it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Musicista canta e suona la chitarra durante la chirurgia del cervello

Musicista canta e suona la chitarra durante la chirurgia del cervello

Il paziente e cantante Reginaldo Oliveira Santos Junior, che usa il nome d'arte Felipe Reis, 31, ha dovuto cantare e suonare la chitarra durante una procedura per rimuovere parte di un tumore al cervello presso l'Ospedale di Barretos Cancer (SP).

il musicista, lavora con la musica per circa 13 anni, a cui è stato diagnosticato un tumore al cervello circa 18 mesi fa, che ha colpito colpisce la parte motoria e il linguaggio. A causa del problema, dovrebbe sottoporsi ad intervento chirurgico al più presto possibile.

Il medico responsabile per la chirurgia Reginaldo, il neurochirurgo Carlos Afonso Clara ha detto che eseguire un intervento chirurgico con il paziente sveglio non è inaudito in Cancer Hospital Barretos. Tuttavia, questa è stata la prima volta che il paziente sottoposto a intervento chirurgico ha dovuto cantare e suonare la chitarra durante la procedura.

All'inizio dell'intervento, Reginaldo è stato sedato in modo da non avvertire dolore nei punti più sensibili del cervello. Ore dopo, i medici hanno invertito gli effetti dell'anestesia e il paziente ha cominciato a muovere le dita delle mani e parlare.

Come ha interagito (parlare, cantare e suonare la chitarra) con il personale medico, gli altri professionisti che veglia sulla cervello che è stato attivato e quindi non può essere manomesso per compromettere le funzioni del paziente.

La tecnica è già utilizzata in diversi luoghi in tutto il mondo, permettendo al chirurgo di stimolare il cervello identificando aree chiamate eloquenti, regione con la funzione per il motore e la voce. In questo modo, i medici sono in grado di sapere quali aree del cervello devono essere mantenute intatte durante il processo chirurgico e da dove possono rimuovere il tumore.

Il metodo concordato per il paziente è quello di preservare le funzioni in modo che possa avere qualità della vita dopo l'intervento, diminuendo le possibilità di sequele. Tuttavia, i chirurghi non hanno eliminato l'intero cervello tumore musicista, il materiale che è stato lasciato intatto saranno trattati con la chemioterapia.

L'operazione è stata effettuata con successo e Reginaldo ora si sta riprendendo in ospedale fino a che non poteva tornare a casa. Controlla il video del momento in cui il paziente canta e suona la chitarra:

Il paziente canta e suona la chitarra durante un intervento neurologico


Zika: le linee guida raccomandano che le donne attestino otto settimane per provare a rimanere incinta

Zika: le linee guida raccomandano che le donne attestino otto settimane per provare a rimanere incinta

Una domanda molto comune tra le coppie che vogliono avere figli che il virus Zika e scenario microcefalia è in gravidanza? Diversi governi hanno chiesto fin dall'inizio del 2016 in modo che i cittadini si aspettano un po 'di più per cercare di avere dei figli, però, non c'era ancora un consenso su quanto tempo per aspettare.

(Salute)

L'attrice Rogéria muore all'età di 74

L'attrice Rogéria muore all'età di 74

L'attrice Rogéria è scomparsa lunedì sera all'età di 74 anni presso l'ospedale Unimed-Rio di Barra da Tijuca, a Rio de Janeiro. Dopo essere stata ricoverata in ospedale con un'infezione urinaria, ha avuto un attacco ed è stata vittima di shock settico. Rogéria è stato ricoverato in terapia intensiva all'inizio di agosto per trattare un caso di sepsi urinaria.

(Salute)