it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Studio indica che l'aspirina può invertire i danni alla carie

Studio indica che l'aspirina può invertire i danni alla carie

Secondo uno studio condotto da ricercatori della Queen's University di Belfast, Irlanda del Nord, acido acetilsalicilico (principio attivo aspirina, analgesico con azione antinfiammatoria) può stimolare la rigenerazione dei denti, riempiendo le cavità danneggiate dalla carie.

Per raggiungere questo risultato, gli scienziati hanno analizzato i dati della ricerca precedente. Hanno quindi testato come la forma liquida dell'aspirina ha reagito alle cellule staminali dei denti e hanno scoperto che questa combinazione produceva la dentina, lo strato interno che circonda il nervo, situato appena sotto lo smalto, che è deteriorato da una sostanza prodotta dall'eccesso di placca batterica (che causa cavità).

I denti hanno una capacità di rigenerazione limitata, quindi possono riparare un sottile strato di dentina danneggiata, ma non una grande cavità. Il trattamento più utilizzato dai dentisti è l'applicazione di sigillanti e resine, quindi un individuo può aver bisogno di essere sostituito più volte durante la vita del dente.

Secondo l'autore dello studio Ikhlas El Karim, il trattamento con l'aspirina potrebbe causare una riduzione di cavità e otturazioni in futuro. "Speriamo di sviluppare un trattamento che dia ai denti la possibilità di effettuare queste riparazioni, ma che sarà graduale, non è immediatamente che non avremo più bisogno di otturazioni", spiega lo scienziato. per comprendere il beneficio del farmaco e trovare un modo per applicare correttamente l'aspirina al dente.

"Abbiamo bisogno di mettere il prodotto (sul dente cariato) in modo che possa essere rilasciato per un lungo periodo di tempo. oggi in una carie, sarà facilmente lavato. Non stiamo incoraggiando questo semplice uso, ma piuttosto il prodotto finale che deve essere usato da un dentista, non da un paziente ", ha commentato lo scienziato. che il fatto che l'aspirina sia già un farmaco disponibile sul mercato aiuterà lo sviluppo di un trattamento. "Non avremo bisogno di 10 o 20 anni per fare sperimentazioni cliniche, e c'è un enorme potenziale per cambiare il modo in cui affrontiamo una delle più grandi sfide dentali che abbiamo, e questo metodo non solo aumenta la sopravvivenza dei denti, ma può comportare un immenso sistema economico della salute pubblica in tutto il mondo. "


Epatite A Outbreak: São Paulo è aumentato 708% nel caso

Epatite A Outbreak: São Paulo è aumentato 708% nel caso

Lo Stato di San Paolo ha registrato, negli ultimi mesi, un allarmante aumento dei casi di epatite A. secondo il Dipartimento Città della Salute, finora 517 casi sono stati registrati nel 2017, due morti finora. Durante tutto l'anno scorso, ci sono stati 68 casi, nello Stato di San Paolo. Dal 2016, sono stati segnalati focolai di epatite A in 15 paesi dell'Unione Europea (Spagna, Regno Unito, Italia, Germania e Portogallo, tra gli altri).

(Salute)

23 Progetti di vaccino contro il virus Zika sono in fase di sviluppo, afferma WHO

23 Progetti di vaccino contro il virus Zika sono in fase di sviluppo, afferma WHO

"Gli esperti concordano sul fatto che lo sviluppo di un vaccino contro il virus Zika è imperativo", ha affermato. "I progetti in corso possono iniziare le sperimentazioni cliniche prima della fine del 2016, ma potrebbero essere necessari anni prima che sia disponibile un vaccino pienamente testato e autorizzato", ha aggiunto.

(Salute)