it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Divulgate nuove linee guida nazionali per la stimolazione dei bambini con microcefalia

Divulgate nuove linee guida nazionali per la stimolazione dei bambini con microcefalia

Agenzia Sanitaria - Il Ministero della Salute fornisce, il Mercoledì (13), tutti i professionisti e manager del paese, la stimolazione precoce Linee Guida: I bambini da 0 a 3 anni in ritardo nel sviluppo neuropsicomotorio dovuto alla microcefalia. Il documento è stato sviluppato a causa dello scenario di urgenza dato dall'aumento dei casi di microcefalia in tutto il paese a causa dell'infezione da virus zika. Sono linee guida per i professionisti delle squadre di attenzione di base e attenzione specializzata per la stimolazione precoce. Il contenuto è rivolto a bambini con microcefalia, e può applicarsi anche ad altre condizioni o problemi di salute che interferiscono con lo sviluppo neurologico in questa fase.

E 'la prima volta che il Ministero della Salute riunisce in un unico documento le linee guida per la stimolazione bambini con ritardi di sviluppo ? Le linee guida unificare la conoscenza e la condotta di attenzione ai bambini con microcefalia, per promuovere la stimolazione nel più breve tempo possibile tra zero e tre anni, che è la finestra di opportunità per ridurre il livello di perdita di valore causata da malformazioni?, Ha detto Segretario della sanità, Ministero della Salute, Alberto Beltrame.

punti chiave delle linee guida

Realizzato con il supporto di ricercatori, esperti e professionisti in varie istituzioni del paese con esperienza e conoscenza di stimolazione precoce, le linee guida complemento il protocollo di attenzione alla salute e la risposta al verificarsi di microcefalia correlate all'infezione da virus zika. Rilasciato il 14 dicembre, il protocollo guida la cura da pre-natale per lo sviluppo dei bambini con microcefalia, in tutto il paese.

Le linee guida affrontare le questioni relative allo sviluppo psicomotorio dei bambini, come la valutazione dello sviluppo uditivo, visive, motorie, cognitive e del linguaggio, stimolazione precoce, l'uso di tecnologie assistive (canne e sedie a rotelle), così come altri aspetti quali l'importanza del gioco e la partecipazione della famiglia nella stimolazione precoce.

il materiale assistere il personale sanitario nello sviluppo di un programma di stimolazione precoce che permette un migliore sviluppo dei bambini con microcefalia, in particolare fino a tre anni, più reattivo al periodo di stimoli. Ad esempio, in un bambino non vedente è possibile stimolazione dall'uso di oggetti luminosi nel buio e anche messo a rotolare dal tracking oggetto visivo.

In cure primarie, il materiale è diretta i centri di assistenza sanitaria di base, la salute familiare e la famiglia (NASF). In cure specialistiche, il target di riferimento è la cura domiciliare, Ospedale, specialità ambulatoriali e neonato di inseguimento e centri specializzati per la riabilitazione.

Corso di formazione

Il Ministero della Salute si appresta a lanciare un corso per formare professionisti della salute che lavoreranno nella stimolazione precoce. Il corso sarà offerto a fisioterapisti, logopedisti, terapisti occupazionali, psicologi, medici e altri professionisti che lavorano con la stimolazione precoce e lavorano in molti dei servizi SUS rete (cure primarie e specializzate), come ad esempio quelli relativi alla NASF e centri specializzati Riabilitazione, che verrà certificata al termine del corso.

L'obiettivo del Ministero è di almeno 7.525 professionisti che partecipano a questo corso di formazione. Il corso sarà sviluppato in collaborazione con l'Università Federale di Rio Grande do Norte. Le tasse scolastiche dovrebbero iniziare a marzo.


Ministero della Sanità aggiorna i numeri di microcefalia in Brasile

Ministero della Sanità aggiorna i numeri di microcefalia in Brasile

Health Agency - Martedì (22), il Ministero della Salute ha aggiornato i dati di microcefalia relativi all'infezione da virus zika. Secondo il nuovo Bollettino epidemiologico, sono stati notificati 2.782 casi sospetti di malattia e 40 decessi entro il 19 dicembre. Questi casi sono distribuiti in 618 comuni di 20 unità federali.

(Salute)

Perché le dita si increspano nell'acqua? Esperto spiega

Perché le dita si increspano nell'acqua? Esperto spiega

Per un lungo, tempo di relax in piscina, in mare o addirittura sotto la doccia è uno dei migliori sentimenti per molte persone. Tuttavia, ogni volta che veniamo a contatto prolungato con l'acqua è possibile notare che le nostre dita sono rugose. Ma perché questo accada Secondo il dermatologo Fabiano Siviero Pacheco, membro del consiglio della Società Brasiliana di Dermatologia - Sezione RS (SBD-RS), questo fenomeno è naturale e accade a causa di un eccessivo assorbimento di acqua .

(Salute)