it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Conoscere 16 tecniche per superare la paura

Conoscere 16 tecniche per superare la paura

Sentire la paura è naturale e salutare, dopotutto, di solito ci protegge da qualche tipo di pericolo e ci allontana da situazioni in cui ci sentiamo minacciati. Troppo, tuttavia, può disturbare le dinamiche della propria vita. Coloro che sentono la paura evitano a tutti i costi il ​​contatto con l'oggetto fobico e, con questo, certe situazioni sono al di fuori della routine della vita della persona. Inoltre, il contatto con gli altri può anche essere danneggiato.

Guarire dalla paura è molto più semplice di quanto si possa pensare. Il metodo più comune è il far fronte e l'uso della forza di volontà (faccia e coraggio). In alcuni casi, tuttavia, la tecnica non è sempre il modo migliore per andare.

Nel mio libro "Il segreto per vincere la paura", dall'Editora Universo dos Livros, insegno varie forme di auto-guarigione e anche trucchi per usare questi tecniche con un'altra persona.

In questo articolo ho dato una breve spiegazione dei metodi più famosi e famosi per superare la paura in generale. Visualizzazione

La respirazione influenza direttamente il corpo, che a sua volta ha una connessione con lo stato emotivo.

Immagina di essere molto chiaramente di fronte alla situazione che ti fa paura e si sente guarito.

2 . Sequenza temporale

Riporta il pensiero nel passato, dove tutto (forse) è iniziato e cerca di rassicurare la mente, lasciando indietro ciò che è passato. A poco a poco, vai avanti nel tempo e nello spazio con il pensiero al presente, immaginando il superamento della paura e la visualizzazione del futuro con la piena cura di ogni sofferenza legata a questo tema. Focus of attention

Avere dominio sul punto focale della propria attenzione. Scegli dove guarderai, a cosa penserai e a cosa ti concentrerai. Diventi padrone di te stesso.

4. EMDR

È una tecnica molto usata con risultati eccellenti nel trattamento del trauma. È anche la benvenuta nel trattare le fobie. Sono specifici stimoli bilaterali che producono guarigione e tranquillità mentale.

5. Dissociazione

Annota i pensieri e prova a riordinarli su carta - Foto Getty Images

Ottieni l'autocontrollo sulla situazione e cerca di osservare e sentire con una scelta più ampia. La dissociazione significa anche essere in grado di essere emotivamente distanti in un modo sano, senza perdersi nella paura.

6. Scrivere

Annota i pensieri e prova a riordinarli su carta. Questo di solito aiuta anche a riorganizzare la mente.

7. Catena di eccellenza

Questo fa parte del nuovo codice della programmazione neurolinguistica, che mostra la connessione tra mente e corpo. La respirazione influenza direttamente il corpo che, a sua volta, ha una connessione con lo stato emotivo. Insieme influenzano le prestazioni di una persona.

Cambiando deliberatamente il ritmo del respiro, ci sarà un'interferenza nel funzionamento corporeo che farà sì che una persona sperimenti un nuovo stato emotivo, e quindi una nuova performance attraverso quella situazione . Questo succede anche quando cambiamo la postura del nostro corpo perché, naturalmente, c'è un cambiamento nella respirazione e nello stato emotivo.

All'interno di questa catena di eccellenza, è possibile entrare e modificare qualsiasi struttura, ma la respirazione e la postura del corpo (fisiologia) sono spesso i più facili e veloci da raggiungere.

8. Questioni di coaching

La persona che sente la paura dovrebbe essere gradualmente esposta all'oggetto fobico, rispettando sempre il limite di quel contatto.

Puoi organizzarti e mettere insieme una strategia eccellente per la guarigione attraverso le domande di coaching che ti aiuteranno per capire meglio cosa ti sta succedendo, dimostrando che, in effetti, è possibile superare e guarire. Invece di chiedersi cosa c'è di sbagliato in te, per esempio, chiediti se oggi potresti andare avanti nel processo di guarigione. Puoi tenere questo anticipo? Come procedere?

9. Desensibilizzazione

Una delle prime tecniche di trattamento psicologico per la cura della fobia, è ampiamente utilizzata all'interno dell'approccio cognitivo comportamentale. La persona che sente la paura deve essere esposta gradualmente all'oggetto fobico, rispettando sempre il limite di quel contatto. In alcuni casi, la persona può iniziare solo con il contatto con una foto di ciò che sembra estremamente minaccioso.

10. Modellazione

È una tecnica di programmazione neurolinguistica che consiste nell'osservare una persona che ha successo in ciò che si vuole ottenere. Quindi se hai paura di qualcosa, guarda come qualcuno che non ha paura si occupa della situazione. Come è la postura del tuo corpo? Com'è il tuo respiro? Cosa pensa la persona dell'argomento? Come si sente?

11. Respirazione

La persona che di solito ha paura tende ad avere un maggiore grado di ansia per affrontare ciò che gli causa di sentirsi male. Respirare profondamente, serenamente e con calma può aiutare in questo processo di guarigione.

12. Rilassamento del corpo

La paura genera tensione mentale e corporea. Sapere come rilassare il tuo corpo può essere estremamente utile in questo momento.

13. Ridurre il dialogo interno

Chi si sente spaventato spesso ha il dialogo interno molto "alto", cioè quella conversazione che abbiamo con noi stessi, anche se è una norma, diventa un po 'esacerbata ed è difficile pensare coerentemente. A volte questo dialogo potrebbe non essere produttivo, quindi dobbiamo occuparci di ciò che pensiamo.

14. Sottomodalità

Chi sente la paura di solito descrive la situazione molto vissuta con i colori e l'azione. Modificando questo tipo di procedura mentale, lasciando l'immagine congelata in bianco e nero, può aiutarti a gestire ciò che è negativo.

15. Ancoraggio

Puoi "ancorare", salvare lo stato emotivo desiderato da usare quando vuoi.

16. Giochi del nuovo codice

Sono giochi che producono alte prestazioni e, quindi, l'eccellenza nelle azioni prodotte.

Queste brevi tecniche di terapia per la cura della fobia sono le più pubblicizzate, ma puoi anche creare il tuo metodo di pianificare e produrre un'eccellente capacità di azione. Ma ricorda: scegli la forma che sembra più appropriata al tuo modo di pensare e di agire. Successo in quello che cerchi!

Vuoi più suggerimenti dallo psicologo per affrontare e superare le tue paure? Vedi di più qui


Apnea non ha cura, ma può essere controllata

Apnea non ha cura, ma può essere controllata

Russare e hanno mancanza di respiro durante il sonno non è normale. Questi sintomi, accompagnati da eccessiva sonnolenza diurna, possono indicare una malattia: Sindrome da apnea ostruttiva del sonno. Chi soffre di questo disturbo di solito si sveglia stanco e lunatico. Inoltre, dispone di basso rendimento nelle attività quotidiane e può arrivare a essere in grado di partecipare alle riunioni, guardare film e andare a causa della estrema senso è necessario il sonno.

(Benessere)

L'omeopatia è un'alternativa naturale al trattamento dello stress

L'omeopatia è un'alternativa naturale al trattamento dello stress

Noto per curare le cause, non le malattie stesse, l'omeopatia è stata sempre più ricercata da persone che vogliono liberarsi dallo stress. "Ci prendiamo cura dell'intero individuo, non pensiamo solo a una parte, consideriamo lo stress uno squilibrio dell'energia vitale", spiega il medico omeopatico José Roberto Miglioli.

(Benessere)