it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Nove suggerimenti per mangiare più sano

Nove suggerimenti per mangiare più sano

Tutti vogliono una dieta sana in questi giorni. Ma non è sempre facile sapere quali sono i primi passi per cambiare le abitudini alimentari, che vanno ben oltre la scelta del cibo. Sia quello che metti nel carrello della spesa sia il modo e il luogo in cui prepari i tuoi pasti influenzano la tua dieta. Ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno a inserire abitudini più salutari nella tua routine.

1) Mangia cibo fresco ogni volta che è possibile. Prova a fare almeno 10 scelte differenti al giorno (di colori e sapori). In questo modo sperimenterai una buona varietà di nutrienti. Per esempio: fagiolini al vapore petto di pollo al latte + frutta + noci e avena in insalata mattina + riso + fagioli + + a pranzo yogurt + frutta merenda Pesce + patate + Solo broccoli cena ci sono passati 10 varietà sani singolo giorno!

provare a scrivere un diario per cinque giorni con tutto ciò che si mangia e si beve, tra cui prese

2) masticare bene il cibo. La masticazione è la prima fase della digestione. Il cibo che non è ben masticato richiederà più tempo per essere digerito. Molti sintomi di indigestione possono essere alleviati se il cibo viene masticato bene prima di deglutire.

3) Bere 1 litro a 1,5 litri di acqua al giorno. Può essere sotto forma di succo naturale, frutti ricchi di acqua (come il cocomero), tisane o frutta o anche acqua con una fetta di limone per dare un assaggio. Non esagerare con caffè e tè nero, che sono diuretici e possono aumentare l'escrezione di minerali vitali. Anche le bevande alcoliche non sono incluse in questo elenco.

4) Fai il tuo diario alimentare. Prova a scrivere un diario di cinque giorni con tutto ciò che mangi e bevi, comprese le quantità ingerite. Conta la varietà di cibi che mangi in un giorno e vedi se ci sono cibi che sono diventati abituali, cioè, si ripetono sempre. Prova a variare i cibi che diventano molto comuni.

5) Evita cibi fritti o bruciati, grassi vegetali idrogenati e grasso animale in eccesso. I pasti bruciati contengono radicali liberi che possono "ferire" le cellule del nostro corpo. Per ridurre al minimo questi effetti dei radicali liberi cercano di ingerire antiossidanti presenti nel vino rosso, verdure e frutta.

6) Limitare il consumo di zucchero raffinato, cibi con additivi chimici e ridurre l'assunzione di alcol, caffè e tè nero.

7) Mangiare noci, noci e semi ogni giorno per garantire l'assunzione di acidi grassi essenziali. Prova le noci Pará, le mandorle, i semi di zucca, il sesamo e il girasole. Mangiare pesce grasso (salmone, sardine, aringhe) almeno tre volte a settimana e provare oli pressati a freddo in insalata.

8) Assicurarsi che si sta mangiando fibre (25-35 g al giorno) nel loro giorno per giorno e acqua abbastanza che il tuo movimento intestinale è attivo. Trova la fibra di frutta, verdura, cereali integrali, legumi (fagioli, piselli, lenticchie, ceci).

9) Esercizio regolarmente. Il 50% dei benefici deriva dall'esercizio fisico e il 50% da cambiamenti positivi nella dieta. Non sottovalutare questo fatto. Gli esercizi fanno bene alle articolazioni, migliorano le condizioni cardiovascolari e migliorano la velocità di combustione dei grassi


Scopri come adattare la dieta del bambino all'estate

Scopri come adattare la dieta del bambino all'estate

In estate, il calore non cede e il tuo bambino, più sensibile, soffre di adattarsi alle alte temperature. . Fornire del cibo per lui è un ottimo modo per garantire la sicurezza e il divertimento, sia per lui che per voi Per aiutarvi in ​​questo compito, la mia vita ha parlato il nutrizionista Daniella Camargo, la clinica Luisa Catoira, che rafforza: "I bambini hanno bisogno di una dieta sana tutto l'anno, ma durante l'estate dovrebbe essere aumentata la cura se il bambino ha già lasciato la fase di allattamento esclusivo.

(Cibo)

Scopri come il tempo che mangi può influenzare il tuo peso

Scopri come il tempo che mangi può influenzare il tuo peso

Tutte le persone hanno un orologio biologico, ognuna con le sue caratteristiche specifiche. Alcuni individui sono più diurni e altri notturni, sapendo che il loro orologio biologico è essenziale per capire il momento migliore per fare certe cose, come esercizi fisici, dormire e persino mangiare. Per riconoscere il tuo tempo per le attività quotidiane devi solo prestare attenzione al tuo corpo, notando il tempo che ha più energia e disponibilità.

(Cibo)