it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

12 Consigli per perdere peso dopo 40 anni

12 Consigli per perdere peso dopo 40 anni

Molti potrebbero aver sentito la frase "prima piuttosto che dopo". Il famoso detto popolare si applica a molte situazioni, inclusa la vita sana. Se hai più di 40 anni e pensi che sia troppo tardi per iniziare a mangiare meglio o fare esercizio fisico, devi ripensare al soggetto.

In un'intervista a Daily Maily, il dottore e professore di Oxford Ruir Gray ha rivelato che eliminare le cattive abitudini - anche dopo i 40 anni - può aiutarti ad avere una vecchiaia più sana. Inoltre, ha mostrato l'importanza di avere una dieta sana, ricca di frutta, verdura, legumi, semi oleosi, cereali e altri alimenti.

Il professore ha parlato anche i pericoli di prodotti alimentari trasformati, causando un aumento dell'obesità globale e può causare varie malattie come ictus, diabete di tipo 2, malattie cardiache, ipertensione e alcuni tipi di cancro. Scopri 12 semplici consigli che ti hanno aiutato a perdere peso dopo i 40 anni:

1. Controlla il tuo peso una volta alla settimana, sempre allo stesso tempo.

2. Fai esercizio fisico e diminuisci la quantità

3. Trova una rete di supporto e incoraggiamento, ad esempio programmi dietetici e gruppi di amici che desiderano perdere peso.

4. Sospendi il abbastanza ogni notte.

5 seduto ai pasti principali, anche se si è troppo affrettato.

6 mangiare in piatti più piccoli, garantiscono maggior senso di sazietà e lontano l'idea di privazione.

7. Siediti e concentrati per un minuto prima di iniziare a mangiare.

8. Metti il ​​coltello e la forchetta sul tavolo dopo aver portato il cibo a

9. Non leggere o guardare la TV mentre si mangia, in quanto potrebbe finire con un piatto vuoto ma senza memoria del cibo che effettivamente consuma.

10. Trascorri meno tempo seduto durante il giorno. Anche le persone che lavorano davanti a un computer o hanno bisogno di stare su una sedia, fanno delle pause per muoversi. A casa, parla al telefono e guarda la TV in piedi.

11. Mangia più cibi viola in quanto sono associati a una vita più lunga e più sana essendo ricchi di polifenoli. Quindi, investi in mirtilli, melanzane, cavoli viola, uva, ecc.

12. Ricompensa con piaceri che non sono associati al cibo.


La dieta SIRT stimola gli enzimi che aiutano nella perdita di peso

La dieta SIRT stimola gli enzimi che aiutano nella perdita di peso

La dieta SIRT è una dieta sviluppata dai nutrizionisti inglesi Glen Matten e Aidan Goggins. L'idea del piano è sotto una forza che attiva gli stessi geni correlati alla perdita di peso che sono stimolate quando effettuano il digiuno o esercizio. Entrambi gli esperti sostengono che i polifenoli sono i nutrienti responsabili dell'attivazione di questo gene, antiossidanti naturali che portano una serie di benefici per il corpo.

(Cibo)

Il chitosano aiuta nel transito intestinale e migliora la guarigione

Il chitosano aiuta nel transito intestinale e migliora la guarigione

Il chitosano è un polisaccaride che agisce come una fibra. Viene estratto dall'esoscheletro di insetti o crostacei. L'esoscheletro è uno strato resistente che copre il corpo di animali come. Crostacei come aragoste, gamberi, granchi e granchi Si fornisce una serie di vantaggi per il corpo, come il miglioramento del transito intestinale, evitando l'assorbimento di grassi, migliorare la guarigione, hanno attività analgesica e antimicrobica ed è anche un bene per la pelle, ossa e capelli Vantaggi di chitosano migliora il transito intestinale :.

(Cibo)