it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Né vicino alla stufa né sotto il lavandino: trova il luogo ideale per conservare i condimenti

Né vicino alla stufa né sotto il lavandino: trova il luogo ideale per conservare i condimenti

Chi cucina sa come cucinare il condimento è importante quando si tratta di dare al cibo più sapore. Ma il modo in cui sono conservate le spezie è corretto? Per saperne di più e imparare dove ogni oggetto deve andare, My Life ha parlato con la nutrizionista sportiva Aline Quissak, che è anche una specialista in obesità e diabete e psicologia alimentare.

Ecco come conservare i diversi tipi di condimento

Condimenti a secco:

Sono quelli che hanno attraversato la disidratazione, come basilico essiccato, origano, prezzemolo disidratato, cardamomo, pepe nero, rosmarino, paprika e cumino. Questi condimenti possono essere conservati in barattoli di vetro e conservati all'interno del frigorifero.

Erbe:

Il frigorifero è anche il luogo in cui conservare erbe fresche come menta, basilico, prezzemolo, rosmarino e salvia. Secondo Aline, lasciarle esposte può farle rovinare. Possono essere conservati con olio per preservare le loro caratteristiche naturali. Inoltre, è importante che siano conservati in vasi più scuri, perché il contatto con la luce li fa scurire più velocemente.

Sale:

L'umidità può compromettere la qualità del sale, quindi è meglio conservare il sale. sale all'interno dell'armadietto. È anche importante rimuovere il prodotto dalla confezione e conservarlo in un contenitore chiuso.

Olio e olio d'oliva:

È molto comune lasciare questi ingredienti vicino alla stufa o sotto il lavandino. Ma il posto migliore per conservarli è dentro l'armadio con le porte chiuse. Aline spiega che vicino alla stufa corrono il rischio di riscaldarsi. Sotto il lavandino c'è molta umidità.

Peperoni:

Nel caso dei peperoni freschi l'alternativa migliore è tenerli lontani dal calore. Possono essere conservati in barattoli con olio d'oliva, ma è importante prestare attenzione al pH del prodotto. Il nutrizionista spiega che l'indicazione è l'olio con acidità inferiore a 0,5


4 Marche di olio d'oliva adulterato sono ripresi dalla protesta

4 Marche di olio d'oliva adulterato sono ripresi dalla protesta

L'olio di oliva è diventato un elemento indispensabile per tutti coloro che cercano un vita più sana. Utilizzato nella preparazione di ricette o condimenti per insalate, la versione extra vergine è la più raccomandata perché contiene più fotochimici con proprietà antiossidanti. Ma molte marche non sono state fornire prodotti di qualità per il consumatore, in base alla protesta -.

(Cibo)

Per conoscere le malattie che possono prevenire la perdita di peso

Per conoscere le malattie che possono prevenire la perdita di peso

La denuncia "Io faccio la dieta, ma non dimagrire "è comune. La maggior parte delle volte, ciò che manca è la dedizione al processo di rieducazione dietetica che porta alla perdita di peso. "È impossibile perdere peso mangiando le stesse cose", afferma l'endocrinologo e vicepresidente dell'Associazione brasiliana per lo studio dell'obesità e della sindrome metabolica (Abeso) , Leila Maria Batista Araújo.

(Cibo)