it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Il cioccolato e l'esercizio fisico possono ridurre l'indice di massa corporea

Il cioccolato e l'esercizio fisico possono ridurre l'indice di massa corporea

Le persone sane che esercitano e mangiano cioccolato tendono ad avere un indice di massa corporea più basso (BMI) rispetto a coloro che esercitano e mangiano cioccolato meno spesso. Lo studio ha coinvolto più di 1.000 adulti di età compresa tra i 20 e gli 85 anni e lo studio ha coinvolto più di 1.000 adulti di età compresa tra i 20 e gli 85 anni. Il gruppo si esercitava 3,6 volte a settimana e mangiava cioccolato in media due volte a settimana. Coloro che hanno detto che mangiavano cioccolato più spesso di quanto prescritto tendevano ad avere un indice di massa corporea più equilibrato (BMI) rispetto a quelli che mangiavano cioccolato in media o al di sotto. I ricercatori dicono che è necessaria una ricerca più dettagliata per concludere la relazione tra cioccolato e indice di massa corporea. Ti avvertono che è importante essere consapevoli del fatto che alcune barrette di cioccolato possono contenere più di 200 calorie oltre a grassi saturi e zucchero e pertanto non sono raccomandate per il consumo giornaliero. Includere più cioccolato nella dieta senza ingrassare

Nei giorni normali è già difficile resistere alla tentazione del cioccolato, immaginiamoci a Pasqua, quando siamo circondati dalla delicatezza. Il problema è che il gusto è pieno di calorie e grassi che influenzano la dieta. Secondo il nutrizionista Amanda Epifanio, del Centro integrato per la terapia nutrizionale (Citen), 100 grammi di cioccolato possono raggiungere un incredibile 580 calorie. Ma è possibile non diventare ostaggio del dolce. Ci sono modi per mettere questa delicatezza nella dieta senza sentire il peso della colpa sulla bilancia. Dai un'occhiata ai nostri suggerimenti:

Non esagerare!

Qui la chiave è la moderazione. 30 g al giorno di cioccolato sono sufficienti per soddisfare la tua volontà e godere ancora dei suoi benefici. La nutrizionista Daniela Cyrulin sottolinea che l'opzione migliore è il cioccolato semi-amaro. Dovrebbe contenere almeno il 70% di cacao nella sua composizione. Più cacao, più antiossidanti e meno grassi.

Separati in porzioni

Per evitare di cadere nella tentazione di divorare un uovo di cioccolato alla volta, un buon consiglio è dividere l'uovo in piccole porzioni di 30 g. "Quindi è più facile consumarne una al giorno e, naturalmente, non soccombere all'impulso di mangiare tutto in una volta", spiega Daniela Cyrulin.

La dieta è meglio?

. Spesso, sono più calorici delle uova convenzionali. Daniela spiega che perché è fatto per i diabetici, non hanno zucchero, hanno dolcificanti. Tuttavia, per mantenere la consistenza e il sapore, i produttori compensano con i grassi. Pertanto, le persone che hanno il colesterolo alto devono stare lontano da loro.

Crea combinazioni

Due cucchiai di muesli con gocce di cioccolato, mescolati con frutta, soddisferanno il cioccolato. "La banana chiara ricoperta di cioccolato è anche un'ottima scelta", spiega Daniela Cyrulin.

Insalata di frutta con cioccolato granulato: il grande vantaggio di mangiare cioccolato granulato con macedonia di frutta oltre ad ingerire una piccola quantità di cioccolato, è l'inserimento dei nutrienti del frutto: vitamine, fibre , minerali, antiossidanti. Daniela consiglia, tuttavia, solo un cucchiaio di granulato al giorno.

Barretta di cereali: proprio come la macedonia, la barretta apporta nutrienti e molte fibre. Al momento dell'acquisto, prestare attenzione all'etichetta. Secondo Daniela, in generale, gli articoli in maggiore quantità sono in cima alla lista degli ingredienti utilizzati. "È importante scegliere una barretta in cui lo zucchero o lo sciroppo di glucosio non sono elencati tra i primi tre ingredienti."

Frozen Yogurt con sciroppo di cioccolato leggero: questo dessert è molto gustoso e se accompagnato da uno sciroppo leggero di cioccolato, può ben fornire il fabbisogno giornaliero di cioccolato. Daniela spiega che lo yogurt congelato è ricco di probiotici, aiuta a regolare l'intestino e nel calcio, che rafforza lo scheletro.


11 Soluzioni per chi vive da solo a mantenere una dieta sana

11 Soluzioni per chi vive da solo a mantenere una dieta sana

Spuntini, fast food o surgelati? Cosa abbiamo per oggi? Questa è la routine di coloro che vivono da soli e la pigrizia, mancanza di tempo o di affinità con la stufa, basta optare per corsi di pronto e pratici che consentono di risparmiare tempo, ma spesso esplodono salute e la dieta. "Indipendentemente dalla situazione in cui ti trovi, dovrebbe essere chiaro che una dieta sana è quella che bilancia le sostanze nutritive e mantiene il corpo e la mente in giorno.

(Cibo)

Apporta piccole modifiche alla tua dieta e nota grandi differenze

Apporta piccole modifiche alla tua dieta e nota grandi differenze

Hai mai immaginato quanto sarebbe stato interessante raggiungere i tuoi obiettivi alimentari in modo leggero ma concentrato? La vita moderna è veloce e siamo condizionati a credere che agire in fretta sia sempre l'opzione migliore. L'idea è: più il tuo comportamento è radicale, più sarà efficace. Ma questa situazione può generare molta frustrazione perché, in relazione alla dieta, vengono create molte regole che sono difficili da seguire e l'equilibrio delle scelte alimentari diventa sempre più lontano.

(Cibo)