it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Deborah Nascimento confessa di aver sofferto di anoressia

Deborah Nascimento confessa di aver sofferto di anoressia

Deborah Nascimento attrice ha iniziato la sua carriera come modella all'età di 15 anni, partecipando a una gara d'appalto bellezza. Durante il periodo, Deborah ha sofferto per accettare il suo corpo così com'è. "E 'stato un sollievo per abbandonare quella standard di bellezza. I miei passi erano sempre superiori a quelli richiesti, ho avuto molti problemi con esso, come l'anoressia", ha detto l'attrice in mister V programma di Vogue.

L'anoressia è un disturbo di immagine, in cui il paziente non può accettare il proprio corpo come è o ha l'impressione di essere sovrappeso a livelli al di fuori della realtà. Questo può portare a disturbi d'ansia, che rende una persona cercano modi bruschi per perdere peso velocemente.

"Non ho mai andato al di sotto di 91 centimetri in vita, questa è la carriera di tortura di un modello. Quando ero malato, sono arrivato a pesare 54kg e dopo un po 'sono andato a 84kg. ", ha aggiunto Deborah.

secondo l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), almeno l'1% della popolazione mondiale soffre di disturbi alimentari. Più del 90% delle vittime sono donne. Tra i disturbi più comuni sono l'anoressia e la bulimia


L'imene compiacente o elastico non si rompe e può causare dolore nell'atto sessuale

L'imene compiacente o elastico non si rompe e può causare dolore nell'atto sessuale

Per prima cosa dobbiamo capire che l'imene è una membrana incompleta che separa la regione della vulva dall'ingresso della vagina. Nella fase embrionale è chiuso e, prima della nascita, si verifica una distruzione delle cellule del suo centro aprendo così un passaggio. A volte questa degenerazione non si verifica correttamente.

(Salute)

Allergia alle proteine ​​del latte vaccino: scopri tutto su APLV

Allergia alle proteine ​​del latte vaccino: scopri tutto su APLV

L'allergia alle proteine ​​del latte vaccino (CMPA) è una risposta del sistema di difesa del corpo (risposta immunitaria specifica) che si verifica dopo l'esposizione al latte vaccino. Il corpo interpreta la proteina del latte vaccino come qualcosa di "strano" e quindi reagisce contro di essa. Può avvenire attraverso il latte materno (poiché la madre ingerisce il latte vaccino e passa al bambino), l'assunzione di latte vaccino o il contatto del latte con la pelle.

(Salute)