it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

La mancanza di motivazione può essere correlata alla depressione e ad altri problemi

La mancanza di motivazione può essere correlata alla depressione e ad altri problemi

La motivazione è quando hai una ragione per agire. Conosci qualcuno che sembra scoraggiato, chi è per metà in inerzia? Qualcuno che sa anche che devono fare qualcosa, ma no? Chi cammina nei suoi occhi senza un luccichio, e cosa sa meglio fare spallucce e rispondere così tanto? Sì, ea volte questa persona è così vicina che lo vediamo mentre ci guardiamo allo specchio.

Se prendiamo questi indizi e iniziamo a fare una diagnosi veloce, quello che abbiamo per questa persona è che sono almeno privi di motivazione per lui. Può anche essere correlato alla depressione o ad altri problemi più seri - Ho sentito che la depressione può essere un segno della morte delle motivazioni!

Alcuni esperti dicono che il comportamento umano è motivazionale: le nostre azioni sono modellate dalla nostra motivazione. E le nostre azioni plasmano le nostre vite. A volte trasciniamo avanti, come se la vita stesse perdendo il suo potere, perché ciò che ci dà energia sembra non esserci.

Quali sono le cause della motivazione?

La motivazione è quando hai un motivo per agire, è un carico emotivo che ti mette in movimento e si presenta in due formati:

  • A volte viene da qualcosa che ti causa dolore - e noi come esseri umani, vogliamo sempre allontanarci da quel dolore
  • Altre volte, arriva di qualcosa che genera piacere - qualcosa che cerchiamo sempre

Perché tu crei una pausa, l'importante è che tu abbia motivi forti che causano uno stato di irrequietezza, prontezza o prontezza a cambiare livello - sia per ritiro (dolore) o approccio (piacere).

Quando hai una combinazione di questi due motivatori (dolore e piacere), hai una perfetta corrispondenza per l'azione. E questo è ciò che ti fa cambiare posto. Questo movimento è ciò che genera la rottura per un cambiamento.

Questo potrebbe spiegare un po 'perché iniziamo a fare certe cose e non possiamo andare avanti. Non puoi seguire, perché le tue motivazioni non sono ancora abbastanza forti, il tuo carico emotivo è ancora basso. Forse quello che senti non è abbastanza per farti uscire da quella posizione. O la piastra si sta riscaldando ad una temperatura che stai ancora tenendo o la percezione di soddisfazione di dove vuoi andare è ancora molto piccola.

Cosa è fondamentale sapere? La carica emotiva è molto importante per generare movimento nelle nostre vite. Le emozioni sono la nostra energia.

Motivazione al lavoro

Se c'è una parte della vita in cui le motivazioni appaiono più, io dico che è all'opera, in essa possiamo percepirle ancora più presenti o persino più assenti. Dopotutto, è dove passiamo la maggior parte del nostro tempo. Quando ci alziamo presto, sapendo che passeremo molte ore del giorno a fare qualcosa che ci riempie di piacere, soddisfazione, realizzazione, persino pressione e stress, ne vale la pena, sembra che la stanchezza abbia un senso e la ricompensa non si adatti nemmeno di così grande Abbiamo sempre la forza di andare avanti.

Ora immagina di sapere che trascorrerai ore sull'automatico e senza alcun motivo, con un apparente senso di solo obbligo. Ti spingerai con la pancia solo finché non resisterai.

Bene, qualunque sia la tua condizione, sarà lui a determinare i tuoi risultati. Se abbiamo bisogno di motivazioni per agire e se sei ancora in piedi (qualunque sia l'impostazione), vale la pena dare un'occhiata alle tue motivazioni.

E la motivazione viene dall'interno, quindi va oltre le circostanze. Inutile lamentarsi che vuoi che il tuo appartamento, la tua macchina, il tuo corpo, il tuo lavoro o la tua vita siano diversi, se continui a farlo! E anche se qualcuno di questi cambiamenti, può essere che rimani insoddisfatto, dipende dalle tue motivazioni.Aumentare le tue motivazioni

Quindi la motivazione può essere vista come una spinta. Un impulso pieno di motivazioni. Come uno di quelli che ci fanno sentire vivi e ci suggerisce di partecipare alle nostre vite.

