it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

23 Progetti di vaccino contro il virus Zika sono in fase di sviluppo, afferma WHO

23 Progetti di vaccino contro il virus Zika sono in fase di sviluppo, afferma WHO

"Gli esperti concordano sul fatto che lo sviluppo di un vaccino contro il virus Zika è imperativo", ha affermato. "I progetti in corso possono iniziare le sperimentazioni cliniche prima della fine del 2016, ma potrebbero essere necessari anni prima che sia disponibile un vaccino pienamente testato e autorizzato", ha aggiunto. Questi primi studi sono incentrati sulla disponibilità di vaccini per donne in gravidanza o in età riproduttiva a causa del rischio di microcefalia.

Secondo il direttore generale dell'OMS, più di 30 aziende stanno attualmente lavorando allo sviluppo di nuovi test diagnostici dell'infezione di Zika. "Per quanto riguarda i nuovi prodotti medici, gli esperti concordano sul fatto che un test diagnostico affidabile disponibile al momento dell'assistenza è la priorità più urgente", ha affermato. L'idea dell'Organizzazione è di creare analisi per guidare lo sviluppo di questi test e accelerare il processo di sottoporre questi prodotti a valutazioni da parte di agenzie di regolamentazione in un certo numero di paesi.


Le donne sono più sensibili agli effetti dell'alcol

Le donne sono più sensibili agli effetti dell'alcol

Il Ministero della Salute ha recentemente pubblicato uno studio dal titolo "Sorveglianza dei fattori di rischio e protezione per le malattie croniche tramite inchiesta telefonica 2011 - VIGITEL" a cui hanno partecipato Secondo VIGITEL, il 17% dei brasiliani consumava bevande alcoliche nel modello BPE, corrispondente al 6,2% degli uomini intervistati e al 9,1% degli uomini intervistati.

(Salute)

Sifilide cresce del 27,9% in Brasile in un anno e del Ministero crea un piano d'azione

Sifilide cresce del 27,9% in Brasile in un anno e del Ministero crea un piano d'azione

Il ministero della Salute ha annunciato martedì (31) una serie di azioni per prevenire, diagnosticare e curare la sifilide. I numeri relativi alla malattia preoccupano le autorità sanitarie, dimostrando che tra il 2015 e il 2016 la sifilide acquisita ha avuto un aumento del 27,9%; sifilide in donne in gravidanza, 14,7%; e congenita (trasmesso dalla madre al bambino attraverso la placenta o durante il parto) del 4,7%.

(Salute)