it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Esempio dei genitori è fondamentale per prevenire i disturbi alimentari con anoressia e bulimia

Esempio dei genitori è fondamentale per prevenire i disturbi alimentari con anoressia e bulimia

I disturbi alimentari sono una "famiglia" di disturbi o disturbi molto complessa e diversificata. Di solito abbiamo la nozione di disturbi alimentari come l'anoressia e l'obesità. Ma ci sono altri disturbi che presentano un esordio molto precoce, anche nei primi giorni di vita. Quindi, prima di parlare di prevenzione Credo che abbiamo bisogno di menzionare alcuni di questi disturbi alimentari meno conosciuti.

Una è il disturbo alimentare selettivo (SAD), in cui i pazienti hanno difficoltà a mangiare determinati alimenti a base di texture o aroma. Il cibo che i malati di questo disturbo possono mangiare può essere limitato ad alcuni tipi di cibo o anche a specifici marchi di cibo. In alcuni casi, gli individui colpiti escludono persino interi gruppi di alimenti, come frutta e verdura. A volte possono rifiutare il cibo per colore. Oppure possono preferire solo cibi caldi o refrigerati, croccanti o molto morbidi, o cibi senza salsa.

La maggior parte delle persone ha un corpo sano o un peso normale. Non ci sono sintomi esterni e apparenti associati al disturbo alimentare selettivo. Ciò significa che non è possibile identificare una persona affetta da questo disturbo attraverso il suo aspetto. Le cause non sono ancora conosciute dagli scienziati, ma ci sono ipotesi di componenti biologiche e psicologiche nell'eziologia di questo disturbo. Determinare le cause del disturbo alimentare selettivo, tuttavia, è stato difficile a causa della mancanza di una definizione e di criteri concreti per la diagnosi. Tuttavia, sono state proposte le cause probabili:

  • L'esistenza di una relazione tra le persone con disturbo selettivo mangiare e disturbo ossessivo-compulsivo
  • L'esistenza di un rapporto bene con disturbi d'ansia (fobie alimentari che provocano grande ansia quando un
  • TAS e Superpaladar: alcuni studi suggeriscono che gli individui affetti da SAD possono avere un gusto molto acuto, che fa sì che questo rifiuto abbia sapori più forti.

Ho fatto queste impostazioni iniziali perché ottengo nella clinica genitori con bambini che presentano disturbi alimentari selettivi in ​​un vero stato di "disperazione". Come non capire che si tratta di un disturbo, non è un capriccio o un modo per attirare l'attenzione generale, adottare metodi "educativi" che in realtà sono catastrofiche: forzare il bambino a mangiare, imporre sanzioni e il "tempo di cibo" diventa un vero e proprio guerra per tutti, e il bambino o l'adolescente semplicemente non possono spiegare perché non può mangiare certi cibi. Abbiamo visto anche mal diagnosticato da medici, psicologi e anche gli esperti in disturbi del comportamento alimentare per il corretto orientamento rispetto al paziente.

Prevenzione Disturbi alimentari

Con spiegato che è più facile da spiegare nella prevenzione di questo tipo di disturbo . Mantenere una dieta sana può essere una grande sfida nel mondo di oggi. La fretta quotidiana, la pressione dei media dell'industria alimentare per indurre abitudini alimentari povere ostacolano la creatività e la varietà nella preparazione e nella scelta dei cibi. Le abitudini della vita quotidiana sono cambiate in modo significativo. Il pranzo in famiglia è quasi scomparso, la cena non porta più la famiglia intorno al tavolo, ma la TV o ognuno sul tuo computer con un sacco di calorie vuote.

I bambini al momento si cibano davanti alla TV e mangiano eccessivamente cosa non dovrebbero mangiare: la soda sostituiva il succo e il latte, gli spuntini prendevano il posto dei pasti, sempre più confezioni di nuovi snack e snack illustrati con personaggi televisivi, gelati. Abbiamo un'obesità infantile crescente e allo stesso tempo bambini obesi, ma ironicamente malnutriti, cioè privi di micronutrienti come vitamine e minerali.Tra le molte cause che producono cattive abitudini alimentari includono:

La corsa del mondo di oggi associato alla mancanza di tempo per mangiare, portando ad una preferenza per il fast food al posto di un pasto equilibrato

  • L'uso frequente di prodotti trasformati, preferibilmente tale che conduce ad un appetito disordinato
  • scarsa masticazione e ore irregolari fornendo cattiva digestione e, di conseguenza, problemi nel sistema digestivo
  • uso frequente di prodotti trasformati e prodotti con elevata quantità di sale che contribuiscono allo sviluppo ipertensione e additivi chimici, quando usato, può innescare tumori maligni
  • disciplina alimentare, che contribuisce ad aumentare il consumo eccessivo di alimenti con grasso in eccesso, specialmente saturi, provocando un aumento del colesterolo nel sangue.
  • Ed evitare tutte queste abitudini è un modo per prevenire alcuni dei il più comune A questo punto, l'esempio dei genitori è fondamentale in diversi aspetti: in primo luogo, praticando una dieta sana. Naturalmente, ci rendiamo conto che molti genitori non possono fare ogni pasto con i loro figli, ma li dovrebbero educare su una sana alimentazione, sui pericoli di conservanti eccessivi, di sodio, coloranti e altri elementi in alimenti trasformati.

