it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

La musica aiuta i pazienti a riprendersi dalla chirurgia, lo studio rileva

La musica aiuta i pazienti a riprendersi dalla chirurgia, lo studio rileva

Quella musica fa bene alla mente, lo sanno tutti! Ed è normale che i chirurghi mettano musica in sala operatoria, anche per essere più rilassati in un lavoro di tanta pressione. Tuttavia, i benefici di questa pratica non si limitano ai medici: un nuovo studio, pubblicato sulla rivista scientifica The Lancet ha dimostrato che la musica prima, durante e soprattutto dopo gli interventi chirurgici è vantaggiosa per il recupero dei pazienti, e persino aiutarli a provare meno dolore e ansia.

Per raggiungere questa conclusione, gli studiosi dell'Università di Brunel nel Regno Unito hanno analizzato 72 studi che hanno riunito un totale di 7.000 persone. Con questi dati in mano, hanno osservato principalmente come la musica influenzava l'ansia e il dolore in questi pazienti.

Nel confrontare i pazienti che ascoltavano musica post-operatoria con quelli che non sentivano, il primo sentiva molto meno dolore e ansia nel ed era anche meno probabile che avessero bisogno di farmaci per il dolore. Inoltre, la canzone sembrava aumentare la soddisfazione del paziente dopo l'intervento chirurgico. Ma non vi era alcun cambiamento nella durata della degenza ospedaliera.

I risultati erano gli stessi, indipendentemente dal fatto che il paziente avesse sentito la musica prima o dopo l'intervento, ma un po 'più intenso se ascoltato prima di entrare in sala operatoria. Ma ciò che ha sorpreso i ricercatori è stato il modo in cui anche la musica durante l'intervento chirurgico, anche sotto anestesia, ha influenzato il miglioramento del dolore dei pazienti, sebbene il suo impatto fosse maggiore nei pazienti coscienti durante la procedura.

E il tipo di musica non influenza entrambi: i pazienti che hanno scelto le proprie canzoni per il trattamento hanno sofferto un po 'meno di quelli che hanno ascoltato le canzoni scelte dallo staff medico.


Radice di liquirizia Combatte i batteri buccali

Radice di liquirizia Combatte i batteri buccali

Quando si tratta di proiettili di liquirizia, si consiglia di scambiare altri gadget per un proiettile che può aiutare a mantenere sani denti e gengive. La liquirizia radice essiccata - un'erba a volte usato per il trattamento di mal di gola, problemi respiratori e digestivi e altri disturbi - può essere un agente efficace nella lotta contro i batteri che causano la carie e malattie gengivali, secondo un recente studio .

(Salute)

Campagna nazionale sulla vaccinazione antinfluenzale stimata per vaccinare l'80% dei gruppi a rischio

Campagna nazionale sulla vaccinazione antinfluenzale stimata per vaccinare l'80% dei gruppi a rischio

Il Ministero della salute, attraverso il Coordinamento generale del Programma nazionale di immunizzazione (CGPNI) e il Coordinamento generale delle malattie trasmissibili (CGDT), fa parte del Ministero della salute. delle malattie trasmissibili sorveglianza (DEVEP) della Segreteria di sorveglianza sanitaria (SVS) integrato ed articolato a State e sanitaria locale, che si tiene dal 22 aprile al 9 maggio la nazionale di vaccinazione contro l'influenza campagna 2014 anni Il 26 aprile Saranno vaccinati i bambini di età superiore ai 60 anni, i bambini di età inferiore ai sei mesi ai bambini sotto i cinque anni, le donne incinte, le donne puerperali e quelle con malattie operatori sanitari, popolazioni indigene e popolazioni private della loro libertà.

(Salute)