it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

15 Consigli per controllare l'ansia

15 Consigli per controllare l'ansia

L'ansia è uno stato caratterizzato da paura, apprensione, malessere, disagio, insicurezza, estraneità dell'ambiente o di sé e molto spesso dalla sensazione che qualcosa di sgradevole sta per succedere. Oltre ai farmaci convenzionali, ci sono alcune alternative naturali che possono aiutarci a controllare l'ansia. Eccone alcuni:

1. Attività fisica pratica

La forma più comune di controllo dell'ansia è l'esercizio. Praticare l'attività fisica aiuta a gestire gli stati d'ansia perché aumenta la produzione di serotonina, una sostanza che aumenta il senso del piacere. Questa alternativa di solito funziona a seconda della disposizione, dal momento che non tutti amano l'esercizio.

Camminare tre volte alla settimana per almeno mezz'ora può già aiutare ad affrontare l'ansia. Il tempismo del camminare, oltre ad essere un esercizio per il corpo, può anche essere sfruttato per lavorare la mente sotto forma di meditazione attiva. Quando cammini, pensi. La mezz'ora di cammino è un movimento ripetitivo e finisci per pensare ai punti che generano l'ansia su cui devi lavorare.

2. Ridurre lo stress quotidiano

Le persone inclini all'ansia devono ridurre lo stress quotidiano e ci sono diversi modi per farlo. Per coloro che si stressano più facilmente raccomando sessioni di agopuntura e meditazione. Molti pazienti con ansia beneficiano anche di trattamenti alternativi come l'omeopatia e l'uso dei fiori di Bach.

Lo yoga offre al professionista la capacità di imparare a controllare la propria mente e il proprio corpo. Questo controllo, che si ottiene attraverso una combinazione di tecniche respiratorie, fisiche e di meditazione. Ciò si traduce in maggiore flessibilità, rafforzamento dei muscoli, maggiore vitalità e maggiore controllo sullo stress. Oltre allo yoga, un'altra alternativa al controllo dell'ansia sono i massaggi. Se segui un approccio più orientale, cercando un equilibrio emotivo, meglio è

3. Prova a controllare la respirazione

Per ridurre le reazioni del sistema nervoso autonomo, dobbiamo controllare la respirazione. Questo può essere fatto stimolando il respiro e inspirando lentamente attraverso il naso, con la bocca chiusa. Ispirando a far espandere l'addome, cioè a far bollire la pancia e non il petto. Quindi espira lentamente, espellendo l'aria attraverso la bocca. Questo può essere fatto ovunque, in qualsiasi momento. Inoltre, quando sei in un ambiente tranquillo con la possibilità di sdraiarti, usa una tecnica di rilassamento. Il rilassamento combinato con la respirazione diaframmatica ridurrà certamente il respiro sibilante, la tachicardia e il tremore.

4. Evitare pensieri negativi

In situazioni di ansia che si prolungano per lunghi periodi, si raccomanda di evitare pensieri negativi o catastrofici. Si dovrebbe cercare di valutare la gravità della situazione, chiedendo se esiste una forma alternativa di analisi, se stiamo sovrastimando il grado di responsabilità che abbiamo nei fatti, o se stiamo sottovalutando il livello di controllo che possiamo avere. situazione, dovremmo sostituire i pensieri sull'evento temuto, specialmente quelli negativi. Ogni volta che inizia un pensiero negativo, dovrebbe sostituirlo con qualche altro pensiero, preferibilmente piacevole. Questo non è certamente facile da fare, ma è possibile ed è un aspetto importante, perché i pensieri e le dichiarazioni negative aggravano la situazione, intensificando le risposte autonome, come il malessere e l'insufficienza respiratoria. 5. Investire negli alimenti del triptofano

Per controllare l'ansia, possiamo mangiare cibi che sono una fonte di triptofano, un amminoacido precursore della serotonina, come le banane e il cioccolato. Un'altra possibilità è di ingerire il triptofano in capsule, insieme a vitamina B6 e magnesio

Altri aminoacidi che possono aiutare sono taurina e glutammina. Aumentano la disponibilità di un neurotrasmettitore chiamato GABA, che l'organismo utilizza per controllare fisiologicamente l'ansia. Possono anche essere ingeriti in capsule, ma solo con la guida di un medico specialista.

6. Prendi un tè

La maggior parte dei tè ha sostanze che funzionano come sedativi leggeri e possono aiutarti a controllare l'ansia quotidiana. Le piante più conosciute e studiate con questa azione sono la passiflora, la melissa, la camomilla e la valeriana.

