it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Liquirizia migliora il sistema respiratorio e protegge il fegato

Liquirizia migliora il sistema respiratorio e protegge il fegato

La liquirizia, Glycyrrhiza glabra, appartiene alla famiglia delle leguminose, le caratteristiche delle piante di questo gruppo sono i frutti del tipo vegetale. La parte più comunemente usata della liquirizia è la radice. Questo alimento aiuta a ridurre la tosse in quanto ha azione espettorante.

Inoltre, la radice di liquirizia ha flavonoidi che spiccano l'antiossidante e le azioni anti-infiammatori. La pianta protegge anche il fegato e quindi è un bene per chi ha l'epatite. Lo stomaco è anche beneficiato dal consumo di cibo. radice di liquirizia è un bene per le persone con dolore al collo, perché ha una sostanza che ha effetto sedativo.

nutrienti radice di liquirizia

La radice di liquirizia ha saponósitos triterpenoidi (glicirrizina). Questa sostanza agisce nel sistema respiratorio diminuendo l'effetto della tosse, poiché ha già un'azione espettorante. I saponósitos ha ancora azione antinfiammatoria e aiuto nella formazione di complessi insolubili tra saponina e colesterolo, che contribuirà a ridurre il colesterolo nel sangue.

liquirizia ha anche flavonoidi, nutriente che si distingue per una forte attività antiossidante e anti infiammatorio e che potrebbe addirittura impedire l'insorgenza del cancro. Il cibo ha anche polisaccaridi, che forniranno energia.

I fitosteroli sono anche presenti nel legno di liquirizia e diversi studi hanno indicato l'importanza di queste sostanze per chi vuole controllare i livelli di colesterolo nel corpo.

Liquirizia è anche particolarmente ricca di aminoacidi L-Asparaginina che partecipa nella formazione del collagene e immunoglobuline (anticorpi)

Vantaggi provati di radice di liquirizia

protegge il fegato :. gli studi indicano che le proprietà anti-infiammatorie di radice liquirizia, come saponósitos, aiutano il fegato per combattere tossine prodotte dal difterite e del tetano e altre malattie. Pertanto, il consumo di cibo è orientata verso le persone che sono l'epatite

protegge lo stomaco :. radice di liquirizia è una buona alternativa per coloro che soffrono di ulcere. Questo perché quando il cibo viene ingerito coprirà lo stomaco con un tipo di gel protettivo, evitando ferite. Inoltre, la radice di liquirizia diminuisce l'acidità di stomaco e quindi allevierà il bruciore di stomaco, gas e crampi

Per il dolore al collo :. radice di liquirizia è un bene per coloro che hanno l'irritazione in gola, perché ha glicirrizina che agisce sulla mucosa della trachea producendo effetti sedativi. Inoltre, questa stessa sostanza ha un'azione antinfiammatoria, che è buono in caso di infiammazione della regione

Per polmoni :. Il cibo ha espettoranti azione grazie alla triterpenoidi saponósitos. Così, la radice di liquirizia aiuta a sciogliere il muco e rilassa anche gli spasmi bronchiali

migliora il transito intestinale :. Questo beneficio è perché la radice di liquirizia ha l'effetto dotto biliare, che è l'aumento della secrezione della bile nel fegato, che contribuirà ad un miglioramento in transito intestinale

azione antiossidante :. liquirizia atti combattono i radicali liberi e quindi impedisce un certo numero di malattie, compreso il cancro. Le sostanze sono caratterizzati da un'azione antiossidante sono i flavonoidi

abbassa il colesterolo :. Una radice di liquirizia ha saponósitos ad azione antinfiammatoria e aiutare nella formazione di complessi insolubili tra saponina e colesterolo, che contribuirà ridurre il colesterolo nel sangue. Inoltre, il cibo ha fitosteroli e numerosi studi hanno indicato l'importanza di queste sostanze per coloro che vogliono controllare i livelli di colesterolo nel corpo.

radice di liquirizia Consumo consigliato

orientamento è quello di consumare fra uno e tre grammi dell'estratto secco o da uno a dieci grammi di polvere o da due a nove di radice in decotto, bollito insieme con acqua.Come si consuma la radice di liquirizia

Il modo migliore per mangiare radice di liquirizia è come tea - Foto: Getty Images

liquirizia, e utilizzato come aromatizzante dovrebbe essere considerato un a base di erbe e deve essere prescritto da un medico . Il modo migliore per consumare la liquirizia è sotto forma di tè. Un buon modo per preparare il tè è quello di mescolare due cucchiai di radici di liquirizia a un litro e mezzo di acqua. Fai bollire quest'acqua, spegni e aggiungi l'erba. Poi mute per dieci minuti, filtrare e bere.

