it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Integratori alimentari naturali dovrebbero essere la priorità

Integratori alimentari naturali dovrebbero essere la priorità

Qualche settimana fa, i media ha pubblicato uno studio che indicava vitamina E 400 UI come responsabile di un aumento del 17% del rischio di sviluppare il cancro alla prostata. Quello che i media non è riuscito a dire è che la vitamina E ha analizzato è stato sintetico, un derivato petrolchimico di vitamina E che ha conosciuto gli effetti tossici.

E 'quindi essenziale essere consapevoli delle forme di vitamina E, che vanno dal generico i più di sette tipi di vitamina E estratti da piante geneticamente modificate, come la soia. nutrienti naturali e sostanze nutritive sintetiche hanno lo stesso effetto biologico e questo è vero per la vitamina E.

In questo studio ha commentato, la vitamina E è stato utilizzato per tutti i-rac-alfa-tocoferolo acetato, un derivato sintetico della vitamina dl petrolchimico alfa-tocoferolo, noto per i suoi effetti tossici.

Sfortunatamente, molti studi usano vitamina sintetica nelle loro analisi. Da un lato, è quindi possibile mostrare chiaramente i suoi effetti negativi, ma dall'altro, questa informazione non è sempre chiara per i lettori. In questo caso, lo studio non dice nulla circa gli effetti della vitamina E naturale per la salute.

Un altro fattore di rischio è l'uso di supplementi di vitamina E e gli alimenti fortificati con questa vitamina provenienti da piante geneticamente modificate.

Il nome chimico di vitamina E è tocoferolo, un nome generico per tutti e sette i diversi tipi di questa vitamina formata naturalmente in diverse piante. Esso può essere ottenuto sia da processi di sintesi chimica e l'estrazione di mais, soia, cotone, riso e germe di grano.

Un altro recente studio correla la vitamina E con un aumento della mortalità nelle donne anziane. L'indagine si è basata su auto-analisi l'uso di integratori per oltre 22 anni, ma non è riuscito a mantenere un controllo scientifico rigoroso.

Integratori vitaminici

Vitamine e minerali sono essenziali per la vita, ma mai nella storia di uomo aveva bisogno prodotti chimici ed è qui che si trova il problema. La maggior parte degli studi valuta gli effetti delle vitamine nelle versioni sintetiche che sono simili a un rimedio e non a un alimento. Tali sondaggi possono essere manipolati in diversi modi per presentare i risultati di interesse. Quelli citati in questo articolo rientrano chiaramente in questa categoria.

Naturalmente è possibile che l'uso di integratori senza un'adeguata valutazione e guida possa accentuare le deviazioni nutrizionali piuttosto che promuovere la loro correzione. Pertanto, è essenziale utilizzare i dosaggi più naturali e consigliati dai professionisti del settore medico.

Fonti: Il Journal of American Medical Association (JAMA) 2011; 306 (14) 1549-1556; Archivi di medicina interna 2011; 171 (18): 1625-1633.


L'analisi dell'etichetta assicura il corretto conteggio del sodio nel cibo

L'analisi dell'etichetta assicura il corretto conteggio del sodio nel cibo

Il modello di etichettatura nutrizionale ha già attraversato diverse informazioni. È stato seguito in modo standardizzato dal 2001 per indicare la proporzione dei principali nutrienti per aiutare nelle scelte alimentari, nonché per guidare l'organizzazione dei pasti e, di conseguenza, migliorare la salute.

(Cibo)

Il supplemento di selenio senza prescrizione medica può essere pericoloso

Il supplemento di selenio senza prescrizione medica può essere pericoloso

Una nuova ricerca condotta dalla University of Surrey (Regno Unito) e pubblicata dalla rivista The Lancet mostra che non esiste prova che l'assunzione di integratore di selenio è necessaria per la maggior parte delle persone. Alcuni studi persino riguardano il consumo eccessivo della sostanza per sviluppare il diabete di tipo 2.

(Cibo)