it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Bambino di 10 mesi muore per leishmaniosi in SP

Bambino di 10 mesi muore per leishmaniosi in SP

A San Paolo, un bambino di appena 10 mesi è morto con la leishmaniosi viscerale lo scorso lunedì (4). La morte è avvenuta nell'ospedale regionale di Presidente Prudente. . Il bambino ha avuto i primi sintomi in una cittadina nei pressi dell'ospedale, chiamato Panorama, e poi è stato ricoverato in ospedale per 14 giorni

L'ospedale ha detto in una dichiarazione alla mia vita: "L'Ospedale Regionale di Presidente Prudente" Dr. Domingos Leonardo Ceravolo " , segreteria dell'unità di salute del San Paolo, riferisce che il paziente in questione è stato ammesso al pronto soccorso dell'unità il 22 novembre, con sospetto di leishmaniosi viscerale con gravi danni alla salute in considerazione. E 'stato immediatamente accolto da personale Il paziente è stato informato dal Nucleo Hospital de Epidemiologia dell'unità alla Vigilanza Epidemiologica di Presidente Prudente, che a sua volta notifica il comune di origine del paziente. rimase sotto la cura intensiva della squadra fino alla data di questo lunedì (04), quando il suo stato di salute peggiorò, evolvendosi fino alla morte. "

Le due città diventano il per le misure di blocco nel caso di vigilanza epidemiologica. L'area in cui si trovano le case della famiglia della ragazza in Dracena e Panorama sono state rilevate.

Che cos'è la leishmaniosi?

È una malattia infettiva ma non contagiosa causata da parassiti del genere Leishmania. I parassiti vivono e si moltiplicano all'interno delle cellule che fanno parte del sistema di difesa individuale, chiamato macrofagi. Esistono due tipi di leishmaniosi: leishmaniosi cutanea o cutanea e leishmaniosi viscerale o kalazar. Conoscere la malattia e comprendere le differenze tra i due tipi.


I bambini obesi possono avere sonnolenza più durante il giorno

I bambini obesi possono avere sonnolenza più durante il giorno

I bambini obesi, asmatici, gli individui ansiosi o depressi hanno maggiori probabilità di sviluppare l'EDS - un'abbreviazione per eccessiva sonnolenza diurna - secondo i ricercatori del Penn State College of Medicine negli Stati Uniti. in due fasi. In un primo momento, un questionario di screening per identificare i bambini ad alto rischio di disturbi respiratori nel sonno (come apnea del sonno) è stato inviato ai genitori di ogni studente, dalla scuola materna attraverso la quinta elementare in quattro distretti scolastici negli Stati Uniti.

(Salute)

Negli anni '80 era più facile essere più sottili di adesso, dice uno studio. Gli scienziati hanno scoperto che le persone sono attualmente il 10% più pesanti di quanto non fossero 30 anni fa Uno studio pubblicato sulla rivista Obesity La ricerca e la pratica clinica hanno rilevato che era più facile per un adulto mantenere il peso 20 o 30 anni fa rispetto a quello attuale.

Negli anni '80 era più facile essere più sottili di adesso, dice uno studio. Gli scienziati hanno scoperto che le persone sono attualmente il 10% più pesanti di quanto non fossero 30 anni fa Uno studio pubblicato sulla rivista Obesity La ricerca e la pratica clinica hanno rilevato che era più facile per un adulto mantenere il peso 20 o 30 anni fa rispetto a quello attuale.

Secondo la ricercatrice Jennifer Kuk e professore di Università di Toronto, ci sono tre fattori che possono indicare il motivo di questo scenario. Il primo è il fatto che le persone sono ora più esposte alle sostanze chimiche che possono indurre un aumento di peso, come i conservanti negli alimenti industrializzati e persino la confezione che li circonda.

(Salute)