Il cibo può anche essere consumata come una polvere o estratto secco incapsulato che può essere aggiunto ai succhi di frutta. I supplementi di liquirizia hanno gli stessi benefici della pianta, ma possono essere consumati solo dopo la guida di un professionista della salute.

Le caramelle a base di radice di liquirizia e anice reale può essere una valida alternativa per alleviare i sintomi della . raffreddori e influenza

che unisce la radice di liquirizia

radice di liquirizia miele +:

Questa combinazione migliorerà gli effetti benefici di liquirizia sistema respiratorio. La ricerca ha dimostrato che i batteri che causano alcune malattie sono sensibili all'azione antibatterica del miele. Tra questi microrganismi sono Haemophilus influenzae, responsabile delle vie respiratorie e del seno infezioni, Mycobacterium tuberculosis, che porta alla tubercolosi, Klebsiella pneumoniae e Streptococcus pneumoniae, che causa la polmonite. La combinazione può essere utilizzata anche in casi di dolore gola. Questo perché la radice di liquirizia ha un effetto sedativo sulla regione, mentre il miele ha azione antimicrobica, in grado di prevenire la crescita o distruggere i microrganismi e quindi alleviare temporaneamente il dolore al collo. Il miele può essere aggiunto nel tè alla radice di liquirizia.

Radice di liquirizia + zenzero:

Questi due alimenti insieme sono ottimi per la digestione. Mentre radice di liquirizia protegge lo stomaco e migliora il transito intestinale, zenzero migliorerà le prestazioni del sistema digestivo. Controindicazioni

La radice di liquirizia non è raccomandato per le persone con problemi cardiovascolari, problemi renali, donne incinte e ipertesi . Questo è perché il consumo di dosi elevate di cibo può causare un aumento della pressione sanguigna, in quanto causano una perdita di potassio dovuti all'azione diuretica.

Rischi di eccessivo consumo di liquirizia

liquirizia dolce non è così dannoso per la salute - Foto: Getty Images

Il consumo di elevate quantità di liquirizia può indurre la persona a trattenere il sodio ed eliminare il potassio. Questo porterà a ritenzione idrica, aumento della pressione sanguigna e mal di testa.

Dove acquistare

liquirizia può essere acquistato in negozi di alimenti naturali e di alcuni supermercati.

Ricette con liquirizia

Learn nutrizionista e fitoterapista, membro del consiglio di amministrazione dell'Associazione brasiliana di medicina di erbe (ABFIT)

> Nutrizionista Rita de Cássia Leite Novais di Food Consulting, specializzata in nutrizione clinica.


Viviane perso peso 13.1 kg e, infine, ha fatto la pace con l'autostima

Viviane perso peso 13.1 kg e, infine, ha fatto la pace con l'autostima

Anche con solo 20 anni direttore delle vendite Viviane Valentino Veiga Rimoli sempre sofferto di problemi di autostima a causa del loro peso in eccesso, che ha cominciato anche a minare la loro fiducia e la vita sociale. "Non mi sentivo al sicuro e ogni giorno sentivo che i miei vestiti erano più stretti, ogni volta che dovevo ritirare un paio di pantaloni o una camicia, andavo in fondo al pozzo, sarei depresso, nervoso e riluttante a fare qualsiasi cosa" Per cercare di sbarazzarsi dei chili in più, Viviane ha optato per un percorso che molte persone fanno: ha iniziato a investire in diete radicali e restrittive.

(Cibo)

Lo zucchero colpisce le strutture cerebrali e può viziare

Lo zucchero colpisce le strutture cerebrali e può viziare

1. Dipendenti da zucchero? In un certo senso sì, perché colpisce i messaggeri chimici cerebrali serotonina (che dà senso di benessere) e dopamina (ricompensa). L'effetto non è lo stesso di quello causato dalle droghe, ma può, piuttosto, "incasinare" il cervello e il corpo e "viziare" e può portare ad abbuffate.

(Cibo)