it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Esercizi semplici e auto-massaggio alleviare il dolore al collo

Esercizi semplici e auto-massaggio alleviare il dolore al collo

I muscoli della regione cervicale sono responsabili del sostegno della testa, dell'assistenza al movimento delle spalle e delle braccia e servono ancora come muscoli accessori nel respiro. Questo accumulo di funzioni aggiunto allo stress e alla tensione sempre più frequenti nel giorno, causa loro di entrare in uno stato di eccessivo sovraccarico e affaticamento. Le conseguenze di questo possono essere una maggiore sensazione di peso sulle spalle, difficoltà nel muovere il collo e nei casi estremi scatenare il dolore.

In situazioni di paura, tensione e stress eccessivo i muscoli della regione posteriore del corpo, responsabile del mantenimento in piedi pongono uno stato di tensione aumentata. Questa contrazione è involontaria e si manifesta come risposta a questi stimoli esterni, formando noduli dolorosi, chiamati punti trigger o punti di tensione.

Con la presenza di questi noduli si forma un ciclo di contrazione muscolare che viene mantenuto per lungo tempo e dolore in questa regione, specialmente nel collo. Nel tentativo di minimizzare il dolore, vengono adottati difetti minori e cambiamenti posturali, ma possono contribuire al mantenimento della condizione dolorosa, possiamo attribuire a questa condizione il termine tensione al collo.

Un'altra situazione che può causare dolore e tensione nella regione Si chiamano cervicalgie meccaniche, molte delle quali causate da lesioni e traumi nei dischi intervertebrali presenti nella colonna cervicale. Queste lesioni sono classificate in base alla loro gravità; rigonfiamento del disco, protrusione del disco ed ernia del disco o ernia del disco. I segni e i sintomi sono simili? dolori nella regione cervicale, associati a noduli di tensione nella regione della spalla e dolori irradiati alle braccia.

Mantenimento del dolore del collo

È essenziale che la persona stia attenta alla propria postura, evitando di sedersi in modo improprio, periodi nella stessa posizione, sollevando e / o trasportando oggetti pesanti in modo improprio. Spesso lo stress e la tensione fanno sì che una persona mangi male e non dorma bene, quindi è importante anche prendersi cura della postura prima di coricarsi. L'opzione migliore è sdraiarsi su un fianco, tenendo un cuscino tra le gambe e un secondo cuscino nella regione del collo. Dovrebbe essere di altezza adeguata in modo che il collo non si inclini verso l'alto o verso il basso, mantenendolo in una posizione neutrale.

Quando la persona non ha precedenti di traumi o lesioni nella regione, è evidente che soffre di stress e tensione

Stretching - foto: Evaldo Bósio

Ruota la testa verso destra e inclina leggermente la testa in avanti. Con la mano destra, esercitare una leggera pressione per allungare i muscoli a sinistra del collo. Puoi farlo stretching tre o quattro volte al giorno, con tre serie di 30 secondi su ciascun lato.

Stretching - foto: Evaldo Bósio

La persona dovrebbe inclinare la testa in avanti e con le mani nella parte posteriore fare una leggera pressione per allungare i muscoli di questa regione. Puoi farlo stretching tre o quattro volte al giorno, con tre serie di 30 secondi su ciascun lato.

Automobile

Automobile - foto: Evaldo Bósio

La persona può individuare il punto doloroso e con il La polpa delle dita esercita piccole pressioni e movimenti circolari sul sito del dolore per ridurre al minimo la tensione. È anche indicato durante il bagno per far cadere l'acqua calda sulla regione e per applicare l'automassaggio. L'auto-stretching e l'automassaggio sono indicati solo per le persone con dolore da tensione o da stress, persone con lesioni spinali, come ernia del disco, protrusioni del disco, traumi, tra gli altri, dovrebbero sempre cercare un professionista per valutare la loro condizione effettiva prima di fare qualsiasi trattamento per conto proprio.


La pratica di esercizio fisico riduce il rischio di malattie

La pratica di esercizio fisico riduce il rischio di malattie

Ci sono persone che non si allenano perché pensano di poter motivare problemi per il corpo, come traumi e distorsioni, per esempio. Tuttavia, dobbiamo ricordare che la mancanza di attività fisica è la seconda condizione che porta ulteriormente la gente a morte per i fattori prevedibili, secondo solo al fumo (il fumo).

(Fitness)

Il dolore muscolare altera l'allenamento e la qualità della vita

Il dolore muscolare altera l'allenamento e la qualità della vita

I muscoli delle gambe sono disposti in quattro compartimenti circondati da un sottile tessuto fibroso chiamato fascia. È come se questi muscoli diventassero "semi-indistruttibili" all'interno di questi compartimenti di muri solidi. La sindrome compartimentale è caratterizzata da una condizione in cui un trauma o esercizio ripetitivo causa una maggiore pressione nel compartimento muscolofascico, causando dolore che può essere associato a gonfiore, formicolio e debolezza muscolare.

(Fitness)