it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Le modifiche delle unghie possono porre seri problemi

Le modifiche delle unghie possono porre seri problemi

Le unghie non sono solo funzione estetica, ma sono anche funzionali. Essi sono lastre di cheratina che coprono le dita sono divisi in matrice e aderente alla piastra bancale, o pieghe laterali e pieghe bordo libero. Lo spessore del chiodo varia da 0,5 a 0,75 millimetri e la sua lunghezza cresce di circa 0,1 millimetri al giorno, con alcune variazioni individuali. Questa crescita diminuisce con l'età e può essere influenzata da malattie della pelle o sistemica.

alterazioni ungueali patologiche sono molteplici e possono essere congenita, ereditaria o acquisita. La matrice unghie assorbe l'acqua e la sua flessibilità dipende da esso. Un chiodo malato è secco, fragile, opaco e più indurito. D'altra parte, un chiodo sano è idratata, facile da riparare, lucido e morbido.

Variazioni delle unghie

"Se notate disturbi forma, colore o debolezza, consultare il medico per una corretta indagine diagnostica."

Alcune modifiche rilevate direttamente sulle unghie possono riportare varie malattie come la Sindrome dell'unghia. Questa malattia compromette tutti i chiodi, che hanno solchi opachi, in scala di grigi e longitudinali. La causa è sconosciuta e non è indicato alcun trattamento.

Molti possono essere cambiamenti delle unghie nelle condizioni della pelle. Tra questi la psoriasi è una delle più frequenti, dove le deformità delle unghie possono essere l'unica manifestazione della malattia. Le sue caratteristiche più comuni sono le unghie in ditale, superficie ruvida, perdita di luminosità e cambiamento di colore. A volte può essere confuso con tigna, quindi il medico può differenziarlo attraverso esami micologici e clinici. Il Lichen Planus può essere l'unica manifestazione della malattia, o unirsi quadro coinvolgimento cutaneo-mucoso.

Le depressioni puntiformi o lineari, superficie ruvida e opaca o strisce e addensanti possono essere segni di alopecia areata. Già unghie fragili e la presenza di striature bianche sul bordo libero della cuticola possono caratterizzare la malattia di Darier.

L'epidermolisi bollosa è l'atrofia o la perdita del chiodo attraverso cicatrice spessa e anormale sul letto ungueale. D'altra parte, il distacco dell'unghia dalle lesioni sotto il chiodo identifica il pemfigo e il pemfigoide. Scanalature e ispessimenti possono essere anche Pitiriasi Rubra Pilaris. Sia la Necrolisi Epidermica Tossica che la Sindrome di Stevens-Johnson compaiono attraverso il distacco totale e la perdita dell'unghia. Quest'ultimo, telaio serio, sono spesso associati all'uso di droghe

malattie sistemiche

Tra i cambiamenti legati a malattie sistemiche avere :. convessità

disturbi cardiorespiratori, caratterizzato come chiodi in vetro d'orologio, che ha esagerato e il colore bluastro (cianosi) nel letto ungueale, oltre alle dita della "bacchetta". Presente in cornici con insufficienza respiratoria cronica e le malattie cardiache, il chiodo è rotondo e la curva, ma meno spessa.

La sindrome delle unghie gialle, è associata con le malattie polmonari come la bronchite cronica, bronchiectasie, versamento pleurico e cancro ai polmoni. Malattie del fegato, alterazioni presenti come distacco dell'unghia, forma alterata, smagliature, fragilità e unghia in cristallo. Essi si trovano spesso nei pazienti con cirrosi.

disturbi gastrointestinali sono esemplificati come colite del colite di Crohn, poliposi e di altre malattie desabsortivas, dove troviamo le unghie con i cambiamenti di forma, colore e distacco.

malattie renali sono accompagnati da striature croci bianche chiamate "chiodi a metà strada". La porzione prossimale è di colore biancastro e il rosso distale è rosa o talvolta marrone. Cambiamenti di forma e colore, oltre a unghie fragili, si trovano anche nella malattia renale cronica.

disturbi endocrini sono caratterizzati da grandi chiodi di acromegalia. In ipertiroidismo unghie crescono rapidamente e possono allentarsi, oltre al distacco del letto, le smagliature e cucchiaio formato. A differenza nella crescita ipotiroidismo è unghie lenti e fragili. Nel diabete, ci sono anomalie nei chiodi che sono secondarie a disturbi vascolari neuropatia o della malattia. anche che si verificano ceppi batterici o fungini con le unghie.

Disturbi del sangue mostrano il letto ungueale pallido in grave anemia. In micosi fungoide e linfomi là prurito (prurito), e indossare unghie.

malattie psicogene sono stati osservati nei pazienti che mangiano le unghie, come ad esempio il bisogno compulsivo di rosicchiare e distruzione totale o parziale. In abrasioni neurotici trovato chiodi indossati da graffi.

Malattie nave possono essere spostati, blu, scanalato e il cambiamento curvatura è visto nella sindrome di Raynaud.

carenza o malattie metaboliche sono visibili quando i chiodi sono VAD assottigliato, sembra un guscio d'uovo. Vitamina B12 modifiche carenza pigmentarie sono descritti già avitaminosi C Rosso e punti blu.

in alterazioni legate a farmaci o tossine trovato linee bianche trasversali sul prolungata somministrazione di tetraciclina. In questo caso, ci possono essere unghie giallastre. amministrazione isotretinoina può indurre la crescita eccessiva di tessuto di granulazione ai bordi del chiodo.

Esiste una pletora di condizioni che stessi o le modifiche chiodo associate manifestano. Quindi, se si nota la forma, disturbi a colori o fragilità, consultare il medico per una corretta indagine diagnostica.


La chirurgia plastica post-operatoria richiede un follow-up medico

La chirurgia plastica post-operatoria richiede un follow-up medico

La chirurgia plastica è una tecnica che deve essere pianificata in modo che tutto vada bene. Un grande risultato dipende non solo dalla procedura chirurgica appropriata, ma anche dal periodo postoperatorio appropriato. Importante quanto la chirurgia è pianificare i passaggi intraoperatori e, nel periodo postoperatorio, mantenere i risultati ottenuti.

(Bellezza)

Il caffè può far crescere i capelli più grande? Studio spiega

Il caffè può far crescere i capelli più grande? Studio spiega

Si dice in Internet che il caffè, mescolato con shampoo e maschere idratanti, può rendere i capelli più forti e forti. Quello che pochi sanno è che tutto è iniziato con uno studio dell'Università di Lubecca, in Germania, che ha dimostrato che la caffeina applicata direttamente al cuoio capelluto può favorire questi aspetti, aumentando la crescita fino al 25% .

(Bellezza)