it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

La dieta ricca di zucchero è associata alla depressione

La dieta ricca di zucchero è associata alla depressione

Chi non si è sentito felice durante la degustazione di un delizioso pezzo di cioccolato o alla fine di un budino al latte condensato? Bene, queste "emozioni" sorgono dopo l'aumento delle sostanze nel cervello chiamate neurotrasmettitori. Sono queste sostanze, in particolare la serotonina e la dopamina, che raggiungono altezze quando ricevi le notizie che hai guadagnato sul Mega-Sena, colpisci il bersaglio nei tuoi progetti e anche durante un orgasmo. La sensazione di gioia, umorismo, piacere e felicità dipendono dal fatto che questi neurotrasmettitori siano percepiti dal cervello. In realtà, molte persone diventano dipendenti da certi farmaci perché molti di loro sono anche in grado di stimolare la dopamina, coinvolgente il cervello vuole costantemente questa sensazione di estasi.

Nel corso degli ultimi anni gli studi di neurofisiologia hanno dimostrato che alcuni alimenti hanno la capacità di stimolare direttamente la serotonina e la dopamina e possono anche viziare il nostro cervello nella costante ricerca di loro. Sia lo zucchero che i cibi "grassi" stimolano rispettivamente la serotonina e la dopamina.

Capiamo meglio? La serotonina, il neurotrasmettitore che agisce nell'umore, nel sonno, nell'appetito, nel rilassamento e nel benessere, non nasce dal fatto che l'al di là del nostro cervello sia necessario per realizzarlo. Entra in una materia prima fondamentale per la produzione di serotonina, una sostanza nutritiva (aminoacido) chiamato triptofano, provenienti da fonti alimentari, ma per ottenere l'ingresso nel cervello e servire come materia prima per formare la serotonina richiede? Sollevare? glucosio, che è un altro nutriente generato dalla assunzione di carboidrati, quali cereali, verdura, frutta e di entrare anche lì zuccheri e dolci come esempi.

Una dieta priva di carboidrati, come molti lo fanno per perdere peso, lead molti seguaci di un tremendo malumore e irritabilità, forse con la caduta di serotonina cerebrale. Per inciso, è la caduta di serotonina e dopamina nel cervello che fa scattare i fotogrammi di depressione, non stupisce che i farmaci prescritti da psichiatri per trattare lo stesso obiettivo di bilanciare i livelli di questi neurotrasmettitori. Ma per quali ragioni è la caduta della serotonina nel cervello? Oltre alla predisposizione genetica, fattori ormonali possono influenzare il modo cambiando alcuni ormoni prima delle mestruazioni, provocando una donna di rimanere affamati per i dolci.

La sostanza tryptamine trovato nel cioccolato, stimola direttamente la produzione di serotonina, quindi giustificando questa necessità di strappare un'intera scatola di cioccolata che molte donne hanno prima delle mestruazioni. Fattori come lo stress in corso (emotivo, fisico, ecc) sono anche in grado di prendere goccia serotonina nel cervello, anche innescare la depressione frequenti.

studi pubblicati negli ultimi anni dieta associato ricca di zuccheri con una maggiore tendenza alla depressione, anche se molti di loro hanno un basso numero di partecipanti non possono estrapolare alla popolazione generale, dato che ci sono fattori genetici (individuale) che rendono alcune persone ad essere più suscettibili alla depressione, non direttamente correlata con il consumo di zuccheri. Uno studio pubblicato nel mese di aprile 2014 a sulla rivista PLoS ONE (Journal.Pone) ha concluso che una dieta ricca di bevande zuccherate può aumentare il rischio di depressione negli anziani, mentre l'assunzione di caffeina a livelli appropriati potrebbe diminuire il rischio in questo stesso gruppo .

in ogni caso, ogni volta che c'è un forte stimolo per la produzione di un neurotrasmettitore, come la dopamina e la serotonina, ad esempio dopo l'uso ricreativo di un farmaco, dopo l'effetto stimolante allora sicuramente venire una sensazione sgradevole depressione, a causa dell'improvvisa caduta di questi neurotrasmettitori dopo l'iper stimolazione. Le persone che usano la cocaina in modo ricreativo riportano una sensazione di depressione quando il farmaco finisce. E 'possibile quindi che i pazienti inclini alla depressione o anche di più depresso dopo aver consumato lo zucchero e hanno il loro serotonina stimolato vogliono ripetere il loro consumo in costante dopo un certo momento della loro assunzione, il fine di mantenere la sensazione di piacere innescato da zucchero, poi diventando un circolo vizioso

Un'altra linea di ragionamento può anche aiutare a capire le devastazioni dello zucchero nel cervello. È noto che l'aumento eccessivo di glucosio (zucchero) nelle derivazioni sanguigni un'ossidazione (glicazione) di Determinate cellule, compresi i neuroni cerebrali, un fatto che può disturbare neurotrasmissione, che è la capacità dei neuroni di comunicare correttamente tra loro influenzando così negativamente il perfetto funzionamento del cervello, inclusa l'azione corretta dei neurotrasmettitori. Con questo meccanismo di neurotrasmissione compromessa potrebbe esserci un'azione meno efficace della serotonina. Sono in corso studi per confermare questa ipotesi: è difficile concludere in termini scientifici se il consumo eccessivo di zucchero innesca la depressione o se il depressivo abbia un "cibo di conforto" nello zucchero che gli dia un senso di "piacere" , cioè, se è una causa o una conseguenza.

Infine, l'ideale è che dovremmo fornire nutrienti importanti per la produzione di serotonina, come il triptofano, che si trova nei semi oleosi come castagne, noci, mandorle e arachidi, pesce, yogurt, uova, piselli, banane, cavolfiori, tra gli altri. L'acido folico, trovato anche in lenticchie, lievito di birra, fagioli neri, piselli, broccoli, spinaci, contribuisce anche alla produzione del neurotrasmettitore cervello coinvolte nella umore e il benessere, contribuendo alla diminuzione del rischio della prevalenza di depressione, dal momento che gli studi hanno correlato aumento del numero di persone depresse in popolazioni con bassa assunzione di acido folico.

No more è anche importante per cercare professionisti addestrati per affrontare con precisione la diagnosi e il trattamento della depressione che più spesso porta ad una perdita di qualità della vita compromettendo la vita quotidiana delle persone in questa condizione.

Inoltre, è anche importante cercare professionisti qualificati per affrontare con precisione la diagnosi e il trattamento della depressione, che spesso porta a una perdita di qualità della vita compromettendo la giornata il giorno delle persone che si trovano in questa condizione. Prestare attenzione e cercare una dieta sana quando possibile.


Perché la striscia di pollo bianca è diversa in Brasile? Scoperto

Perché la striscia di pollo bianca è diversa in Brasile? Scoperto

Il pollo è presente nella dieta della maggior parte delle persone. Poiché è una fonte di proteine ​​magre, è ampiamente consumato da coloro che cercano una dieta più sana e più equilibrata.Un studio dell'Università di Oxford (USA) ha scoperto che la striscia bianca visibile nella carne dice molto su di esso.

(Cibo)

Dieta DASH: How To, Tips And Foods Allowed

Dieta DASH: How To, Tips And Foods Allowed

L'approccio dietetico Dash Diet all'ipertensione è stato creato dall'Istituto nazionale del cuore, del polmone e del sangue degli Stati Uniti Tuttavia, dopo una serie di studi sulla sua efficacia, è ora considerato una dieta di linee guida , ed è usato per migliorare molti altri problemi In generale, la dieta riduce la quantità di sodio, grassi saturi, zucchero raffinato e diete industrializzate.

(Cibo)