it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Nathalie perso peso 15 kg e celebra: "Mi sento molto meglio con me stesso"

Nathalie perso peso 15 kg e celebra:

Il nuovo anno è sempre sinonimo di promesse, ma spesso ci vuole del tempo per realizzarsi. Nel caso di Nathalie, una giornalista di 26 anni, il suo più grande progetto alla fine del 2013 è stato quello di prendersi più cura di se stessa. Ha iniziato a fare attività fisica, si trasferisce a un lavoro con cui identificare, ma la decisione finale di cambiamento nella salute cominciò soltanto nel maggio 2013, quando ha iniziato la perdita di peso programma di dieta e la salute. "Ho incontrato il DS quando ho iniziato lavorando su La mia vita ed è stato un periodo in cui ero molto insoddisfatto del mio peso e aspetto, ho deciso che era una buona occasione per cambiare ", dice il giornalista. Per scaricare gratuitamente Dieta e l'applicazione Salute, clicca qui.

Nathalie sempre stata sovrappeso, in particolare dopo l'adolescenza, quando lo sviluppo di sindrome dell'ovaio policistico. "Mi ci è voluto molto tempo per essere diagnosticato, e in quel periodo ho avuto un grande aumento di peso e gonfiore, soprattutto da parte degli ormoni deregolati", ricorda. È riuscita a dimagrire un po 'quando ha iniziato ad avere un trattamento con un endocrinologo. Ma smesso di prendersi cura quando ha cominciato a fare scena.

Si ricorda che sempre affrontato la dieta come una restrizione, qualcosa che avrebbe dovuto soffrire molto per raggiungere il tuo obiettivo e il peso, pertanto, non ha perso e non ha nemmeno provare qualsiasi dieta (Scopri il tuo peso ideale). Ma si sentiva ancora insoddisfatta del suo corpo, qualcosa che è cambiato solo oggi, quando è passata da 79 a 64 kg. "Oggi la mia autostima è molto migliore, mi sento più fiducioso, oltre ad avere molto più sgomento." A: Quando ho iniziato a lavorare su My Life nell'aprile del 2013, ero molto indisciplinato con il cibo, e non ne ero contento. in un mese ho guadagnato oltre 3 kg, raggiungendo 79 kg. Era un periodo in cui ero molto insoddisfatto del mio aspetto, mi sentivo davvero gonfio e brutto. A quel tempo (maggio 2013) ho passato il processo di integrazione di My Life e ne sapevo di più sulla dieta e la salute, poiché entrambi appartengono allo stesso gruppo. Ho pensato che potesse essere un'occasione per dedicarmi e perdere peso senza drogarmi e senza privarmi di me. Il prossimo fine settimana sono andato in un piccolo bar con i miei amici e quando mi sono visto nelle foto, mi sentivo terribilmente grasso.

Hai mai provato altre diete prima?

Nathalie più tardi - Foto: Julio Piccin

A: Sono sempre stato al endocrinologo a causa della sindrome dell'ovaio policistico, ma ha finito per cambiare i medici a causa di cambiamenti nell'accordo medico. Nel 2009 ho iniziato a consultare uno specialista che, oltre al trattamento dell'ovaio policistico, ha deciso di darmi medicine per dimagrire. . Ho fatto il trattamento e avuto modo di pesare 68 kg, ma quando ho iniziato internato lasciando solo la parte della medicina e ingrassare di nuovo

