it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Una gran parte dei problemi del nostro corpo sono causati da infiammazione, in modo che il consumo di omega-3 è importante. Ma l'uso di farmaci anti-infiammatori possono alleviare questo tipo di immagine?

Una gran parte dei problemi del nostro corpo sono causati da infiammazione, in modo che il consumo di omega-3 è importante. Ma l'uso di farmaci anti-infiammatori possono alleviare questo tipo di immagine?

lo studio ha esaminato in particolare l'azione dei farmaci anti-infiammatori non steroidei come l'ibuprofene. Essi sono utilizzati abbastanza su una base quotidiana per ridurre il mal di schiena, mal di testa, tra gli altri.

Secondo i ricercatori, in uno studio precedente, le persone con alti livelli di proteina beta-amiloide (identificati come uno dei responsabili lo sviluppo del quadro) presentano una reazione infiammatoria del corpo.

nel 2016, hanno scoperto che è possibile sapere chi ha livelli elevati di questa proteina da un test della saliva.

Con questo, hanno usato 17 studi epidemiologici dimostrando che questi farmaci anti-infiammatori possono ridurre lo stato di avanzamento del processo distruttivo del cervello prima che i problemi cognitivi.

prevenzione Formula

Così, i ricercatori hanno trovato un semplice test che le persone con i livelli di beta-amiloide in saliva da 40 a 85 pg / ml aveva un rischio maggiore del problema, si potrebbe offrire loro dose giornaliera di ibuprofene per ridurre l'incidenza della malattia di Alzheimer.

per quanto studi hanno dimostrato che ha analizzato meccanismo di Alzheimer inizia nel cervello 10 anni prima della comparsa dei problemi cognitivi, questo periodo è l'ideale per questa forma di prevenzione

Tuttavia, si prega di notare che gli studi devono essere ancora fatto :. "I dati presentati sono preliminari e abbiamo bisogno di confermare con studi futuri ", dice l'articolo.

non andare assunzione di ibuprofene ogni giorno?

è molto importante notare che questo tipo di prevenzione è ancora in fase di studio e deve essere indicato da un medico. Questo perché l'ibuprofene e altri farmaci anti-infiammatori sono farmaci e possono causare effetti collaterali, interazioni farmacologiche e altri problemi.

Nel caso di ibuprofene, per esempio, può causare cambiamenti nel sistema immunitario (come l'asma, mancanza di respiro e erosioni la pelle), problemi gastrointestinali (come gastrite, dispepsia, flatulenza ed intestino intrappolato), tra gli altri.

in aggiunta, v'è evidenza scientifica che l'ibuprofene può aumentare il rischio di infarto del 51%, influenzare la fertilità maschile e anche influenzare l'udito. Cioè, faresti meglio a prenderti cura.


Artrite psoriasica: 7 consigli per andare d'accordo meglio con la malattia

Artrite psoriasica: 7 consigli per andare d'accordo meglio con la malattia

L'artrite psoriasica è una malattia infiammatoria direttamente collegata alla psoriasi . Interessa legamenti, tendini, articolazioni (giunti) e, se non trattata, può causare dolore e progressivo deterioramento delle articolazioni e, conseguentemente, dei movimenti. Tuttavia, la diagnosi di artrite psoriasica non significa che il paziente non sarà in grado di svolgere le proprie attività di routine.

(Salute)

Solo il 10-20% delle reazioni avverse al farmaco sono considerati allergiche

Solo il 10-20% delle reazioni avverse al farmaco sono considerati allergiche

Reazione avversa ai farmaci in base al ANVISA è alcun effetto nocivo, non intenzionale e indesiderabile di un farmaco, osservato in solite dosi terapeutiche negli esseri umani per scopi terapeutici, profilattici o diagnostici . reazioni avverse al farmaco sono divisi in due tipi. reazioni prevedibili possono verificarsi in qualsiasi individuo e sono relative all'azione farmacologica del farmaco, generalmente dose-dipendente.

(Salute)