it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Mito o verità: possono prendere il sole tutto il giorno, se si utilizza la protezione solare

Mito o verità: possono prendere il sole tutto il giorno, se si utilizza la protezione solare

Articolo obbligatoria sia in estate che in inverno, la protezione solare impedisce problemi come ustioni, cancro della pelle e invecchiamento precoce, ma non il prodotto è buono per una giornata piena di esposizione al sole?

, secondo i dermatologi, solo il protettore il sole non è sufficiente: la fotoprotezione dovrebbe essere un insieme di misure per proteggersi dal sole. Queste misure comprendono la protezione solare, ma ci sono altri modi per essere associati, come l'uso di cappelli, occhiali da sole e abbigliamento con protezione solare, ad esempio

"La donna prendere il sole sul suo volto in piscina -. Foto :. Getty Images "

" il sole emette diversi tipi di radiazioni, di varia lunghezza onde Ognuna di queste lunghezze d'onda determinare le conseguenze delle radiazioni per gli esseri umani ", spiega Analexia Florentino, dermatologo clinica Più sanitaria d'eccellenza <.

"Così, è essenziale che, oltre ad applicare generosamente una crema solare, siamo sempre in ombra e con cappelli a tesa larga e tessuti spessi, la preferenza buio, anche nelle ore di sole meno intensi", aggiunge il professionista.

Un altro consiglio del dottore è di tenere i vestiti sempre asciutti quando esposti al sole. "Il tessuto bagnato protegge meno di asciutto. Tuttavia, ci sono cappelli marchi e tessuti leggeri di vestiti con trame più stretti, che permettono una protezione ragionevole anche se bagnato", dice Analexia.

Protezione solare

Shield Solar dovrebbe essere applicato 30 minuti prima dell'esposizione e riapplicato ogni due o tre ore o dopo periodi di immersione in acqua.

La quantità dovrebbe essere abbondante. Comprendere la raccomandazione della Società Brasiliana di Dermatologia (SBD) su quanto la protezione solare deve essere utilizzato in ogni parte del corpo:

  • faccia, testa e collo: 1 cucchiaino (da dividere tra le tre parti)
  • braccio e avambraccio diritti: 1 cucchiaino
  • braccio e avambraccio sinistro: 1 cucchiaino di
  • Torso (fronte e retro): 2 cucchiaini da tè (uno avanti e uno per la parte posteriore)
  • coscia e gamba dritta: 2 cucchiaini da tè (1 per la parte anteriore e 1 per la parte posteriore)
  • Coscia e gamba sinistra: 2 cucchiaini da tè (1 per la parte anteriore e 1 per la parte posteriore) .

si deve anche ricordare che il protettore deve essere utilizzato sia nelle giornate di sole e nei periodi più nuvoloso.

il fattore di protezione solare (SPF) è anche una scelta importante per la fotoprotezione efficace. Può variare a seconda della sensibilità di ogni pelle.

"Il loro metodo si basa sulla determinazione della minima eritema Dose (MED), definita come la più piccola quantità di energia necessaria per innescare eritema (arrossamento) nelle aree di pelle protetta e non protetta dal prodotto in esame ", spiega Florentino.

Ciò significa che il tempo necessario per la pelle per mostrare il rossore viene utilizzato come base per la scelta di FPS. "Quindi se un determinate caratteristiche protettive valore SPF 30 significa, in pratica, è necessario che l'esposizione al sole 30 volte per produrre eritema, rispetto al caso in cui l'utente non sarebbe utilizzando tale protezione", aggiunge l'esperto .

Società brasiliana di Dermatologia indica la SPF minimo di 30, ma il dermatologo dovrebbe essere consultato per determinare questo numero per ogni paziente.

differenza tra raggi UVA e UVB

protezione dei filtri solari e bloccanti opera in incidenza di raggi ultravioletti a e B, e la differenza tra loro è gli effetti che ogni causa la pelle.

"radiazioni UVA ha intensità costante durante tutto l'anno, raggiungendo la pelle allo stesso modo durante l'inverno o d'estate . Essa penetra in profondità nella pelle, essendo il principale responsabile per photoaging e dispone anche l'aspetto cancro della pelle ", spiega Daniel Dziabas, membro della Società brasiliana di de rmatologia.

"Le radiazioni UVB hanno un'incidenza maggiore durante l'estate, specialmente nelle ore tra le 10 e le 16, quando l'intensità della luce raggiunge il massimo, i raggi UVB penetrano superficialmente e causano scottature. È principalmente responsabile dei cambiamenti cellulari che predispongono

Controindicazioni

Anche con l'associazione delle misure di fotoprotezione, l'esposizione prolungata al sole ha controindicazioni e può danneggiare la salute della pelle. L'abbronzatura è una delle conseguenze del rimanere troppo a lungo al sole. Nonostante lasci lo sguardo con la faccia estiva che molti adorano, non è altro che una reazione del corpo alla radiazione, che, per proteggersi, aumenta la produzione di melanina e dà il tono più scuro. l'esposizione passa dal punto di concia, può provocare la dilatazione dei vasi sanguigni e il verificarsi di ustioni. "In generale, la solarizzazione inizia con un arrossamento, che poi procede a diversi gradi di dolore: le lesioni superficiali possono essere trattate con creme e lozioni, e i bagni caldi sono consigliati contro le zone colpite, così come l'uso di saponi "Se la condizione si sviluppa per la comparsa di vescicole, vescicole (che sono piccole vesciche) e dolore intenso, si raccomanda la stessa cura preventiva e dovrebbe evitare la manipolazione del sito", dice Florentino. In questi casi, è opportuno consultare un medico per prevenire l'insorgenza di infezioni o postumi, come macchie e cicatrici.

Oltre alle macchie e le malattie della pelle, "l'esposizione alle radiazioni UV porta anche a crollare la produzione di collagene ed elastina, Accelerare il processo di rughe e linee sottili ", aggiunge il medico.

" La persona che viene esposta senza protezione ideale può ancora avere lesioni precancerose e cancro della pelle ", aggiunge Dziabas.


Ho bisogno di un trattamento canalare?

Ho bisogno di un trattamento canalare?

Se hai problemi con un dente, potresti chiederti: "Ho bisogno di un trattamento canalare?" Secondo il canale di trattamento American Dental Association (American Dental Association), noto anche come terapia endodontica, si verifica quando il nervo oi infetta polpa del dente o infiammata a causa di carie dentale, una crepa, dente rotto o una lesione del dente.

(Salute)

Alitosi da problemi allo stomaco

Alitosi da problemi allo stomaco

L'alitosi può avere diverse origini. Sapevi che potresti avere l'alitosi a causa di problemi di stomaco? Circa la metà della popolazione soffre di alitosi causato da diversi fattori alimentari, bevande e sigarette. Di questi, solo il dieci percento è dovuto ad altri problemi di salute come diabete, reni e problemi al fegato.

(Salute)