it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Né vicino alla stufa né sotto il lavandino: trova il luogo ideale per conservare i condimenti

Né vicino alla stufa né sotto il lavandino: trova il luogo ideale per conservare i condimenti

Chi cucina sa come cucinare il condimento è importante quando si tratta di dare al cibo più sapore. Ma il modo in cui sono conservate le spezie è corretto? Per saperne di più e imparare dove ogni oggetto deve andare, My Life ha parlato con la nutrizionista sportiva Aline Quissak, che è anche una specialista in obesità e diabete e psicologia alimentare.

Ecco come conservare i diversi tipi di condimento

Condimenti a secco:

Sono quelli che hanno attraversato la disidratazione, come basilico essiccato, origano, prezzemolo disidratato, cardamomo, pepe nero, rosmarino, paprika e cumino. Questi condimenti possono essere conservati in barattoli di vetro e conservati all'interno del frigorifero.

Erbe:

Il frigorifero è anche il luogo in cui conservare erbe fresche come menta, basilico, prezzemolo, rosmarino e salvia. Secondo Aline, lasciarle esposte può farle rovinare. Possono essere conservati con olio per preservare le loro caratteristiche naturali. Inoltre, è importante che siano conservati in vasi più scuri, perché il contatto con la luce li fa scurire più velocemente.

Sale:

L'umidità può compromettere la qualità del sale, quindi è meglio conservare il sale. sale all'interno dell'armadietto. È anche importante rimuovere il prodotto dalla confezione e conservarlo in un contenitore chiuso.

Olio e olio d'oliva:

È molto comune lasciare questi ingredienti vicino alla stufa o sotto il lavandino. Ma il posto migliore per conservarli è dentro l'armadio con le porte chiuse. Aline spiega che vicino alla stufa corrono il rischio di riscaldarsi. Sotto il lavandino c'è molta umidità.

Peperoni:

Nel caso dei peperoni freschi l'alternativa migliore è tenerli lontani dal calore. Possono essere conservati in barattoli con olio d'oliva, ma è importante prestare attenzione al pH del prodotto. Il nutrizionista spiega che l'indicazione è l'olio con acidità inferiore a 0,5


I carboidrati sono fonti di energia e alleati del cervello

I carboidrati sono fonti di energia e alleati del cervello

Il carboidrato è un macronutriente formato principalmente da molecole di carbonio, idrogeno e ossigeno. Questo macronutrienti quando ingerito ed assorbito è responsabile del rilascio di glucosio, fornire energia per le cellule siano la fonte primaria di energia cellulare e fare la manutenzione metabolismo del glucosio in modo che il corpo continua a funzionare bene.

(Cibo)

Mangiare una mela al giorno riduce il rischio di ictus

Mangiare una mela al giorno riduce il rischio di ictus

Per arrivare a queste conclusioni, i ricercatori hanno seguito 20,069 persone tra i 20 ei 65 anni, analizzando tutto quello che mangiavano in un anno . Nessuno di loro ha avuto una storia di malattie cardiache o ictus prima dello studio. Dopo dieci anni, 233 persone hanno avuto ictus. Combinando questi dati con la dieta degli individui, i ricercatori hanno scoperto che il rischio di ictus era del 52% inferiore per le persone che mangiavano una quantità eccessiva di polpa di frutta bianca rispetto a quelli che non mangiavano.

(Cibo)