it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Il ragazzo di 13 anni si suicida a causa del mobbing

Il ragazzo di 13 anni si suicida a causa del mobbing

Il bullismo è una malattia che colpisce circa 350 milioni di studenti in tutto il mondo. Ciò che inizia con un "piccolo scherzo", finisce per generare innumerevoli traumi psicologici. Nel caso di Daniel Fitzpatrick, 13 anni, accadde qualcosa di molto peggio: dopo le lagnanze nel consiglio di amministrazione e la scuola non fece nulla, l'americano finì per togliersi la vita.

Secondo la madre di Daniel, Maureen Mahoney Fitzpatrick, il ragazzo , che ha studiato all'Accademia Cattolica dei Santi Angeli, è stato costantemente disturbato dai colleghi che lo hanno maledetto e gli hanno lanciato delle cose.

Il padre del ragazzo, anche chiamato Daniel, dice che nessuno dovrebbe seppellire il proprio figlio e nessun bambino dovrebbe passare attraverso quello che il giovane è passato. Il padre del ragazzo ha anche rilasciato una lettera scritta da suo figlio dopo aver ricevuto la raccomandazione della scuola di ripetere la serie che stava frequentando, ma in un'altra istituzione. Nel testo, il bambino riporta come si sentiva riguardo al bullismo.

Nelle sezioni della lettera, Daniel afferma che gli insegnanti non hanno fatto assolutamente nulla per prevenire i problemi che stava vivendo e che spesso si è trovato in situazioni di violenza a causa del bullismo.

lettera / Foto: Facebook


Dieta equilibrata può integrare il trattamento dei bambini iperattivi

Dieta equilibrata può integrare il trattamento dei bambini iperattivi

Uno studio pubblicato sulla rivista Pediatria ha rilevato che una dieta bilanciata può migliorare il comportamento dei bambini con ADHD (Attention Deficit Hyperactivity Disorder). Lo studio è stato condotto da medici della Northwestern University Medical School negli Stati Uniti, che hanno esaminato gli ultimi studi sull'argomento e concluso che escludere alimenti stimolanti come bibite e dolci e includere nella dieta pesce, verdura, frutta, verdura e cereali integrali possono svolgere un ruolo complementare nel trattamento del disturbo.

(Famiglia)

L'obesità infantile può favorire la pubertà precoce nelle ragazze

L'obesità infantile può favorire la pubertà precoce nelle ragazze

Girls Stati Uniti stanno sviluppando sempre più nuovi seni, e l'obesità sembra spiegare gran parte di questo fenomeno. Lo suggerisce uno studio del Cincinnati Children's Hospital Medical Center (USA), pubblicato il 4 novembre 2013 sulla rivista Pediatrics . I ricercatori hanno scoperto che tra il 2004 e il 2011, gli americani in genere hanno iniziato a sviluppare seni intorno ai nove anni.

(Famiglia)