it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

13 Alimenti per controllare il colesterolo alto

13 Alimenti per controllare il colesterolo alto

la coppia di sane abitudini alimentari e l'esercizio fisico regolare può mantenere i livelli di colesterolo buono (HDL) e cattivo (LDL ) in perfetto equilibrio, allontanando da vicino il rischio di infarto e ictus, così come altre malattie come il morbo di Alzheimer. Coloro che soffrono del problema sanno perfettamente che la soluzione a questo problema non è nelle pillole. Anche se si seguono rigorosamente i tempi e le dosi delle medicine, senza controllare la dieta, i tassi di colesterolo non entrano mai negli assi. Ma potrebbe anche accadere il contrario: alcune persone imparano a preparare piatti sani e, quindi, a lasciare la farmacia. Successivamente, controllare la lista degli alimenti fino a comprendere una battaglia contro il colesterolo alto e venire fuori il vincitore (senza naturalmente, rinunciare a mangiare bene)

FACTBOX :. Perché il mio colesterolo rimane alta

SAPERE? PIU ': Tutto quello che c'è da sapere sul colesterolo

pesce

sono un'ottima fonte di acidi grassi Omega 3, un tipo di grasso buono, il tipo insaturo, trovato in pesci di acqua fredda come il salmone, il tonno e la trota. "Il grasso insaturo aiuta a ridurre i livelli di trigliceridi e colesterolo totale nel sangue, riduce il rischio di coaguli, oltre a rendere più fluido il sangue, ed è quindi importante alleato nella prevenzione delle malattie cardiovascolari", ha detto nutrizionista Unifesp Oltre alle fibre insolubili, la farina d'avena contiene una fibra solubile chiamata betaglucano, che esercita effetti benefici sul nostro organismo. Rallenta lo svuotamento gastrico, favorisce la sazietà, migliora la circolazione, controlla lo zucchero nel sangue e inibisce l'assorbimento dei grassi (colesterolo). "Avena riduce le concentrazioni di colesterolo totale, lipidi totali e trigliceridi significativamente e aumenta la frazione di colesterolo buono (HDL)" spiega nutrizionista Unifesp Ana Maria Figueiredo Ramos.

oleosi noci e castagne mostrano grande antiossidanti, responsabili della lotta contro l'invecchiamento cellulare e per prevenire la malattia coronarica, oltre a diversi tipi di cancro. L'arginina anche presente in quantità interessanti in olio, agisce come un vasodilatatore importante, contribuendo a ridurre il rischio di sviluppare malattie cardiache.

di cioccolato fondente

Latte e burro di cacao aggiungono saturi dosi di grasso una delicatezza che provoca brividi di desiderio, soprattutto nelle donne. Ma il cioccolato amaro può far parte della tua dieta perché è ricco di flavonoidi (sostanze che abbassano il colesterolo LDL). Ogni giorno aggiungi 30 g di dolce come dessert. Basta che non vale la pena di compensare: una porzione di oggi non viene accumulato per domani, o il vostro corpo non tiene conto di godere dei benefici

Olio

è una fonte di acido oleico, che regola il colesterolo e protegge contro le malattie cardiache. . Fa bene il sistema cardiocircolatorio e controlla il diabete di tipo 2 riducendo il tasso glicemico. E 'anche una grande fonte di antiossidanti come la vitamina E.

carciofo

sue fibre sono resistenti all'azione di enzimi e hanno quindi numerosi vantaggi, tra cui: diminuzione del colesterolo e dei trigliceridi; ridurre il rischio di obesità e diabete, fattori di rischio per la salute del cuore. Una porzione di 100 g ha solo 50 calorie. "Come aiuta nella ripartizione dei grassi e il controllo del colesterolo, è altamente consigliato per prevenire le malattie cardiache", spiega il nutrizionista nutrizionista Unifesp Ana Maria Figueiredo Ramos.

