it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Lo studio ha studiato diversi tipi di zucchero e ha scoperto che il glucosio e il saccarosio sono i più dannosi perché rallentano l'attività cerebrale

Lo studio ha studiato diversi tipi di zucchero e ha scoperto che il glucosio e il saccarosio sono i più dannosi perché rallentano l'attività cerebrale

ha rilevato che alcuni zuccheri interessano anche . il cervello per un periodo di quattro mesi, l'indagine ha incluso 49 volontari che hanno consumato dopo un digiuno di 10 ore, quattro tipi di zuccheri: saccarosio, glucosio, fruttosio (che si trova nella frutta) e sucralosio ( dolcificante). Dopo l'ingestione, tutti i test sono stati sottoposti con domande e risposte, la matematica e l'altro per misurare l'effetto Stroop, che valuta il tempo di reazione e la velocità di elaborazione delle informazioni. La conclusione ha indicato che il glucosio e saccarosio interferito nel tempo di reazione dei volontari, rendendoli più lenti. "Questi risultati indicano che gli effetti cognitivi di zucchero è improbabile che siano mediati dalla dolcezza percepita di zucchero, ma dal glucosio.", Ha detto lo scienziato Mei Peng, autore dello studio.

Tuttavia, il ricercatore ha anche riflessi che "sono necessari ulteriori studi per quantificare il cambiamento delle diverse regioni del cervello dopo l'ingestione di zucchero".


6 Ricette di spiedini di pollo deliziosi e molto pratici

6 Ricette di spiedini di pollo deliziosi e molto pratici

Gli spiedini di pollo sono veloci da preparare, facili da preparare, aiutano a uscire dalla carreggiata e mescolano cibi che danno molto più sapore. Seara Kebab di pollo con salsa allo yogurt e pane siriano fatto in casa Kebab di pollo con salsa allo yogurt e pane siriano fatto in casa - Foto: Disclosure / Seara In questa ricetta, oltre a imparare a preparare il pollo, fai anche il pane siriano fatto in casa, che è una delizia!

(Cibo)

La perdita di peso senza limiti può influire sulla salute

La perdita di peso senza limiti può influire sulla salute

Più della metà della popolazione è sovrappeso. Secondo i dati di Vigitel, Surveillance of Risk Factors e Protection for Chronic Diseases, del Ministero della Salute, il 17,4% della società brasiliana è obeso e ha problemi derivanti dalla malattia. Per le donne, questa cifra è ancora più allarmante poiché rappresentano il 18,2% di quella quota, mentre gli uomini rappresentano il 16,5%.

(Cibo)