it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

WELLNESS

WELLNESS

Secondo una ricerca condotta da ricercatori dell'Università del Michigan negli Stati Uniti, un un breve snooze, di circa un'ora, è sufficiente per ridurre l'impulsività e affrontare meglio le frustrazioni.

Il sondaggio ha avuto 40 partecipanti, di età compresa tra i 18 ei 50 anni, ed è stato condotto in due fasi. Nel primo, dopo tre notti di sonno normale, i partecipanti sono stati sottoposti a test informatici che non potevano essere risolti, in modo che gli studenti potessero analizzare le loro reazioni alla frustrazione di non aver completato il compito. Inoltre, hanno anche risposto ad alcuni questionari, che cercavano di mettere in relazione le risposte date a caratteristiche specifiche, come l'umore e l'impulsività.

Già nella seconda fase della ricerca, alcuni partecipanti sono stati scelti casualmente per fare un sonnellino di un'ora. Tutti hanno ripetuto il test e i ricercatori hanno confrontato i risultati con quelli ottenuti in precedenza.

Secondo loro, prima che alcuni partecipanti facessero un pisolino, tutti e 40 impiegavano esattamente la stessa quantità di tempo per provare a risolvere il test impossibile. Tuttavia, una volta svegli, coloro che hanno fatto il pisolino sono stati più determinati a risolvere il test e hanno dedicato più tempo a cercare di risolverlo rispetto a quelli che non hanno dormito. Inoltre, i partecipanti che sono stati sottoposti a snooze sono stati anche meno impulsivi di quelli che non sono stati sottoposti a screening per l'ora extra di sonno.


L'insonnia può essere legata alla genetica, studi trovati

L'insonnia può essere legata alla genetica, studi trovati

Hai passato la notte girando da una parte all'altra senza riuscire a inchiodare l'occhio? Sebbene l'insonnia sia un problema molto comune, le persone che ne soffrono possono avere una serie di problemi, come depressione e ansia, e le loro prestazioni sono compromesse a causa della mancanza di energia.

(Benessere)

Vivere vicino al mare riduce lo stress, garantisce studio

Vivere vicino al mare riduce lo stress, garantisce studio

Potrebbe essere cliché vogliono vivere vicino alla spiaggia, ma in questo caso, v'è una buona giustificazione :. uno studio pubblicato nella sezione Salute e dei luoghi punti di vivere vicino al mare riduce l'onere di stress Secondo i ricercatori, che hanno messo a fuoco sul studiare a Wellington, in Nuova Zelanda (con una magnifica costa compresa), le persone che vivono vicino all'oceano hanno una migliore qualità della vita rispetto a quelli che vivono in città o in campagna.

(Benessere)