it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

13 Suggerimenti che funzionano veramente per evitare problemi respiratori

13 Suggerimenti che funzionano veramente per evitare problemi respiratori

Quasi la metà della popolazione brasiliana soffre di alcune malattie respiratorie. Secondo le ultime ricerche Ibope in materia, il 44% degli intervistati ha affermato di avere condizioni come l'asma, la bronchite cronica, sinusite e rinite - i primi due è il più diffuse. Il dato riflette la realtà degli adulti di età compresa tra 18 e 65, e la maggioranza degli intervistati ha rivelato che il problema ha un impatto negativo sulla loro vita quotidiana, sia per l'esercizio fisico, la respirazione, il sonno o di lavoro.

Ma le cose non devono essere così male. È possibile adottare semplici atteggiamenti quotidiani per evitare problemi respiratori o il peggioramento di essi quando sono già installati nel corpo. Quattro esperti danno 13 punte d'oro.

1 - Non fumare

Stare lontano dal fumo è essenziale quando si desidera la piena salute respiratoria. "Il fumo di sigaretta è una delle principali cause di problemi respiratori, in quanto i suoi componenti sono più responsabile per lo sviluppo e la continuità di infiammazione delle vie respiratorie, come l'asma e la bronchite", ha detto Jose Raphael Castro Jr., Ospedale Quinta otorinolaringoiatra

2 - Ottieni vaccinato

"Il modo più efficace per prevenire l'influenza e prevenire il raffreddore è cercare aiuto per smettere di fumare in modo progressivo e definitivo. la polmonite è la vaccinazione contro l'influenza stagionale, l'H1N1 e il pneumococco ", afferma John Geraldo Houly, capo del dipartimento di pneumologia all'ospedale di Santa Paula. Egli avverte che i vaccini fanno parte del calendario ufficiale della vaccinazione e sono importanti soprattutto per la, la malattia di cuore gli anziani, le persone con diabete e pazienti affetti da cancro

3 -. Idratarsi

Il corpo disidratato o non sufficientemente idratato è più soggetto la malattia, spiega João Geraldo :. "la funzione mucociliare, che è una sorta di auto-pulizia della mucosa nasale, hanno bisogno di idratazione Se non lo avete, non v'è la ritenzione di muco nelle vie respiratorie, è difficile eliminare i microrganismi inalati Questa. porta a malattie respiratorie "

, si raccomanda, in generale, che le donne bevono circa due litri di acqua al giorno e gli uomini, tre litri di acqua al giorno

4 - .. mangiare i cibi giusti

Un corpo ben nutrito è più resistente a virus e batteri e può prevenire l'insorgere di malattie respiratorie. Jacqueline Moniz Anversa, nutrizionista clinico e sport Clinica Dra. Maria Fernanda Barca, chiarisce che nessun alimento agisce direttamente nei polmoni, ma i sistemi respiratorio e immunitario.

Per il sistema respiratorio, Jacqueline indica tè nero (vasodilatatore che migliora respirazione e sangue che passa attraverso i vasi respiratori), pesce, semi di lino e chia (ricco di omega 3, che aiuta a ridurre l'infiammazione cronica come riniti, sinusiti, bronchiti e asma), zenzero e cannella (diminuiscono la produzione di muco in le vie respiratorie), menta e rosmarino (antibatterica, anti-infiammatori e antimicotico), cipolla e aglio (ricchi di quercetina e alta potenza antiallergico, antibatterico e antinfiammatorio).

deve vincere un sistema immunitario in grado di prevenire o Per combattere i problemi respiratori, le raccomandazioni del nutrizionista sono gli agrumi (arancio, limone, acerola e anacardio, ad esempio, con alta concentrazione di vit ammina C), verdure verde scuro (come broccoli, cavolfiore e rucola, ricca di ferro), olio extravergine di oliva (un'ottima fonte di vitamina E) e frutti rossi e viola (lampone, acai, uva e fragola, tra gli altri, per essere antiossidanti

Ma Jacqueline sottolinea: "È importante prendersi cura della propria salute quando tutto va bene, quindi non è necessario disperare dopo la perdita. Il cibo fa parte dell'assistenza sanitaria preventiva che tutti dovrebbero avere quotidianamente. "

5 - I farmaci aiutano a prevenire o alleviare i sintomi

L'igiene quotidiana del naso è ottima per prevenire le malattie respiratorie. José Raphael spiega: "Mantenere pulito il tratto respiratorio è molto importante per una buona salute respiratoria, è meglio pulirlo tre o quattro volte al giorno con soluzione fisiologica o salina."

"Igiene quotidiana con soluzione salina aiuta a lavare l'epitelio e la mucosa nasale rimuovere le impurità, detriti, scala e di agenti biologici che non vi accontentate prevenire problemi futuri ", dice Marli Sileci, vice presidente esecutivo della Associazione brasiliana di farmaci da prescrizione esenti ( ABIMIP). Oltre alla soluzione salina, si fa notare che altri farmaci, come antipiretici, analgesici e antistaminici, può aiutare a ridurre i sintomi di una malattia respiratoria.

