it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Novità su grasso localizzato e cellulite

Novità su grasso localizzato e cellulite

L'accumulo localizzato di grasso corporeo è principalmente correlato a fattori genetici. Ogni individuo nasce con un numero maggiore o minore di cellule di grasso in alcune regioni, come addome, schiena, fianchi (calzoni), fianchi (comunemente noti come pneumatici), sottomentoniero (Chat), cosce e ginocchia.

Alcuni fattori possono contribuire all'aumento del grasso localizzato in queste regioni, come l'aumento di peso. Se una persona con accumulo di cellule adipose nei fianchi aumenterà di peso, sicuramente il pneumatico diventerà più grande. Oltre a questo fattore, vi è l'influenza degli ormoni sulla distribuzione del grasso. Testosterone, il principale ormone maschile, facilita la deposizione di grasso addominale, mentre l'estradiolo, il principale ormone femminile, ha lo stesso effetto sui fianchi e cosce.

Il problema è che se qualcuno ha già accumulo di cellule adipose , la diminuzione di peso causerà una riduzione, ma non si concluderà con essi. Anche se la persona è magra - chi ha tali grassi localizzati sa molto bene che insiste a rimanere anche con un'alimentazione sana e un'attività fisica. "Se qualcuno ha già accumulato cellule adipose, la perdita di peso causerà una riduzione, ma non li finirà. "

Molti sono a disagio con loro, evitando perfino certi tipi di abbigliamento, come un bikini o un costume da bagno sulla spiaggia o in piscina. Quindi cosa fai per liberarti di loro? La liposuzione è ancora l'opzione migliore. Ma per coloro che non vogliono sottoporsi ad intervento chirurgico, tecniche non invasive sono sempre più efficace nel distruggere i grassi indesiderati.

trattamenti non invasivi

L'evoluzione delle attrezzature per la lotta alle adiposità localizzate e la cellulite è impressionante . Rendono la terapia sempre più sicura ed efficace.

La grande novità è il lancio di dispositivi all'avanguardia che combinano varie tecniche per ridurre il grasso e la cellulite. Sono in grado di associare, ad esempio, criolipolisi, laser, radiofrequenza, ultrasuoni (lipocavitazione, messa a fuoco ecc.) E vuoto (endermologia). I metodi di combinazione migliora la capacità di distruzione delle cellule adipose e migliorando così il contorno del corpo e della cellulite.

Cryolipolysis

"I metodi di combinazione migliora la capacità di distruggere le cellule adipose e migliora il contorno del corpo. "

La criolipolisi e la lipocavitazione sono due metodi progettati per distruggere le cellule adipose (adipociti). Il primo è stato sviluppato da ricercatori dell'Università di Harvard negli Stati Uniti, guidati dal Dr. Rox Anderson, direttore del Wellman Center del Massachusetts General Hospital. Questo metodo utilizza il raffreddamento adiposo localizzato per distruggerlo. Il freddo nel tessuto è in grado di uccidere le cellule di grasso.

La punta del dispositivo esegue un potente vuoto che favorisce l'aspirazione della pelle e il grasso indesiderato. L'eliminazione delle strutture cellulari distrutte con la bassa temperatura viene effettuata dal sistema immunitario e il grasso all'interno delle cellule viene portato al fegato dal sistema linfatico per la sua metabolizzazione. Poiché il sistema linfatico richiede solo una piccola quantità di grasso al giorno per essere metabolizzato, non vi è alcun pericolo di sovraccarico epatico in questo processo. Il cambiamento nell'area trattata inizia ad essere osservato circa 3 settimane dopo la procedura, mentre i risultati più significativi sono visti due o tre mesi dopo la terapia, fintanto che l'individuo non aumento di peso. lipocavitação

il lipocavitação, a sua volta, è un metodo che utilizza ultrasuoni a bassa frequenza piccole cavità all'interno delle cellule adipose. Queste cavità portano alla distruzione di queste cellule.Questi sono solo esempi di due tecnologie utilizzate insieme per migliorare i risultati, poiché è possibile utilizzare varie combinazioni. Un altro esempio è l'associazione tra laser a infrarossi, vuoto e radiofrequenza per il trattamento della cellulite. Diversi dispositivi offrono già due o più tecniche che, oltre a fornire una maggiore praticità della procedura, aumentano l'efficacia della riduzione localizzata del grasso e della cellulite.


Drenaggio linfatico è combinato con il recupero di recuperare

Drenaggio linfatico è combinato con il recupero di recuperare

È Molto comune che dopo gli esperti di chirurgia plastica consigliamo il drenaggio linfatico per il recupero del paziente. Caratterizzato da vasi estremamente fragili, il sistema linfatico aiuta a rimuovere il fluido in eccesso, le molecole proteiche e i detriti cellulari che provengono dal sistema linfatico.

(Bellezza)

Acne di prima scelta: impara a identificare la fase meno grave della malattia

Acne di prima scelta: impara a identificare la fase meno grave della malattia

Si infastidisce ed è causa di disperazione per molte persone. Tuttavia, l'acne non è sempre così severa come sembra. Ci sono molti gradi di questa malattia, come definito dalla letteratura medica, che dipende da come si manifesta. Ci sono cinque in tutto, il primo è la meno aggressiva. Un dermatologo Solange Teixeira, da Unifesp, spiega che l'acne è una malattia causata dalla ghiandola sebacea, la struttura della pelle responsabile per la produzione di oli naturali.

(Bellezza)