it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Conoscere gli effetti collaterali dell'induzione dell'ovulazione

Conoscere gli effetti collaterali dell'induzione dell'ovulazione

La riproduzione assistita oggi utilizza diverse tecniche efficaci per realizzare il sogno di chi desidera essere madre. Considerata una delle più semplici e meno invasive, l'induzione dell'ovulazione è una di queste terapie. Può stimolare le ovaie in modo che essi producono un singolo follicolo maturo, induce l'ovulazione, e permettendo la fecondazione a verificarsi dal rapporto sessuale naturale.

Questo stimolo è fondamentale sia a rapporti sessuali in programma e nella fecondazione artificiale. E l'indicazione è chiara: solo le donne con disturbi ormonali o con sindrome dell'ovaio policistico, cioè ovulano irregolarmente o non ovulano nemmeno. In entrambi i casi, l'induzione dell'ovulazione consiste nell'applicazione di iniezioni con l'ormone follicolo-stimolante (FSH) nella donna. Il trattamento può essere eseguito per sei mesi, a seconda di come il corpo della donna risponderà alla stimolazione ormonale e altre possibili cause di infertilità della coppia.

Induzione dell'ovulazione può essere effettuata in modo semplice, con clomifene citrato, assunto per via orale dal 5 ° al 9 ° giorno del ciclo mestruale o associato a gonadotropine. La somministrazione di quest'ultimo deve essere condotta da un professionista esperto, specialmente a dosi elevate. I risultati mostrano che quattro su cinque donne ricezione induttore ovulazione, ma solo uno su tre incinta.

Nel caso di rapporto sessuale programmato, trattamento mira a seguire lo sviluppo ovulazione attraverso ecografia . Dopo la diagnosi della maturità degli ovuli, la coppia sarà guidata nei momenti migliori per fare sesso, al fine di aumentare le possibilità di gestazione. L'inseminazione, lo sperma dell'uomo e iniettato nella cavità uterina della donna e si riferisce alla stimolazione ovarica per aumentare la possibilità di successo.

Rischio dell'ovulazione inducono

Anche se semplice, l'induzione dell'ovulazione tecnica causa alcuni effetti collaterali, come qualsiasi medicinale legati alla fertilità, come ad esempio: sbalzi di umore, gonfiore delle ovaie, dolore addominale e il seno, insonnia, nausea e vomito, visione offuscata, mal di testa, stanchezza, irritabilità, depressione, aumento

Anche se rari e di breve durata, clomifene e gonadotropine possono anche causare reazioni come "secchezza" nella vagina e causare la sindrome da iperstimolazione ovarica, che è la produzione in eccesso di follicoli, causando un rischio per la vita del paziente; e gravidanza multipla.

Alla luce di questi rischi, è importante che la prescrizione di questo farmaco deve sempre essere effettuata dal medico e la donna deve essere monitorato durante l'uso, con gli ultrasuoni costante (o ultrasuoni). Questi effetti sono maggiori nelle donne con cisti ovariche, malattie del fegato, problemi alla tiroide non trattati o tumori nella ghiandola pituitaria. Tuttavia, il paziente che ha o non ha una di queste condizioni, se sta usando un induttore dell'ovulazione, deve essere a conoscenza degli effetti collaterali o degli effetti collaterali. Quando vengono rilevate tracce durante il monitoraggio che possono portare a queste complicazioni, il ciclo di trattamento viene interrotto.


Mangiare più volte al giorno riduce il guadagno di peso negli studenti

Mangiare più volte al giorno riduce il guadagno di peso negli studenti

American Public Health Association negli Stati Uniti. La scoperta è stata basata sull'analisi di oltre 5.300 studenti di 11 diverse scuole. Durante 18 mesi, è stato osservato l'impatto dei programmi scolastici sulla salute e sulla dieta dei partecipanti. L'autore dello studio, il School of Public Health a Indiana University , i punti che sono stati fatti ben pochi indagare tale associazione.

(Famiglia)

Campagna incoraggia partnership per promuovere, proteggere e sostenere l'allattamento al seno

Campagna incoraggia partnership per promuovere, proteggere e sostenere l'allattamento al seno

Il l'allattamento al seno porta molti benefici: riduce la mortalità infantile, riduce l'insorgere di malattie nei neonati ed è economico, oltre a ridurre le possibilità di una donna che sviluppa il seno e il cancro uterino. Per tanti motivi, l'allattamento al seno deve essere supportato da tutti i settori della società, non solo dalle loro madri.

(Famiglia)