Quali sono gli strumenti più ti ha aiutato nel processo di perdita di peso

A: Ho sempre scritto sulla salute e Devo ammettere che ho sempre saputo nutrire me stesso. Tuttavia, pensavo che andasse bene, non avrei perso peso, e continuavo a mangiare quello che sapevo non era salutare solo per essere felice. Quando ho iniziato a contrassegnare ciò che ho mangiato nel diario della dieta e della salute, sono riuscito a rimanere entro il punteggio DS dal primo giorno. A poco a poco, ho iniziato a vedere dove ho usato i miei punti DS e cambiato alcune cose che ho consumato, per ottenere più punti nei piatti principali. Ho sostituito il latte intero per scremato, biscotti ordinarie per le versioni più leggere e tagliare il mio giorno per giorno come oggetti bastoncini di patate e cibi fritti, a poco a poco sta migliorando la mia dieta. Cioè, ho attraversato un vero cambiamento di abitudini, una rieducazione alimentare! Ho sempre usato di più il Diario dei Punti. Ho segnato ciò che ho mangiato tutti i giorni dopo i pasti e ho finito per programmare lo spuntino pomeridiano, sempre con un margine per la cena. Ma la cosa più importante del diario era sentire che dovevo dare una soddisfazione a me stessa per ciò che mangiavo. Ogni volta che ho aperto i punti, mi sentivo in colpa, quindi ho fatto degli scambi salutari.Si schierò con educazione alimentare per l'attività fisica

Nathalie prima - Foto: Julio Piccin

A: Nel gennaio 2013 sono tornato a fare attività fisica due volte a settimana, che mi ha aiutato nel processo di perdita di peso così. Erano esercizi aerobici e con loro ho acquisito un condizionamento cardiovascolare e respiratorio di cui avevo sempre bisogno. Quando ho finito la perdita di peso, mi sono reso conto ho anche bisogno di sostituire il grasso con massa magra, e ho iniziato a fare allenamento con i pesi due o tre volte alla settimana, si alternano a lezioni di ginnastica.

Quali sono stati i principali ostacoli incontrati durante la perdita di peso e Come li hai superati?

A: Penso che la sfida più grande della giornata sia stata affrontare le situazioni del weekend e resistere alle tentazioni. I miei amici amano andare a mangiare fuori, e per molto tempo ho avuto bisogno di molta forza di volontà per non finire per scompensarmi a quei pasti. Spesso, per esempio, mi sbarazzavo di una patatine fritte, ma avrei mangiato un'insalata alla griglia nel pasto principale, per bilanciare. Per molte volte ho anche mangiato insalate in ristoranti famosi per i loro snack.

Oltre al peso, qual è stata la modifica o il miglioramento principale associato alla perdita di peso?

A: Oltre al peso, Ho trovato diversi cambiamenti nella mia vita. La mia autostima è migliorata molto, ora comprare vestiti con molta più fiducia, mi sento meglio quando esco con i miei amici a bar e club, comprare di più stretta e mi sento molto meglio con me stesso. Ho anche più predisposizione, soprattutto dopo aver iniziato a fare attività fisica. E devo solo ringraziare DS, perché senza di lui non avrei trovato la disciplina di cui avevo bisogno per raggiungere il mio obiettivo. Il programma era il modo di organizzarmi, per capire meglio cosa mi mancava nella mia dieta e un motivatore a cambiare.


6 Sane abitudini essenziali nella routine Gisele Bündchen

6 Sane abitudini essenziali nella routine Gisele Bündchen

Gisele Bündchen è adepto di uno stile di vita estremamente sano, e queste abitudini si estendono anche ai suoi figli e suo marito. Per Vogue Francia, lei e il suo nutrizionista Allen Campbell, che è anche un cuoco, ha rivelato ciò che non può mancare nel giorno della cima: 1. Carne rossa una volta al mese Esatto, il modello commercializza carni rosse per pesci e polli, tutti biologici.

(Cibo)

Alcuni alimenti biologici non hanno più benefici per la salute

Alcuni alimenti biologici non hanno più benefici per la salute

Uno studio condotto da ricercatori presso l'Università danese ha mostrato che le cipolle, le patate e le carote organiche non presentano una quantità maggiore di antiossidanti sufficienti a portare benefici al nostro organismo. Con l'aumento della domanda di alimenti biologici, che è reputato più salutare di quelli tradizionalmente prodotti, molte persone hanno pagato di più per consumarli, non sapendo che in alcuni casi il tipo di produzione non Gli scienziati hanno analizzato i vari tipi di carote, patate e cipolle prodotte con tecniche organiche, cioè senza pesticidi e confrontandole con campioni delle stesse verdure prodotte in modo tradizionale.

(Cibo)