it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

2 Semplici passaggi che fecero asciugare Fátima Bernardes 7 kg

2 Semplici passaggi che fecero asciugare Fátima Bernardes 7 kg

Dopo essere apparsa 7 kg più sottile, il padrone di casa Fatima Bernardes, 55, ha detto in un'intervista a "GShow", che ha aiutato a vincere la silhouette più sottile. Fatima dice che ha aumentato la frequenza di esercizio fisico, che va da tre a sei volte la settimana, divisa tra due giorni di lezioni con un personal trainer e quattro danza.

Inoltre, l'ospite rivela che il suo potere è passato attraverso alcuni cambiamenti, ma niente di restrittivo. "Quello che sto facendo è mangiare in modo equilibrato, certo, dal lunedì al venerdì non sto mangiando caramelle, ma nei fine settimana mi sento più a casa".

Anche se questi sono consigli comuni, non è così semplice da mettere in pratica questi passaggi. Quindi ecco quattro modi efficaci per ridurre l'assunzione giornaliera di zucchero. Scopri:

Dare priorità ai pasti a casa

Anche mangiando nei ristoranti che preparano il cibo in quel momento, non è possibile sapere quali alimenti portano zucchero e in quale quantità. Quindi, preferisci sempre mangiare a casa tua, dove puoi avere più controllo, specialmente quando cucini. "Non dimenticare di usare spezie naturali e cercare i prodotti più naturali possibile", consiglia nutrizionista Maria Fernanda Cortez.

Evitare gli alimenti trasformati

Il sapore salato di prodotti alimentari trasformati, come la salsiccia, nasconde la quantità esorbitante di zucchero che contengono "L'aspetto attraente e luminoso è grazie allo zucchero, che forma una sorta di sciroppo intorno a loro", dice la nutrizionista Amanda Epifânio. Secondo lei, lo zucchero è anche ampiamente usato come conservante alimentare. Per apparire più sani, quindi, alcuni prodotti che adottano la strategia annunciano che sono privi di conservanti, come se lo zucchero fosse solo un altro ingrediente nella loro composizione. Quindi, leggere attentamente le etichette e non fatevi ingannare dalla pubblicità.

soda Tagliare e succhi lavorati

"Abolire l'alimentazione del liquido di raffreddamento è il primo e più efficace misura per ridurre il consumo di zucchero", dice Amanda. Secondo il professionista, bere una lattina di soda ogni giorno si traduce nell'ingestione di un chilo di zucchero alla fine del mese. Dovresti anche evitare i succhi della bomboletta, che, a dispetto del nome, contengono più conservanti, zucchero e colorante che succo di frutta. "Per placare la sete, niente di meglio che l'acqua, diluita succhi di frutta o bevande sportive quando si sta eseguendo gli esercizi", aggiunge.

Fool agio con la gomma senza zucchero

Se anche mangiare un frutto dopo pranzo non era possibile uccidere la voglia di mangiare qualcosa di dolce, fare ancora un tentativo masticando gomma senza zucchero. Gustare e masticare alla fine ingannare il desiderio di molte persone. "Non è consigliabile masticare chewing gum a stomaco vuoto, poiché ciò porta alla produzione di acido gastrico nello stomaco che, se vuoto, può innescare la gastrite", spiega la nutrizionista Amanda. Scopri altre strategie per stare lontano dallo zucchero.


Alcuni grassi possono proteggere il cuore

Alcuni grassi possono proteggere il cuore

È Normale pensare che le persone con un rischio cardiaco superiore dovrebbero evitare qualsiasi tipo di grasso nella loro dieta. In effetti, ciò che fa la differenza è il tipo di grasso che mangi. Ci sono, sì, grassi che danneggiano il cuore e aumentano il rischio di attacchi di cuore. Tuttavia, altri possono persino proteggere il cuore.

(Cibo)

Crusca d'avena: la versione che aiuta nella dieta

Crusca d'avena: la versione che aiuta nella dieta

Bran è una parola che ha sempre una connotazione negativa, come se fosse il resto di un alimento. In effetti, la crusca d'avena è proprio questo, lo strato esterno del chicco che viene rimosso nel processo di raffinazione, e prima di finire non viene utilizzato. Ma come la crusca di grano, si scoprì che molti nutrienti, come le fibre, venivano sprecati!

(Cibo)