it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Ministero della Salute include medicine per curare l'AIDS in SUS

Ministero della Salute include medicine per curare l'AIDS in SUS

Il Ministero della Sanità ha incluso un nuovo farmaco nella lista dei rimedi SUS essenziali: la Dolutegravir utilizzato per il trattamento dell'AIDS.

il rimedio è un'alternativa per il trattamento dell'infezione da HIV per i nuovi pazienti e anche per le persone che hanno la resistenza ad altri farmaci.

secondo il Ministero della Salute, Dolutegravir ha un basso livello di reazioni avverse, minore resistenza e un potere superiore.

Il farmaco è stato già comunemente usato in paesi come USA, Francia e Spagna, era stato reinvidicado per i pazienti HIV-positivi in ​​Brasile. L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha lavorato con le linee guida per l'attuazione del Dolutegravir come farmaco iniziale nei paesi africani.

Al contrario, fosamprenavir e didanosina farmaci sono stati sostituiti da altri farmaci con una migliore profilo di efficacia, sicurezza e convenienza dosaggio. Anche la presentazione termolabile di ritonavir è stata esclusa. Questo perché è stato sostituito da una versione che non ha bisogno di essere conservato in frigorifero.

Attualmente, circa 483.000 persone fanno uso di farmaci antiretrovirali in Brasile, secondo il Ministero della Salute i dati, 17.000 persone hanno una resistenza ai trattamenti fornito. Il Ministero ha inoltre stimato che 800.000 persone in Brasile sono infettati con l'HIV.

Altri farmaci

In questo numero, c'era anche l'inserimento di rivastigmina come cerotto transdermico per il trattamento dei pazienti affetti da demenza lieve e moderatamente grave in Alzheimer uno opzione terapeutica che può aumentare la conformità.

si deve notare, anche, l'incorporazione di cinacalcet cloridrato e paracalcitolo nei pazienti con iperparatiroidismo secondario a malattia renale cronica, offrendo così opzioni al gruppo terapeutico di pazienti critici. Oltre a ceftriaxone per il trattamento della sifilide resistente alla ciprofloxacina e della gonorrea


Cosa succede al cervello nel momento in cui moriamo? Gli scienziati scoprono come si comportano i neuroni poco prima della morte cerebrale. Capire cosa succede e come gli scienziati l'hanno scoperto

Cosa succede al cervello nel momento in cui moriamo? Gli scienziati scoprono come si comportano i neuroni poco prima della morte cerebrale. Capire cosa succede e come gli scienziati l'hanno scoperto

A tal fine, gli scienziati hanno chiesto il permesso ai parenti dei pazienti terminali di eseguire un monitoraggio neurale invasivo. Tutti avevano sofferto incidenti stradali, ictus o arresto cardiaco e non erano più in grado di essere salvati. Cosa succede comunque? Gli scienziati si rendono conto che quando la morte arriva, i neuroni hanno difficoltà a tenere i loro ioni (o sinapsi) tra di loro.

(Salute)

I farmaci contro l'acidità di stomaco l'aumento del rischio di diarrea

I farmaci contro l'acidità di stomaco l'aumento del rischio di diarrea

Una dichiarazione rilasciata dal Food and Drug Administration (FDA), l'agenzia governativa statunitense che controlla cibo e medicine, ha sottolineato che i farmaci usati per trattare il bruciore di stomaco e di reflusso gastroesofageo, noto come inibitori della pompa protonica, può causare diarrea. L'effetto collaterale è stato il risultato della proliferazione dei batteri Clostridium difficilem .

(Salute)