it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

"Giornata Trash" può portare ad un aumento di peso

dieta di iniziare le è seguito da una certa quantità di angoscia o apprensione. Negli ultimi anni, le diete sono diventate sinonimo di privazione e restrizione. È come se all'improvviso tutti gli alimenti preferiti venissero scambiati per la lattuga. In questo momento, tutti loro vogliono sapere quando possono lasciare la dieta e avere il giorno libero o "giorno della spazzatura".

Prima di parlare del giorno libero devi andare in campo per difendere la dieta. Il termine dieta si riferisce alle singole abitudini alimentari. La consulenza alimentare non ha lo scopo di cambiare le abitudini alimentari delle persone, ma di adattarle in base agli obiettivi e ai bisogni. Quando una persona ha bisogno di perdere peso, le sue abitudini dovrebbero essere riviste e appropriate al fine di creare uno squilibrio calorico, cioè mangiare meno di quanto spendono. Questo non dovrebbe significare rinunciare ai tuoi piaceri o iniziare a mangiare cose che non ti piacciono.

Chiaramente, un'alimentazione sana è governata da una serie di elementi. Preso dall'adeguatezza dei carboidrati, la nostra principale fonte di energia è necessaria ad ogni pasto. Scegli le carni bianche come le migliori proteine, ma non escludere le carni rosse. Non rinuncia alle carni magre e impone l'importanza di frutta, verdura e verdura. In nessun momento disprezza lo zucchero, predica per l'equilibrio. Da questa conoscenza si deve modellare un piano alimentare adatto alle esigenze individuali. Nulla di imposto, nulla di proibito, tutto misurato e pianificato.

I professionisti coinvolti nell'educazione alimentare sanno che il linguaggio è molto più semplice della pratica. Bilanciare il consumo è molto più impegnativo di quello a corto di cibo. Il controllo delle parti dipende dall'umore, richiede la percezione della fame e della sazietà e implica abitudini socioculturali. Comprendere tutta questa complessità crea la necessità di creare metodi che aiutino le persone a raggiungere obiettivi di peso e salute. Uno dei metodi più utilizzati è la definizione di giorni specifici per la cosiddetta "guida dietetica".

È comune trovare persone che hanno già fatto diversi tentativi di perdita di peso senza successo. Più spesso, hanno seguito diete restrittive che causano una rapida perdita di peso iniziale, ma con recupero immediato. Tutta questa storia di insuccessi genera insicurezza quando si inizia un nuovo trattamento, soprattutto quando la proposta è quella di mangiare tutti i gruppi di alimenti, senza restrizioni del tipo di cibo, ma con il controllo delle porzioni. In questo contesto, la definizione delle regole dietetiche mira a facilitare l'inizio del trattamento e a generare gradualmente autonomia nelle scelte e nella distribuzione di alimenti più calorici, erroneamente noti come errati o proibiti.

Idealmente, il rilassamento cibo. Sono momenti in cui le scelte sono più libere, di solito i cibi, che anche in piccole porzioni, hanno una densità calorica superiore e, pertanto, non dovrebbero essere consumati nella vita quotidiana. Possono essere pasta come lasagne e pizze, feijoadas, dessert più elaborati, gelati e altri.

Anche se rilasciati, bisogna fare attenzione. Il corpo umano che subisce la privazione calorica tende a facilitare gli stock in situazioni di esagerazione. Ciò significa che è necessario impostare uno o due pasti per quei tempi. La storia del "giorno della spazzatura", cioè, tutti i pasti gratuiti compromettono la perdita di peso e possono persino causare un aumento di peso. Pertanto, le scelte possono essere libere, ma le parti devono essere controllate. Va bene mangiare la pizza, ma non pensare nemmeno di andare oltre le 3 fette!

Per tutta la settimana, piccole scivolate possono verificarsi senza rischi per la salute e senza compromettere il peso. È importante ricordare che il concetto di cibo salutare buono o cattivo esiste solo nelle diete sbilanciate e quando le porzioni sono esagerate. La scienza della nutrizione ha come obiettivo principale quello di bilanciare i nutrienti e adattarli alla dieta, nel suo concetto più genuino per ogni individuo. Mangiare cibi non così nutrienti ma assolutamente gustosi dovrebbe far parte della dieta quotidiana di tutti. Il piacere con il cibo partecipa anche alla comprensione ampia e complessa della salute. Imparare a controllare le porzioni è davvero una sfida, ma forse questa è la chiave per raggiungere il peso ideale in modo sicuro e mantenerlo per tutta la vita. Vale la pena investire!


Succhi naturali: alleati o nemici della dieta?

Succhi naturali: alleati o nemici della dieta?

Possiamo definire i succhi come un estratto di frutta un'eccellente forma di idratazione e fornitura di vitamine e minerali, specialmente in estate, stagione dell'anno in cui aumentiamo la sudorazione e dobbiamo reintegrare l'acqua e i sali persi con il sudore. I succhi possono essere classificati come naturali o industrializzati e possono essere concentrati o già diluiti.

(Cibo)

Frazionali favori dieta mantenimento di una buona forma

Frazionali favori dieta mantenimento di una buona forma

Che vogliono vedere gli anni passano senza sacrificare la qualità la vita non dovrebbe essere impantanata con il cibo, tanto meno passare attraverso lunghi periodi di digiuno. Nel cibo, l'opzione migliore è l'equilibrio. Fare piccoli spuntini ogni tre ore è il modo migliore per mantenere o addirittura perdere peso La scienza ancora lotta per confermare questo fatto, ma l'osservazione clinica non lascia alcun dubbio :.

(Cibo)