7. Concentrati sul presente

Quando la tua mente è completamente dedicata al momento presente, hai piena capacità di analisi, giudizio e azione, quindi questo è un buon modo per controllare l'ansia. Quando la mente cammina casualmente tra passato e futuro senza direzione verso una pianificazione, puoi perdere le idee e l'ansia può iniziare o peggiorare.

8. Sii più organizzato

Chi vive nel caos trascorre il tempo per trovare ciò di cui ha bisogno, accumula le cose senza utilità, ostacola il benessere e finisce per creare sentimenti di ansia. Lavorare, studiare e vivere in un ambiente minimamente organizzato aiuta l'equilibrio emotivo e il controllo dell'ansia. Inoltre, le persone con un'organizzazione più ampia del loro tempo sono in grado di trarne il massimo vantaggio, il che riduce molti fattori che causano ansia.

9. Sii con le persone che ami

Vivendo con persone care, amici e conoscenti, se hai affinità, fai la differenza nella qualità della vita. La compagnia che amiamo è speciale per i nostri sentimenti. Quelli che stanno bene vivono più rilassati e meno ansiosi.

10. Prenditi del tempo per prendersi cura di te

Prendersi del tempo per te stesso e poter ascoltare i tuoi reali bisogni può contribuire direttamente al controllo dell'ansia. Sapere come guardare te stesso, incontrare e contribuire al tuo obiettivo di vita è un'azione di grande potere per la tua vita. Puoi dedicare un po 'di tempo ed energia a te stesso.

11. Prenditi cura dei tuoi pensieri per sorridere di più

Presta attenzione a ciò che pensi, in quanto ciò avrà un impatto diretto sul tuo umore. Valuta le tue idee. Metti fine ai "film mentali"? questioni negative senza risoluzione. Essere in grado di pianificare, programmare ed essere forte senza dover creare uno scenario terribile nella tua mente. Con pensieri più leggeri, percepirai il mondo in un altro modo e questo ti aiuterà a sorridere di più. Risate, il sorriso fa bene per la guarigione emotiva, rilassa e riduce l'ansia.

12. Fidati di te

Sei (o dovresti esserlo), senza dubbio, la tua compagnia migliore. Non c'è nessuno che sarà in giro più tempo di te, quindi investi in questa bellissima partnership? con te stesso Sii fedele a te Fidati di più e ti darà la forza per affrontare l'ansia di tutti i giorni.

13. Sviluppa la congruenza

Chiunque pensi in un modo, agisca in un altro e dice che qualcos'altro avrà certamente ansia. Trovare l'equilibrio tra ciò che vuoi e ciò che fai può contribuire all'armonia della tua giornata. Cosa c'è dietro le tue azioni? Quali sono le tue reali intenzioni quando agisci? Conosci i tuoi reali bisogni? Pensa con affetto a queste domande e tendi a osservare quali atteggiamenti possono aiutarti.

14. Rafforzare la conoscenza di sé

Chi conosce se stesso bene, sa rispettare i suoi limiti, può dire di no ed è in grado di proteggersi ha meno ansia di altre persone che stanno ancora imparando a conoscersi. Chi ha piena accettazione di se stesso può pensare, dire e agire senza sensi di colpa con un allineamento totale dei suoi bisogni.

15. Prenditi cura del tuo tempo prima di andare a letto

Evita le azioni che portano ad agitazione, preoccupazione e usura. Non possiamo sempre prevedere ciò che potrebbe accadere prima di andare a letto, ma ciò che dipende da noi deve fare bene. Prova a parlare di cose più serie prima di andare a letto. Metti un freno mentale ai pensieri del processo decisionale nei momenti di relax. Cambiare la vita nella testa al momento di andare a dormire genera solo ansia e perdita di sonno.


Guida sessuale per i pazienti con malattie reumatiche viene creato in Brasile

Guida sessuale per i pazienti con malattie reumatiche viene creato in Brasile

Chi vive con una condizione di salute come una malattia reumatica, spesso ha bisogno di apportare alcune modifiche nella routine. E la vita sessuale può essere una di queste. Questo perché malattie come l'artrite reumatoide, il lupus e la psoriasi possono rendere difficile muoversi a letto durante il sesso.

(Benessere)

Impara come trovare la pace del corpo e della mente con lo yoga

Impara come trovare la pace del corpo e della mente con lo yoga

Gaucho Fernanda Schneider è andato dopo la pace interiore per raggiungere l'esterno. "È stato un passo in più per un insieme di filosofie e abitudini che ho iniziato ad adottare in un nuovo momento: era già iniziato in heiki, ero già diventato vegetariano, ho scoperto il macrobiotico, il Ayurveda, e stavo osservando meglio i segni del mio corpo.

(Benessere)