it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

I pazienti con diabete di tipo due possono ora eseguire un intervento chirurgico metabolica

I pazienti con diabete di tipo due possono ora eseguire un intervento chirurgico metabolica

Il Consiglio federale di Medicina (CFM) ha riconosciuto, con delibera n 2172/2017 chirurgia metabolica come opzione di trattamento per i pazienti diabetici con diabete mellito di tipo 2 (DM2) che hanno indice di massa corporea (BMI) di 30 kg / m2 e 34,9 kg / m2, poiché la malattia non è stato controllato con trattamento clinico. Il testo è già stato inviato alla Federal Gazette e entra in vigore solo dopo la sua pubblicazione.

Per lungo tempo i pazienti con diabete di tipo 2 non hanno potuto accedere alla chirurgia per la perdita di peso. Questo perché i criteri stabiliti per la concessione destra del paziente da operare sia a presentare un indice di massa corporea superiore a 35 kg / m2 con malattie associate o superiore a 40 kg / m2.

"L'IMC non è più un segregato inclusione e pazienti con le maggiori complicanze cardiovascolari può essere indicato per un intervento chirurgico ", ha detto il chirurgo Ricardo Cohen, l'obesità e il diabete coordinatore del centro ospedale tedesco Oswaldo Cruz.

secondo lui, il BMI medio di una persona con il diabete è di 30 kg / m2. Per poter eseguire l'intervento, il paziente deve aver anche provato il trattamento clinico per almeno due anni e preferibilmente è stato diagnosticato il diabete per meno di 10 anni. Viene anche indicato che il paziente ha un'età compresa tra 30 e 70 anni. Inoltre, CFM prevede anche la necessità di indicazione chirurgica sarà dato da due esperti in endocrinologia.

Cohen spiega che i pazienti che effettuano il trattamento chirurgico può diminuire la quantità di droga consumata e alcuni non possono nemmeno bisogno di più di medicine. Allo stesso modo, secondo il chirurgo, la chirurgia può anche ridurre il rischio di morte per ictus o attacchi cardiaci.

Per quanto riguarda la sicurezza, Cohen dice che la chirurgia metabolica è sicuro come prendere una vescica o l'utero. "L'incidenza del diabete di tipo 2 è una delle principali cause di incidente cardiovascolare (CVA), sindrome coronarica, insufficienza renale e cecità e ha raggiunto in questo stato epidemico di questo secolo. In Brasile, il numero di persone con diabete nel 2015, di età compresa tra i 20 ei 79 anni, ha raggiunto il marchio di 14,3 milioni, con l'aspettativa che nel 2040 raggiungerà 23,3 milioni di persone.

Solo gli ospedali da grandi a effettuare interventi chirurgici altamente complessi, che contiene in ospedale in servizio 24 ore e Unità di terapia intensiva (ICU), e gruppi multidisciplinari e multi-professionali con esperienza nel trattamento del diabete e chirurgia gastrointestinale, possono essere scelti per effettuare la chirurgia metabolica.

Come viene eseguita la chirurgia metabolica

L'operazione metabolica utilizzata sarà il gastrojejunal Roux-en-Y (bypass Roux-en-Y). Consiste in una riduzione dello stomaco, riducendo così l'assorbimento del cibo. L'operazione viene eseguita in anestesia generale mediante videolaparoscopia, con da 4 a 5 piccole incisioni che vanno da 0,5 a 1,2 cm. La durata media dell'intervento è di 45 a 60 minuti. Ovviamente nel raro evento di una complicazione intraoperatoria, queste procedure possono avere una durata più lunga. La durata media del soggiorno è di 48 ore.

Solo in caso di controindicazioni o svantaggio di DGJYR, gastrectomia verticale (GV) sarà opzione disponibile. Nessuna altra tecnica chirurgica è riconosciuto per il trattamento di questi pazienti.

postoperatoria

Anche se alcuni pazienti non hanno più bisogno di assumere farmaci per il diabete di tipo due, ma le cure mediche per il resto della vita è necessaria per evitare il ritorno della malattia. Questo perché il diabete è una condizione di salute cronica e richiede un follow-up multidisciplinare per mantenere la sicurezza del paziente e la qualità della vita,


Sono incinta e ora?

Sono incinta e ora?

Per fortuna, in questi giorni la donna contemporanea sperimenta la maternità più la libertà e la qualità di ciò che avevano le loro nonne e madri. E 'essenziale ricordare l'importante ruolo dei membri della compagnia e la famiglia e gli amici intimi durante la gravidanza, durante il parto e dopo il parto.

(Salute)

Cheratocono: casi più gravi può portare a trapianto di cornea

Cheratocono: casi più gravi può portare a trapianto di cornea

Si stima che ci sono tre casi di cheratocono in un gruppo di 1.000 persone in Brasile, secondo l'Università di São Paulo. Ma cos'è questa malattia? Chi colpisce? Il cheratocono è una malattia della cornea, di causa sconosciuta, che provoca un'ectasia o affusolata, nella zona centrale della cornea stessa, progressivamente.

(Salute)