it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

I disturbi del sonno possono influenzare la memoria e la concentrazione

I disturbi del sonno possono influenzare la memoria e la concentrazione

Disturbi come l'insonnia e l'apnea del sonno sono estremamente comuni nella popolazione generale, ma quello che molte persone non sanno è l'influenza che questi problemi hanno sulla nostra cognizione. Il sonno è uno stadio critico in cui il cervello accumula e immagazzina le informazioni assimilate durante la veglia. Quindi, i disturbi del sonno portano a disturbi cognitivi.

La cognizione è un insieme di funzioni mentali superiori come attenzione, memoria, percezione visuospaziale, linguaggio, capacità di problem-solving, pianificazione e strategia, tra gli altri. La cognizione permette all'essere umano di interagire socialmente e assimilare le abilità di varie nature per tutta la vita, mettendole in pratica.

Il sonno è diviso in cicli che si alternano: non-REM (sonno ad onde lente) e REM. Nella fase REM si verifica l'assimilazione / apprendimento / memorizzazione di ciò che è stato appreso durante il giorno, cioè, questo è un passo fondamentale per avere una buona memoria.

L'insonnia è il disturbo del sonno più comune. Di solito le persone con questo problema hanno difficoltà ad avviare o mantenere il sonno. Come ogni problema legato al sonno, alcune delle conseguenze si osservano durante il giorno. Pertanto, quando scopriamo che un individuo con insonnia non ha la quantità necessaria di sonno REM, possono verificarsi disturbi cognitivi come "scarsa memoria" o "disattenzione". Irritabilità e stanchezza sono anche comuni.

In apnea ostruttiva del sonno, ambiente cronica di ipossia (diminuzione tassi di ossigeno) che si verifica durante la notte, porta l'individuo a presentare numerose risvegli, che impedisce una normale architettura il sonno. Le conseguenze sono l'eccessiva sonnolenza diurna, e ancora una volta, le denunce cognitive come la mancanza di concentrazione e di memoria.

non sufficiente problemi di sonno portano a lamentele cognitivi, pazienti con malattie neurodegenerative come l'Alzheimer, può anche avere disturbi del sonno . Questo porta a un circolo vizioso in cui il problema del sonno compromette la cognizione in un individuo che ha già una disfunzione cognitiva.In sintesi, il sonno è uno stadio critico in cui il cervello accumula e immagazzina le informazioni assimilate durante la veglia. Pertanto, i disturbi del sonno portano a disturbi cognitivi e alla ricerca di questi problemi, soprattutto nei pazienti più giovani con scarsa "memoria" o "attenzione", sintomi che devono essere indagati.


Seggiovia ogni 30 minuti riduce i danni inattività

Seggiovia ogni 30 minuti riduce i danni inattività

Stare troppo a lungo seduta può causare gravi danni alla salute e causare vari problemi, come l'obesità e il mal di schiena. Tuttavia, indipendentemente dal fatto che pratichi l'esercizio quotidiano o segui uno stile di vita sano, stare seduto per lunghi periodi è un importante fattore di rischio per la morte prematura.

(Salute)

Popolazione Applicazione allarme del virus Zika, ma elimina diffusione del pettegolezzo

Popolazione Applicazione allarme del virus Zika, ma elimina diffusione del pettegolezzo

#gratuito #ios #android Più su l'applicazione La mia vita è il più grande salute e il portale essere del Brasile. Consapevoli del nostro impegno per il pubblico ha deciso di lanciare un'applicazione sul virus Zika per disponibilizarmos informazioni affidabili sulle cause, i sintomi e le complicanze della malattia Gli esperti dicono che stiamo vivendo un momento storico per la salute.

(Salute)