carboidrati.

Ciò che lo studio ha rivelato la perdita di peso

La gente non sono stati invitati a contare le calorie. Più di un anno, i due gruppi hanno partecipato 22 classi di rinforzo questi principi molto solide - e tutti i partecipanti hanno avuto accesso a educatori sanitari che li hanno guidati nelle strategie di modificazione comportamentale, come consapevolezza emotiva, la definizione degli obiettivi, lo sviluppo di auto-efficacia. forza di volontà), e l'utilizzo di reti di supporto sociale, tutto per evitare di cadere in modelli alimentari malsani.

I partecipanti di entrambi i gruppi sono stati anche incoraggiati a mantenere le attuali raccomandazioni sull'attività fisica del governo degli Stati Uniti, che sono 150 minuti di attività fisica aerobica moderata (2 ore e 30 minuti) ogni settimana.

Fondamentalmente, le differenze tra i gruppi erano minime. Sì, il gruppo a basso contenuto di grassi ha ridotto l'assunzione giornaliera di grassi e il gruppo a basso contenuto di carboidrati ha abbassato l'assunzione giornaliera di carboidrati. Ma entrambi i gruppi hanno finito per consumare da 500 a 600 calorie in meno al giorno rispetto a prima, ed entrambi hanno perso lo stesso quantitativo medio di peso nel corso di un anno. Anche queste composizioni genetiche e fisiche non hanno dato risultati. L'unica misura che era diverso era che il colesterolo LDL (lipoproteine ​​a bassa densità) è risultata significativamente più bassa nel gruppo a basso contenuto di grassi e colesterolo HDL (lipoproteine ​​ad alta densità) è stata significativamente più alta nel gruppo low-carb.

Studio ha esaminato un cambiamento permanente di stile di vita piuttosto che una semplice dieta. Entrambi i gruppi sono stati incoraggiati ad ingerire alimenti integrali di alta qualità, verdure illimitate e ad evitare farine, zuccheri, grassi cattivi e alimenti trasformati. Tutti sono stati incoraggiati ad essere fisicamente attivi a un livello che la maggior parte degli americani non lo sono.La migliore dieta è quella che possiamo mantenere per tutta la vita ed è solo un pezzo di uno stile di vita sano. Le persone dovrebbero cercare di mangiare cibi integrali nutrienti di alta qualità, per lo più piante (frutta e verdura), e di evitare la farina, zuccheri, cibi elaborati e grassi trans.

Ognuno dovrebbe cercare di essere fisicamente attivi, con l'obiettivo di due ore e mezzo attività vigorosa a settimana. Per molte persone, uno stile di vita sano significa anche una migliore gestione dello stress e forse anche una terapia per affrontare i problemi emotivi che possono portare a modelli alimentari non salutari.


Le bevande zuccherine aumentano il rischio cardiaco nelle donne

Le bevande zuccherine aumentano il rischio cardiaco nelle donne

Lo studio è stato condotto con oltre quattromila persone, compresi uomini e donne di età compresa tra i 45 e gli 84 anni. Alla fine dell'analisi, è emerso che le donne che bevevano almeno due bevande zuccherate al giorno avevano quattro volte più probabilità di sviluppare livelli ematici superiori al normale rispetto a quelli che ne hanno bevuto meno di uno al giorno.

(Cibo)

Biomassa di banana verde: vedi come la fai e conosci i suoi benefici

Biomassa di banana verde: vedi come la fai e conosci i suoi benefici

La biomassa di banana verde consiste in una preparazione a base di polpa di banana verde cotta. Questa semplice preparazione è in grado di migliorare l'immunità, contribuire allo sviluppo del microbiota intestinale, ridurre il rischio di cancro intestinale, controllare i livelli di colesterolo, prevenire il diabete e prevenire l'accumulo di grasso addominale.

(Cibo)