it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Lo zafferano è alleato al cervello e aiuta nella perdita di peso

Lo zafferano è alleato al cervello e aiuta nella perdita di peso

La curcuma, conosciuta anche come curcuma, zafferano indiano e zenzero giallo, è una radice della famiglia di zenzero. In tutto il mondo ci sono più di 100 specie della famiglia della curcuma, ma lo zafferano che consumiamo proviene da Curcuma longa. La radice stato usato per oltre 4000 anni in Medio Oriente e in Asia, sia nella medicina ayurvedica come nella medicina tradizionale cinese come una potente medicina a base di erbe.

Questa spezia si distingue per l'anti-invecchiamento e l'azione antiossidante e secondo la ricerca presso l'Università di La California è in grado di ridurre il rischio di malattia di Alzheimer. La curcuma protegge anche contro vari tipi di cancro e ha un'azione antinfiammatoria.

Fai attenzione a non confondere la curcuma con lo zafferano rosso. Quest'ultimo deriva dagli pistilli di un fiore ed è considerato la spezia più costosa al mondo, la curcuma è molto più conveniente.

Nutrienti curcuma

Lo zafferano contiene molti minerali e vitamine , con enfasi sul potassio, che aiuta a controllare la pressione sanguigna e previene le fuoriuscite. E 'anche una fonte di vitamina C, insieme con l'immunità, e la vitamina B6, che è vantaggioso per il cervello.

La spezia ha anche ferro, che previene l'anemia, il manganese, essenziale per il metabolismo del colesterolo e della crescita, il calcio , che è alleato di ossa e denti e magnesio, importante per il metabolismo del glucosio. Proteine, buone per muscoli, grassi e un alto contenuto di fibra solubile, che migliora il transito intestinale, sono anche presenti nello zafferano. Tuttavia, il suo grande valore risiede nella curcumina, un polifenolo con antiossidante e anti-infiammatori, responsabili del colore giallo intenso dello zafferano.

sono numerosi benefici della curcumina, soprattutto per le sue proprietà antiossidanti e anti-infiammatori. Essa contribuisce alla lotta contro la prostata, della mammella, il melanoma, pancreas, riduce il rischio di leucemia e mieloma multiplo, e la comparsa di metastasi in molti tumori. Disintossica il fegato, è benefico per il cuore, aiuta nel diabete di controllo, neutralizza i radicali liberi, riduce l'infiammazione di artrite, ha analgesico, antisettico e azione antibatterica. Agisce sul metabolismo dei grassi favorendo la perdita di peso, aiuta nell'acne, psoriasi e altre malattie della pelle e accelera la guarigione. Previene la malattia di Alzheimer, combatte la depressione e la sclerosi multipla. Tutti questi effetti sono documentate da numerosi studi scientifici

Vantaggi studi curcuma

forte azione antinfiammatoria :. La curcumina è considerato l'agente farmacologico primario nella curcuma. In numerosi studi gli effetti antinfiammatori della curcumina sono paragonabili a quelli dell'idrocortisone, del diclofenac e del fenilbutazone (potenti farmaci antinfiammatori). A differenza di questi farmaci, che sono associati con effetti collaterali significativi, formazione di ulcere, diminuzione del numero di globuli bianchi, sanguinamento intestinale, curcumina produce alcuna tossicità

Azione antiossidante :. Studi clinici hanno dimostrato che la curcumina ha un effetto antiossidante molto potente. Così è in grado di neutralizzare i radicali liberi, sostanze chimiche che causano danni alle cellule

Allied contro l'artrite :. Grazie all'azione antiossidante della curcumina, la curcuma aiuta ad alleviare l'artrite. Questo perché in questa malattia i radicali liberi sono responsabili della degenerazione e dell'infiammazione delle articolazioni. La combinazione dell'effetto antinfiammatorio e antinfiammatorio dello zafferano riduce i sintomi dell'artrite, come rigidità mattutina, edema (gonfiore) e dolore.Buono contro il cancro:

L'azione antiossidante della curcumina in curcuma protegge le cellule dai radicali liberi che possono danneggiare il DNA cellulare, la cui alterazione porta alla crescita delle cellule tumorali. Questo polifenolo aiuta anche il corpo a distruggere le cellule cancerose evitando le metastasi. La curcumina agisce anche inibendo la sintesi delle proteine ​​che agiscono nella formazione del tumore e impedisce angiogenesi, che è la formazione di nuovi vasi sanguigni per alimentare la crescita delle cellule tumorali Buone al cervello :.

I risultati un recente studio pubblicato nel 2014 sulla rivista Stem Cell Research & Therapy mostra che lo zafferano può aiutare a riparare il cervello dopo un infortunio e può anche essere usato per trattare le malattie neurodegenerative. Per esaminare gli effetti della curcuma sulle cellule cerebrali, gli scienziati hanno immerso le cellule staminali cerebrali adulte in un estratto contenente turmerone, un polifenolo presente nello zafferano. La crescita delle cellule staminali era superiore all'80% rispetto al controllo. Comprensione dei benefici dello zafferano nel cervello - Foto: Getty Images

I ricercatori della Michigan State University hanno scoperto che la curcuma o curcuma terra è in grado di prevenire la formazione di composti distruttivi (proteine ​​alfa-sinucleina) presenti nel cervello in malattie neurodegenerative come il Parkinson e l'Alzheimer.

curcumina riduce anche il rischio di malattia di Alzheimer, secondo la ricerca presso l'Università di California, Stati Uniti. Agisce riducendo la formazione di placche amiloidi. malattia di Alzheimer risultati dall'accumulo di una proteina chiamata beta-amiloide, che si deposita nelle cellule cerebrali che producono infiammazione e lo stress ossidativo, formando placche tra le cellule nervose (neuroni) nel cervello e perturbano il suo funzionamento.

