it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Mito o verità? Elimina miti e verità su un'alimentazione sana e metodi per perdere peso

Mito o verità? Elimina miti e verità su un'alimentazione sana e metodi per perdere peso

Mito. Il latte scremato indica che ha meno grasso in relazione all'integrale. Poiché ha un contenuto di grassi inferiore, il latte scremato ha meno calorie. Quindi, per una dieta più sana controllando la quantità di grassi saturi, colesterolo e calorie, è meglio optare per la versione skim.

I grassi forniscono più calorie al cibo?

Vero. I nutrienti che forniscono calorie al cibo sono i macronutrienti. Sono carboidrati, proteine ​​e grassi. Ogni grammo di carboidrati o proteine ​​fornisce 4 calorie. Come i grassi hanno, per grammo, 9 calorie, essendo il più calorico del gruppo.

Come dividere i pasti nel giorno?

Cento grammi di mela possono avere la stessa quantità di calorie di 10 grammi di cioccolato ?

Vero. La mela ha più acqua, che "diluisce" i nutrienti. Nel cioccolato, i nutrienti sono più concentrati. Pertanto, è più sano optare per alimenti ricchi di acqua. Possono essere verdure, frutta e verdura. Poiché sono meno calorici, possono essere ingeriti in quantità maggiori, dando la sensazione di sazietà.

Mangiare carboidrati durante l'ingrasso notturno?
Mito. Le calorie dei carboidrati sono le stesse di quelle delle proteine ​​o dei grassi e ciò che provoca l'aumento di peso è l'eccesso di calorie. Pertanto, i carboidrati ingeriti di notte non possono essere incolpati per i chili in più o la difficoltà a perdere peso, ma, piuttosto, la quantità di essi. Quindi, scommetti su cibi con carboidrati complessi. Sono presenti in alimenti integrali (riso, farina, avena) in verdura, frutta e verdura.

Questo gruppo aiuta ad aumentare lentamente la glicemia, facendo sì che la fame impieghi più tempo a comparire. È anche opportuno evitare cibi ricchi di carboidrati e poca acqua, come pasta, pane e dolci.

Mangiare un pasto è un buon modo per perdere peso?

Mito. Quando saltiamo i pasti, rimaniamo veloci a lungo, il che può interferire con la perdita di peso. Tuttavia, uno dei problemi potrebbe comparire al prossimo pasto, poiché la fame aumenta e ci impedisce di essere selettivi nelle nostre scelte. Un altro dettaglio: anche il ritmo e il digiuno del corpo cambiano e rallentano, il che può ostacolare il consumo di calorie dai cibi ingeriti.

Zuppa di cavolo e succo di limone bruciano i grassi e accelerano la perdita di peso?
Mito . Tutto il cibo che sarà metabolizzato dal corpo provoca un dispendio energetico, ma questo non causa la perdita di peso. Non ci sono alimenti che bruciano grassi.

L'effetto delle zuppe sulla perdita di peso è dovuto al fatto che sono pasti a basso contenuto calorico. Tuttavia, bisogna fare attenzione: sono alimenti ad assorbimento molto rapido che non si estinguono completamente, il che può portare alla fame anche prima del pasto successivo.

Mangiare carne rossa fa male alla salute e rende più difficile mangiare. perdita di peso?

Mito. La carne rossa è un alimento molto importante per la nostra salute in quanto contiene ferro che può essere facilmente assorbito. Non c'è cibo cattivo, c'è una cattiva alimentazione.

Pertanto, quando si mangia carne, si deve prestare attenzione alla quantità di grasso di ogni cibo. Scegli le carni più magre. Quelli che contengono molto grasso tendono ad essere molto calorici e possono interferire con il colesterolo cattivo (LDL).


Dieta cruda: come fare, il cibo e il menu

Dieta cruda: come fare, il cibo e il menu

Una dieta cruda può essere chiamato Foodism o cibi crudi, si tratta di un modello alimentare che coinvolge il consumo di cibi crudi. Frutta, verdura, semi oleosi, cereali e semi germogliati sono comuni in questa dieta, che di solito escludere gli alimenti di origine animale. Gli argomenti di alcuni fan a Foodism è che il cibo è costituito naturalmente dalle cellule viventi e che gli umani sono l'unica specie che cucina il cibo stesso.

(Cibo)

Medico dice marito migliorata Alzheimer con olio di cocco

Medico dice marito migliorata Alzheimer con olio di cocco

Dopo la sua marito, Steven Jerry Newport, la diagnosi di sospetto morbo di Alzheimer, un pediatra Mary Newport, Florida, Stati Uniti, ha deciso di studiare di più sulla malattia. Questo è quando il medico ha scelto di offrire l'olio di cocco ad esso, credendo che nei grassi alimentari potrebbe migliorare il cervello di suo marito.

(Cibo)