Still è di fondamentale importanza capire se qualche membro della famiglia ha qualche tipo di problema alimentare: sia esso un disturbo alimentare, un'intolleranza o una selettività. Cerca di essere informato, capire e cercare aiuto. mangime forza a tutti i costi a causa di angoscia nel vedere suo figlio (a) non solo di alimentazione aggrava il problema.

Come parlare ai bambini su di esso?

L'approccio famiglia vi consiglio è sempre il dialogo globale , basato su affetto e affetto. Naturalmente se il disturbo peggiora, ci sarà bisogno di uno specialista o di un gruppo di specialisti. È importante sottolineare, è essenziale che l'adolescente ha un buon rapporto con i professionisti e con il trattamento proposto, perché questo non si verifica sempre.

I segni sono molto diversi disturbi alimentari perché dipendono dal tipo di disturbo presentato. Mi occuperò brevemente i disturbi patologici più comuni

Nel caso di uno dei disturbi più preoccupante è l'anoressia nervosa, che può mostrare i seguenti segni :.

intensa perdita di peso

  • eccessivi Attenzione la potenza
  • Scuse per non mangiare o mangiare da solo (o)
  • di isolamento, sbalzi d'umore e aggressività
  • esercitare in eccesso
  • vomito e utilizzando lassativi
  • Atteggiamento troppo critici per la loro immagine
  • Perdita di appetito.
  • La bulimia è un altro disturbo comune, in cui la persona ha episodi (almeno due volte a settimana) di mangiare troppo spesso più di una persona normale nello stesso periodo. Dopo questi episodi, sono impiegati vari metodi destinati a compensare il guadagno calorico, come tecniche purgative, esercizio compensativo e lunghi periodi di digiuno.

Il Vigoressia è una malattia in cui v'è un'ossessione con un corpo muscolare ed attraente, spesso in uomini. Si tratta di un allenamento muscolare ossessivo e di una nutrizione orientata al mantenimento di questo corpo con l'uso frequente di anabolizzanti. Si è classificato con disturbi alimentari di coinvolgere un culto rinforzato corpo disformismo l'immagine.

C'è anche il disturbo dell'immagine corporea o disturbo dismorfico corportal (BDD), in cui la persona ha una preoccupazione ossessiva con qualche difetto corpo immaginato o della realtà minima, che influisce sull'aspetto fisico. Il termine dismorfia è una parola greca che significa "bruttezza", specialmente sul viso. Più spesso questa patologia si verifica negli adolescenti di entrambi i sessi, ma può verificarsi anche negli adulti, specialmente nelle donne. Il disturbo dell'immagine corporea è costituito da pensieri ossessivi, con caratteristiche resistenti a tutte le affermazioni oggettive in senso contrario (come ad esempio il parere degli altri, specchi, scale, foto, ecc), oltre ad essere invadente alla coscienza e di solito accompagnati da rituali , caratteristiche che sono anche molto simili ai pensieri ossessivi.

Per i familiari, tuttavia, non esiste un disturbo facile o difficile, perché in tutti loro sarà necessario un coinvolgimento familiare in senso costruttivo: comprensione, sostegno, accettazione, incoraggiamento. Non dobbiamo dimenticare che una parte fondamentale del coinvolgimento della famiglia è l'esempio. L'esempio di un'alimentazione sana da parte dei genitori richiede il cambiamento delle abitudini e dei costumi, e questo non è sempre facile. Non possiamo caricare o aspettarci qualcosa che non pratichiamo. L'esempio deve venire da casa!


Disturbo bipolare: la reazione familiare influenza notevolmente il recupero del paziente

Disturbo bipolare: la reazione familiare influenza notevolmente il recupero del paziente

Secondo il nome stesso di disturbo bipolare, questo è un problema segnato da due estremi poli, uno di euforia e depressione. Questo disturbo è abbastanza vecchio da essere stato descritto da Areteu di Cappadocia che ha indicato una malattia con due poli: un malinconico e un altro depressivo. In breve, l'immagine coinvolge due momenti distinti in cui la persona cambia completamente il suo modo di essere e rimane alterata per un periodo medio di quattro mesi, sia nella fase euforica o maniacale che nella fase depressiva.

(Benessere)

Stacco o valore?

Stacco o valore?

Ho letto da qualche parte che è necessario addestrare il distacco. Un argomento complicato e difficile, soprattutto per coloro che hanno dovuto abituarsi troppo alle perdite. Naturalmente, il grosso problema con il distacco è che è spesso associato a questa parola dolorosa: perdita. Forse la differenza sta nella semantica e non nel contenuto della parola.

(Benessere)