La motivazione è come un mix di parole? Motivo? e "azione". Quindi chiediti:

Pensa ai tuoi motivi

  • Rifletti su cosa ti fa agire e su cosa ti crea movimento
  • E infine: cosa ti rende veramente motivato?
  • L'unico qualcosa che possiamo fare per qualcuno senza motivazione, quando li vediamo così "in un certo senso", è incoraggiarli a scoprire le loro motivazioni. Non solo i motivi della mancanza di motivazione, che è il più comune e automatico da fare. Ma scopri i motivi che li rendono fedeli a questa voglia di vivere, di far accadere, di partecipare.

Ricorda: se la motivazione è bassa, è perché i tuoi motivi sono ancora deboli o nascosti. I tuoi sentimenti hanno bisogno di più intensità e le tue emozioni sono la tua energia. Il tuo stato emotivo determina il tuo risultato.

Vuoi una vita migliore (piacere) e / o non puoi prendere il sopravvento su ciò che stai vivendo (dolore)? Ascolta i tuoi motivi. La scienza dice che la motivazione spiega molti fenomeni di comportamento. Presta attenzione ai tuoi comportamenti. Non lasciarlo mai andare: le tue azioni e reazioni sono direttamente collegate alle tue motivazioni.

E attenzione! A volte generalizziamo e diciamo che tutto nella nostra vita è cattivo, ma mi permetto di dire che otteniamo molto di più di ciò che manca. Sto parlando di questo, perché voglio chiarire che possiamo sentirci immotivati ​​solo in parti e aree della nostra vita, perché è solo in quel dipartimento che i motivi potrebbero non essere così forti.

Infine, scopri di più su

Ana Paula Bellati è psicologa, maestra e direttrice di UM%, una società di San Paolo che si occupa di coaching e sviluppo di persone.


Demenza senile: Capire quali tipi di demenza possono influenzare gli anziani

Demenza senile: Capire quali tipi di demenza possono influenzare gli anziani

Tra le malattie neuropsichiatriche più diffuse negli anziani sono il . demenza, insieme a disturbi depressivi Prima di iniziare a parlare di demenza, è importante considerare che ci sono tre possibilità di fronte invecchiamento sano l'invecchiamento cerebrale :., insufficienza neurocognitive mite e la demenza invecchiamento sano L'invecchiamento sano è caratterizzato da un declino dell'età dovuto a processi fisiologici che generano cambiamenti evolutivi nel corso della vita.

(Benessere)

Jennifer Mulford è nel bel mezzo di un bizzarro caso della donna che allatta il suo 36enne fidanzato e guarda la visione dello psichiatra della storia. causando grandi controversie su internet per rivelare al quotidiano britannico The Sun che succhia il suo 36enne fidanzato Brad Lesson. Ha anche detto che ha dato il suo lavoro per essere in grado di impegnarsi pienamente in questa pratica.

Jennifer Mulford è nel bel mezzo di un bizzarro caso della donna che allatta il suo 36enne fidanzato e guarda la visione dello psichiatra della storia. causando grandi controversie su internet per rivelare al quotidiano britannico The Sun che succhia il suo 36enne fidanzato Brad Lesson. Ha anche detto che ha dato il suo lavoro per essere in grado di impegnarsi pienamente in questa pratica.

Jennifer Mulford allatta il suo fidanzato - Foto :. DailyMail Riproduzione Jennifer ha anche detto che non avrebbe mai allattare il marito in pubblico perché è un aspetto molto privato della vita della coppia. La storia di Jennifer ha generato una serie di reazioni sui social network, con molte persone arrabbiate e altri che accusano di sessualizzare l'allattamento al seno.

(Benessere)