it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

10 Consigli per lavare correttamente i capelli

10 Consigli per lavare correttamente i capelli

Sai di lavare i capelli?

Disciplina nel lavandino, per ottenere i migliori risultati

Cominciamo con l'ovvio , ma non così tanto. La scelta dello shampoo. Guarda le condizioni reali dei tuoi capelli (cambiano). Esempi:

Tipi di cuoio capelluto: grassa, secca o normale. Analisi dei filamenti dei capelli: resecati, doppie punte, grassa o con cheratina aperta. Fare una diagnosi con il professionista di fiducia e ottenere la reale condizione corrente dei vostri capelli (pelle e fili).

Partendo dal presupposto che una consultazione con un dermatologo o parrucchiere non è possibile, allora indico l'uso di uno shampoo con potenziale idrogeno equilibrato (ph)? da 4,5 a 5,5 più acido. Il pH più acido ha la funzione di rimuovere contenuto alcalino del capello, lasciandolo in uno stato neutro (capelli naturali)

Osservare altre caratteristiche shampoo:

Se ha molto forte aroma, contiene troppo alcol ;.

-Se il colore dello shampoo è molto denso, è perché contiene sale.

-Se hai un qualsiasi tipo di calvizie sulla sommità della testa, non L'acqua della doccia colpisce direttamente il punto, può ulteriormente danneggiare la regione. "

Il più adatto per acquistare è uno shampoo con PH compreso tra 4,5 e 5,5, come detto sopra, trasparente e con spessore più sottile e non così fragrante.

Il prossimo prodotto è il balsamo, importante quanto lo shampoo, nota al momento dell'acquisto:

-HP dovrebbe essere compreso tra 3,5 e 4,0 (più acido, quindi shampoo) ;

- Essere ricco di proteine ​​e cheratina per trattare i capelli.

Ora abbiamo i passaggi per applicare i prodotti e ottenere il miglior risultato <99

Nota: se hai qualsiasi tipo di calvizie sulla sommità della testa, non lasciare che l'acqua della doccia "colpisca" direttamente sul danneggiare ulteriormente la regione). In questo caso, immergere primo collo ed evacuata per il resto della testa.

2 Diluire lo shampoo in una ciotola, invece di mettere direttamente nella testa.

3

. Nota: lo shampoo concentrato può causare danni al cuoio capelluto, come irritazione, prurito, squamosità del cuoio capelluto.

4.

Sciacquare accuratamente i capelli per rimuovere tutto il prodotto con acqua calda o fredda. 5. Dopo il risciacquo, rimuovere l'umidità dai capelli. capelli con un asciugamano, lasciandolo assorbire dall'acqua.

6 . Applicare il condizionatore su ciocche di capelli senza toccare il cuoio capelluto.

7. Pettinare i capelli, per chiudere i capelli.

7. Nota: quando mettiamo il balsamo sui capelli iper bagnati, perdiamo il prodotto e non c'è un buon assorbimento di esso. cuticole.

8

. 9.

Asciugare con l'asciugamano, facendo assorbire l'acqua, evitando di strofinare troppo, per non riaprire le cuticole dei capelli. 10

Modello in base alle proprie preferenze Con questa tecnica noterete la differenza di estetica e il rafforzamento dei capelli.


Linfodrenaggio: trattamento per il gonfiore e cellulite

Linfodrenaggio: trattamento per il gonfiore e cellulite

Per capire meglio come funziona, è essenziale conoscere le strutture che compongono questo sistema, la linfa e gangli linfatici: Il sistema linfatico funziona come una terza circolazione, oltre che arteriosa e venosa, e la linfa è il fluido che circola attraverso questa rete di vasi linfatici. È ricco di proteine, globuli bianchi, microrganismi, cellule morte, cellule del sangue e può anche trasportare batteri e tossine.

(Bellezza)

Nutricosmetici, nutraceutici o multivitaminici?

Nutricosmetici, nutraceutici o multivitaminici?

Si parla molto di un'alimentazione sana. E quando si tratta di ringiovanire la pelle, ci sono numerose opzioni sul mercato. Le tendenze globali indicano differenziati prodotti come funzionale e cosmetici innovativi in ​​grado di mostrare i suoi effetti nei confronti di fotoinvecchiamento e l'invecchiamento cronologico.

(Bellezza)