it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Trend obesità viene trasmesso nel cordone ombelicale

Trend obesità viene trasmesso nel cordone ombelicale

Un recente studio prodotto dal Joslin Diabetes Center negli Stati Uniti, ha dimostrato che le donne obese tendono ad avere bambini con lo stesso problema. Lo studio è stato fatto con le cellule ombelicali di bambini di madri con obesità o sovrappeso, che dimostrano che questo fattore influisce sui geni chiave che regolano l'energia e il metabolismo.

Secondo Elvira Isganaitis, autore principale dello studio, "questi risultati possono aiutare spianare la strada a un miglioramento della salute sia prima che dopo la nascita per i bambini ad alto rischio di obesità ". Lo studio suggerisce inoltre che l'aumento del rischio di obesità accadere grazie ad alti livelli di lipidi nel sangue materno, che scorre attraverso il cordone ombelicale.

Suzana Maria Ramos Costa, coautore dello studio e dottorato di ricerca presso l'Università Federale di Pernambuco, la ricerca ha cominciato raccogliere cordoni ombelicali da donne brasiliane sane, senza diabete, subito dopo la nascita. La ricerca ha incluso 24 donne in sovrappeso o obesi e 13 donne che non erano in sovrappeso.

Gli scienziati hanno raccolto cellule dal vena ombelicale che trasporta l'ossigeno e sostanze nutritive per l'embrione come conto Isganaitis è una finestra nutrienti e metabolismo dalla madre al bambino. Il ricercatore afferma anche che la quantità di acidi grassi in grado di generare un onere per l'embrione.

"Questo suggerisce che già al momento della nascita sono rilevabili disturbi metabolici derivanti da obesità materna", dice Isganaitis. I cambiamenti nelle cellule possono anche portare all'obesità e all'insulino-resistenza e al diabete di tipo 2.

I ricercatori continueranno a studiare di più sulle cellule del cordone ombelicale e del sangue nei neonati a Boston per vedere se i risultati dello studio sono confermato in questa popolazione. Sono altresì previste analisi simili in bambini nati da madri che hanno il diabete gestazionale o diabete di tipo 1.

Il ricercatore spera che in futuro essere in grado di utilizzare i marcatori del sangue in grado di identificare gli embrioni a rischio di sviluppare obesità o il diabete di tipo 2, a chi può anche eseguire un appropriato controllo medico.


I broncodilatatori aiuto attacchi di trattare l'asma

I broncodilatatori aiuto attacchi di trattare l'asma

Un broncodilatatore è usato da quasi tutte le persone con asma come un modo per aprire le vie aeree. Per il trattamento dei sintomi di asma, ci sono tre tipi di broncodilatatori: beta-agonisti, gli anticolinergici e le xantine. Questi broncodilatatori sono disponibili per inalazione, pastiglia, liquido e le forme iniettabili, ma il metodo più comune per i beta-agonisti e anticolinergici e per via inalatoria.

(Salute)

Trasmissione di dengue: porre fine a tutti i dubbi

Trasmissione di dengue: porre fine a tutti i dubbi

La trasmissione della dengue è causata dal morso della zanzara aedes aegypti. . Quando questa zanzara morde una persona infetta con il virus, deve portare il virus della dengue per tutta la loro vita e trasmetterla alle persone che spuntano dopo Il ciclo di trasmissione avviene nel modo seguente: la zanzara femmina uova in contenitori con acqua.

(Salute)