Arancione

Non fa bene a raffreddori e influenza. Uno studio condotto presso l'Università di Viçosa, Minas Gerais, e pubblicato sulla rivista American Heart Association, ha rilevato che i flavonoidi, antiossidanti presenti nella frutta, diminuiscono i livelli di LDL (colesterolo cattivo) nel corpo, in quanto limitano l'assorbimento del colesterolo a intestino.

Vino

moderata assunzione di bevande (una o due dosi al giorno) promuove incremento di circa il 12% del colesterolo HDL, il colesterolo buono, simile a quello riscontrato con esercizi pratici. "La maggior parte delle guardie di effetti del vino rosso sono attribuiti ai flavonoidi, che hanno proprietà antiossidanti, vasodilatatori e la coagulazione anti-piastrine", spiega Ana Maria.

di semi di lino

Il seme è uno degli alimenti ricchi di omega 3, pertanto, è responsabile per prevenire le malattie cardiovascolari, e prevenire coaguli diminuendo tassi di colesterolo totale e colesterolo LDL (cattivo) e aumentare (buono) colesterolo HDL. I vantaggi di semi di lino sono esaltati quando il seme è a terra o frantumate, come la sua corteccia è resistente all'azione dei succhi gastrici e passa senza subire la digestione nel tratto gastrointestinale.

Cannella

I ricercatori della Kansas State University, Stati Uniti d'America , hanno scoperto che consumare mezzo cucchiaio al giorno di questa spezia ha un ruolo importante nella lotta contro il colesterolo cattivo (LDL). I ricercatori ritengono che questa riduzione è il risultato dell'azione di antiossidanti in cannella.

di soia

Oltre ad aiutare a controllare i problemi ormonali per le donne che sono in menopausa, la soia è una scelta eccellente per chi vuole proteggere il cuore "aiuta ad abbassare il colesterolo cattivo (LDL), aumenta il colesterolo buono (HDL) e rafforza il corpo dalle infezioni", spiega il nutrizionista Unifesp Ana Maria Figueiredo Ramos

Acai

Nonostante l'elevato contenuto di grassi. di açaí, è in gran parte grassi monoinsaturi (60%) e polinsaturi (13%). Questi grassi sono utili e aiutano a ridurre il colesterolo cattivo (LDL) e migliorare l'HDL, contribuendo alla prevenzione delle malattie cardiovascolari, come l'infarto. Ogni 100 g di frutta ha 262 calorie. "Acai ha grassi che fanno bene alla salute e dovrebbe quindi essere inclusi nel menu, tuttavia, è meglio consumare senza aggiunta di integratori ad alto contenuto calorico, aiuta a mantenere la dieta", suggerisce Robert Stella.

Soprattutto il tè verde, perché i flavonoidi, presenti in questo tipo di tè, agiscono come antiossidanti e aiutano a prevenire l'infiammazione dei tessuti. Queste sostanze possono anche proteggere contro la formazione di coaguli, che sono le principali cause di attacchi di cuore.


L'eccessiva carne rossa può ridurre la fertilità maschile

L'eccessiva carne rossa può ridurre la fertilità maschile

Abbiamo intervistato 250 uomini che soffrono di infertilità e necessario ricorrere alla fecondazione assistita. Durante la conversazione, tutti gli uomini hanno riferito di aver consumato grandi quantità di carne rossa ogni giorno. Sostengono che troppa carne rossa può influenzare la qualità dello sperma, alterare la motilità degli spermatozoi e ridurre la capacità dello sperma di generare sperma.

(Cibo)

Veganismo in gravidanza: cure e cibo migliore per questa fase

Veganismo in gravidanza: cure e cibo migliore per questa fase

Ogni volta che vediamo un caso di gravidanza vegan L'insicurezza sulle carenze nutrizionali per la madre e il bambino appare già. Poiché si tratta di una dieta più ristretta, come ad esempio il veganismo, che non consuma qualsiasi elemento animale, l'insicurezza è grande, soprattutto il dubbio di essere con scarsa nutrizione in macro e micronutrienti.

(Cibo)