È importante notare che i farmaci hanno bisogno di una prescrizione, con la banda rossa o nera, non può essere usato senza la guida del professionista della salute. La categoria di farmaci che possono essere utilizzati per alleviare i sintomi di problemi respiratori è conosciuta come MIP (Prescription Drug-Free). E il suo uso deve essere consapevole, cioè rispettare il dosaggio e osservare sempre se i sintomi persistono. In tal caso, consultare un medico.

6 - Esercitare l'attività fisica

Mantenere il corpo in movimento ossigena il sangue, il che è importante per il buon funzionamento dell'apparato respiratorio. Joseph Raphael suggerisce che almeno una parte di cammino frequente delle abitudini di tutte le persone, preferibilmente in un ambiente come un parco, immerso nella natura

7 -. Pulire la casa con panni umidi

John Gerard dice no si consiglia di pulire la casa spazzando il pavimento, spolverando le superfici o usando un aspirapolvere poiché sono tre strumenti per diffondere la polvere. "Le particelle che sollevano sono sensibilizzanti al sistema respiratorio e sono sospese nell'aria per un massimo di 48 ore", osserva. Idealmente, quindi, è quello di cancellare tutto con un panno umido che aggiungono le particelle e non permettono loro di diffondere attraverso l'aria

8 -. Sterilizzare i vestiti conservati per lungo tempo prima di indossare di nuovo

"Clothes memorizzati insieme muffe e acari della polvere. Se non utilizzato immediatamente dopo essere stato rimosso dai cassetti o armadi certamente causare problemi respiratori come la rinite asma ", ha detto John Gerard, che insegna che il modo migliore per trattare con i vestiti li sta lavando o lasciandoli estesi sotto il sole per alcune ore prima di rimetterli in funzione.

9 - Guarda per russare

Il russare segnala che la persona non respira attraverso il naso e quindi qualcosa non va.

10 - Evitare sbalzi di temperatura

Sappiamo che è difficile passare il calore all'interno dell'auto, ad esempio, e per raffreddare l'aria è necessario benessere nel traffico. Questo improvviso cambiamento di temperatura, tuttavia, compromette la salute respiratoria, secondo João Geraldo.

11 - Usa la circolazione dell'aria esterna all'interno dell'auto

Soprattutto se hai altre persone in macchina e le finestre chiuse, attiva la modalità di circolazione dell'aria esterna. "In queste situazioni non c'è molta possibilità di virus e batteri sparsi in aria, quindi è bene farlo circolare l'aria e ridurre il rischio di contrarre malattie respiratorie", spiega João Geraldo

12 - Ricorrere al medico quando necessario

Quando sospettando che qualcosa nelle vie aeree non vada bene, è importante cercare un medico specializzato - l'otorinolaringoiatra o il pneumologo - per verificare cosa può essere. "Ma l'ideale è prevenire e fare visite regolari al medico , anche senza sospetti, in modo che i problemi possano essere rilevati prima che una malattia si manifesti ", sottolinea José Raphael.13 - Non tardare a vedere un medico in casi acuti

Un problema acuto apparentemente semplice, come un'influenza che viene dal nulla, può progredire rapidamente a malattie complesse come la polmonite. Pertanto, non appena si nota che le vie aeree sono compromesse a causa di una condizione acuta, andare al pronto soccorso o al medico. Le 48 ore precedenti sono critiche, perché è in loro che virus o batteri sono in piena replicazione e che i farmaci hanno maggiori probabilità di combatterli " , spiega João Geraldo. "Se deve iniziare dopo questo periodo, il trattamento viene eseguito, ma la sua efficacia è più bassa.Dal 72 ore in poi, ciò che viene fatto è trattare i sintomi e avere il proprio corpo per combattere la malattia", conclude il rapporto. pneumologo.


Gamma GT: analisi del sangue valuta la funzione epatica

Gamma GT: analisi del sangue valuta la funzione epatica

La gamma glutamil transferasi (GGT o gamma GT) è un enzima presente in molti organi del corpo come il rene, fegato, cistifellea, milza e pancreas. Tra questi, il fegato è la principale fonte di GGT nel sangue. Il test misura la quantità di gamma GT di questo enzima nella valutazione sangue e la funzione epatica.

(Salute)

ANVISA valuta il divieto di saponi antibatterici in Brasile

ANVISA valuta il divieto di saponi antibatterici in Brasile

Di recente, la Food and Drug Administration (FDA), responsabile per la regolamentazione degli Stati Uniti agenzia la qualità del cibo e la droga negli Stati Uniti ha vietato l'uso di 19 ingredienti chimici presenti nei saponi antibatterici venduti negli Stati Uniti. l'agenzia ha annunciato che sostanze come il triclosan, comuni saponi liquidi antibatterici e triclocarban, presenti nella maggior parte dei saponi bar antibatterico, può portare danni alla salute l'agenzia di sorveglianza sanitaria nazionale è stato interrogato dalla protesta -.

(Salute)