Per il cuore:

La curcumina è in grado di prevenire l'ossidazione del colesterolo nel corpo. Il colesterolo ossidato è ciò che danneggia i vasi sanguigni e si accumula su placche indurite che possono portare ad un infarto o ictus. Questa azione impedisce l'ossidazione del colesterolo può aiutare a ridurre la progressione di aterosclerosi e altre malattie cardiache Età contro la depressione :.

Uno studio pubblicato sulla rivista Fitoterapia ricerca ha confermato attraverso trial clinico su 60 pazienti che la curcumina è sicuro ed efficace nel trattamento di stati depressivi gravi rispetto alla fluoxetina. L'efficacia della curcumina era simile a quella del farmaco antidepressivo, tuttavia la curcumina non mostra alcuno degli effetti collaterali associati al farmaco e offre comunque ulteriori benefici per la salute. Questi risultati sono coerenti con altre ricerche, pubblicata sulla rivista Psychopharmacology, mostrando che la curcumina aumenta i livelli di neurotrasmettitori come la serotonina e la dopamina, responsabili del benessere sentirsi Buon contro l'acne :.

La curcuma è efficace nel trattamento dell'acne grazie alle sue proprietà antisettiche e antibatteriche: combatte i brufoli, controlla l'untuosità e dona una luminosità sana alla pelle. Per ottenere questo beneficio la guida è l'applicazione topica dello zafferano, parla con il tuo medico del modo migliore per usarlo. Aiuto perdita di peso:

Uno studio pubblicato dal Journal of Nutrition ha mostrato l'azione della curcuma nell'inibizione della lipogenesi, produzione di grasso da parte dell'organismo. Il condimento ha ridotto la percentuale di grasso corporeo nel gruppo che ha ingerito il condimento. La dose utilizzata nello studio era di cinque grammi al giorno, equivalente a un cucchiaino poco profondo. Altri studi indicano che l'azione antinfiammatoria della curcumina è uno dei meccanismi che aiutano nella perdita di peso. Uno studio pubblicato nel Journal of Nutrition suggerisce che la curcumina può essere utile nel trattamento e prevenzione di malattie croniche legate all'obesità perché curcumina interagisce in diverse vie metaboliche capaci di invertire la resistenza all'insulina (pre-diabete), iperglicemia (glicemia alta nel sangue), iperlipidemia (colesterolo alto) e altri sintomi infiammatori associati all'obesità

Quantità raccomandata

Se acquisti l'intera radice usa una o due fette al giorno. Se stai assumendo la polvere di zafferano, l'orientamento è un cucchiaino da tè, circa 5 grammi, al giorno se c'è qualche problema di salute. Le persone sane possono utilizzare che ritengono più conveniente, la cosa importante è la regolarità che la curcuma è parte della routine di mangiare.

Come si consuma

Quando si acquisisce l'intero orientamento principale è quello di utilizzare le fette nel succo, grattugiato nell'insalata o nella preparazione di altri piatti. Usa il condimento a volontà a base di zuppe, pane, torte, biscotti, omelette, tapioca e anche in pollame, carne e stufati, verdure, riso, fagioli, piselli, ecc. La versione in polvere può essere utilizzata anche nei succhi di frutta.

Come una polvere, non è buono consumare lo zafferano secco, cosparso nell'insalata, per esempio. Questo perché c'è un maggior rischio di soffocamento. Può essere miscelato in qualsiasi tipo di liquido, ad esempio nella preparazione del cibo o nella preparazione di condimenti per insalate. Si mescolare con l'olio, olio di cocco, la maionese, latte, yogurt, burro, ecc

Combinazioni

E 'interessante di combinare la curcuma con pepe al fine di aumentare la biodisponibilità (assorbimento). Il pepe nero è ricco di un flavonoide chiamato piperina, che aumenta l'assorbimento di altri nutrienti. Il curry è fatto con curcuma e pepe e può anche essere incorporato nella vita di tutti i giorni.

Consuming Care

È meglio comprare la curcuma nei negozi di prodotti naturali e, così facendo, controllare validità. Questo perché i polifenoli più freschi e ricchi. La curcuma è adatto a tutte le persone, con la limitazione solo nei rari casi di allergie a questa spezia.

I rischi di consumo in eccesso

Non ci sono effetti collaterali sul consumo di curcuma e non sono stati scoperti problemi nel consumo eccessivo del condimento


Il cece rimuove la depressione e aiuta a mantenere il peso

Il cece rimuove la depressione e aiuta a mantenere il peso

I ceci sono sempre stati presenti nella cucina araba, utilizzata per preparare piatti diversi, freddi e caldi, come le insalate , zuppe, pasta e paté o anche nei dolci grazie alla loro versatilità. Parte della famiglia dei legumi, ha guadagnato terreno nei menu brasiliani, ma continua a perdere i fagioli, che è il più presente nei pasti.

(Cibo)

Stufato shitake con il palmo della pesca

Stufato shitake con il palmo della pesca

Resa: 10 porzioni 220gramas Calorie: 316Kcal Ingredienti - 150 g di farina di manioca - 30 g di polvere di curcuma - 50 g di burro - shitake 750g - 750 g di palma Pejibaye - 150 ml di olio d'oliva - una baia WAD - 10 g piccante paprika - 5 grani di pepe nero - 5 semi di coriandolo - 50 g di cipolla - 20g aglio - 450 g di pomodoro - 200 g di pepe rosso - 300 ml di latte di cocco - 10g tè verde - una manciata foglie e steli di erba limone Modalità Preparazione Cuocere a vapore i pomodori, i peperoni (senza semi), la cipolla e l'aglio, ciascuno a suo tempo e separatamente.

(Cibo)