it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Cancro alla prostata: quali sono i vantaggi del tatto e del PSA?

Cancro alla prostata: quali sono i vantaggi del tatto e del PSA?

La diagnosi precoce del cancro potenzialmente letale o anche le sue lesioni precursore sono gli obiettivi principali di un test di screening. Nel caso del cancro della prostata (PAC), i due test che hanno dimostrato efficacia e costo-efficacia erano il dosaggio del PSA (inglese, antigene specifico prostatico) e DRE.

Tuttavia, a causa di risultati contrastanti studi pubblicati negli ultimi anni, lo screening per il cancro alla prostata non è un consenso nella comunità medica. Ci sono una serie di vantaggi e svantaggi che dovrebbe essere discussa con il paziente:

Pro:

  • La diagnosi precoce
  • malattia è più facile da trattare e con una maggiore possibilità di guarigione, se diagnosticato precocemente
  • PSA è ampiamente disponibile e facile da eseguire
  • Alcuni uomini prendono conforto dopo un risultato negativo
  • il numero di decessi per cancro della prostata è in calo dopo l'avvento del test PSA

Contro:.

  • Alcuni casi di Cap sono lenti e limitati alla crescita della ghiandola, con una piccola possibilità di diventare clinicamente rilevante
  • trattamento della malattia localizzata può causare effetti collaterali permanenti come la disfunzione erettile, incontinenza urinaria e la radiazione proctitis
  • il test del PSA non è perfetto . Ci sono falsi positivi e falsi negativi
  • Un test falso positivo può portare a inutili ansie

Una volta che ha discusso i pro ei contro dei test di screening, alcuni aspetti devono essere discussi :.

L'età in cui mette alla prova lo screening deve essere indicato variano a seconda del rischio della malattia. Per la popolazione generale, senza fattori di rischio elevato, l'età indicata è di 50 anni. In quelli con criteri di rischio elevato (Afro-discendenti, parenti di primo grado di un caso di PCa <65 anni) lo screening è raccomandato a 45 anni.

Il rischio di diagnosi del cancro alla prostata durante la vita è del 16,4% e morte, 3,7%. Pertanto, la maggior parte dei casi di PCa non porterà ripercussioni sulla vita del paziente, generando solo ansia con la diagnosi. Oggi la sorveglianza attiva è diventata una strategia sempre più adottata nella pratica clinica. E 'utilizzato nei casi in cui il tumore mostra iniziale e con un profilo basso aggressività e consiste in esami periodici del PSA e nuove biopsie per rilevare un cambiamento nel comportamento della malattia, il tempo che sarebbe condotto il trattamento usuale (chirurgia o radioterapia).

In quei tumori più indolenti, il tempo di raddoppiamento della cellula è di circa 2 o 4 anni, con una media di 15 anni per raggiungere 1 cm3. Pertanto, il professionista della salute deve prestare attenzione al momento di interrompere lo screening - in quei pazienti che sono asintomatici e che hanno un'aspettativa di vita inferiore a 10 anni. Sospendere lo screening basato sull'aspettativa di vita sembra più consistente che basarsi su un'età esatta, date le differenze regionali, etniche, le amenità e la storia familiare.


Le donne affette da cancro al seno ottengono il diritto di fare interventi di chirurgia plastica su entrambi i seni

Le donne affette da cancro al seno ottengono il diritto di fare interventi di chirurgia plastica su entrambi i seni

Il Senato ha approvato mercoledì (01) il disegno di legge della Camera 5/2016 che rende la riparazione di chirurgia plastica del seno dal (SUS) nei casi di mutilazione risultanti dal trattamento del cancro. Secondo la proposta, anche se il cancro si manifesta in un seno, la chirurgia deve essere eseguita su entrambi per garantire la simmetria.

(Salute)

Mammografia: l'esame rileva il cancro al seno

Mammografia: l'esame rileva il cancro al seno

La mammografia è un esame radiologico per la valutazione del seno, realizzato con una macchina a raggi X chiamata mammografo. Può identificare lesioni e tumori benigni, che di solito si presentano come noduli o calcificazioni. Questo test viene utilizzato per la diagnosi precoce del carcinoma mammario prima ancora di essere identificato clinicamente con la palpazione.

(Salute)