it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

Dente rotto: come prendersi cura del trauma dentale di un bambino?

Dente rotto: come prendersi cura del trauma dentale di un bambino?

Le ferite ai denti sono lesioni traumatiche che coinvolgono i denti, sostengono l'osso, i tessuti gengivali e i tessuti molli (labbra, lingua e guance).

Queste lesioni possono variare da una semplice frattura dello smalto dentale alla perdita definitiva di un intero dente con la sua radice (avulsione dentale). Questi traumi si verificano molto nei bambini in età scolare e nella fase di sviluppo e quindi possono influenzare sia il latte (deciduo) che la dentizione mista e permanente. I tipi di lesioni possono essere:

  • fratture dello smalto o smalto e dentina: verificarsi nella corona dei denti e il trattamento può essere fatto con frammento colla o resina ricostruzione dentale
  • frattura tra la corona e radice : si verifica mobilità dentale e ci può essere la necessità di un trattamento endodontico o fino a quando l'estrazione del dente
  • commozione cerebrale: è un trauma lieve e non altera la posizione dei denti, che può causare una sensibilità al tatto e devono essere monitorati regolarmente
  • sublussazione: è un trauma moderato che provoca mobilità dentale senza cambiare la posizione del dente interessato
  • dislocazione: il dente subisce spostamento dalla sua posizione nella galleria secondo la direzione di trauma, ci possono essere mobilità e sanguinamento dei tessuti che supportano i denti . Il trattamento varia a seconda del tipo e della direzione della lussazione, come il riposizionamento dentale, il trattamento endodontico o anche l'estrazione dentale.
  • Avulsione: il dente è completamente spostato dall'osso circostante. Ha diversi dotti che sono un dente o un latte permanente.

Se si verifica l'avulsione di un dente permanente, il reimpianto dentale può essere eseguito. Senza toccare la radice, i rifiuti devono essere rimossi dal dente con latte salato o non spazzolato e il dente può essere riposizionato delicatamente. Dovresti cercare le cure dentistiche il prima possibile. Se il riposizionamento non è possibile, è importante tenere il dente in una bottiglia con latte fino alle cure dentistiche, che devono essere eseguite entro 45 minuti dal trauma, in modo che la procedura possa avere successo.

In caso di avulsione di denti da latte, è controindicato per il reimpianto dentale, può indesiderate influenza il dente permanente successore.

Come agire in situazioni di trauma

la più alta incidenza di traumi a denti primaria si verifica nella fase in cui il bambino inizia a camminare, quando è più curiosa e irrequieta, vuole esplorare l'ambiente e con poca coordinazione motoria per evitare cadute e promuovere l'autoprotezione. Nella dentizione mista e permanente, che si verifica nella fascia di età tra i sei e undici anni, è quella che merita più attenzione.

Il dentista dovrebbe sempre essere consultato in modo che possa valutare l'entità dei danni e guidare i genitori su comportamenti futuri e le misure da adottare

Tra le principali cause di queste lesioni possono citare cadute, collisioni, incidenti d'auto, sport in incidenti, lesioni con l'abuso e la violenza.

situazioni di emergenza che coinvolgono i denti e la faccia diventa spesso un'esperienza drammatica per genitori e figli, quindi è importante essere preparati e calmi per avere l'atteggiamento giusto in una situazione come questa.

Quando c'è un taglio o un salasso, devi prima premere la ferita con una garza o un panno pulito in modo da controllare l'emorragia. Se c'era una frattura di una parte del dente, il frammento dovrebbe essere raccolto per essere portato dal dentista.

Anche i denti traumatizzati che non hanno subito alcun tipo di frattura potrebbero essere stati colpiti da crepe invisibili ad occhio nudo e potrebbero avere la loro vitalità compromessa e questi devono anche essere accompagnati da un professionista.

Nei denti da latte, un trauma che causa la dislocazione dentale può sembrare semplice, ma non dovrebbe mai essere trascurato. In prossimità delle sue radici con i germi dei denti permanenti, possono causare gravi complicazioni in futuro dentatura, che vanno da un singolo punto nel dente permanente fino deformazione completa o corridoio deflessione eruzione. Pertanto, è essenziale per una valutazione clinica e radiografica e il monitoraggio di un professionista in qualsiasi situazione traumi nei denti.

Se il trattamento dentale non è fatto correttamente dopo un trauma dentale, le conseguenze possono essere cambiamento di colore, la mobilità, il cambiamento di posizione nell'arco dentale, dolore, dolorabilità, riassorbimento radicolare o osseo, necrosi e perdita dell'elemento dentale. In particolare si verificano nei denti anteriori, tutto questo può portare a problemi psicologici e bassa autostima dei bambini, diventare il bersaglio di scherzi, in particolare l'assenza del dente.

Trattamento in ufficio

Il trattamento di scelta per i denti feriti varierà a seconda del tipo e della gravità dell'impatto, la maturità dei denti, il tempo da quando il danno si è verificato fino al momento del servizio e se non coinvolge l'osso frattura del dente. indicazioni di trattamento possono essere clinica e radiografica, frammento dimensionamento, resina ricostruzione dentale o altri materiali, che può o non v'è una necessità di un trattamento endodontico (trattando canale dente.)

Il dentista dovrebbe sempre essere consultato così puoi valutare l'entità del danno e guidare i genitori sui comportamenti futuri e sulla cura da adottare. E 'comune che si verifichi il cambiamento di colore di un dente traumatizzato dopo pochi giorni e questo può essere con o senza perdita di denti vitalità ed essere la necessità di un trattamento endodontico.

Alcune malocclusioni (cambiamenti nel formato portici e scanalature dei denti) sono fattori che possono aumentare il rischio di traumi dentali, come ad esempio nei bambini con la respirazione bocca e succhiare abitudine di dita e ciucci. Questo fa sì che i denti superiori sono progettati in precedenza e diventano traumi obiettivi più facilmente, per cui le malocclusioni devono essere trattati presto.

traumi dentali prevenzione

E 'importante avere una prevenzione dei traumi dentali attraverso misure dove può verificarsi qualche tipo di incidente. I genitori dovrebbero essere sempre attenti ai movimenti dei bambini, per evitare oggetti pericolosi e barzellette violente. Durante l'attività sportiva, si consiglia di utilizzare bocca guardie, che sono piastre intraorali realizzate dal dentista che aiutano a dissipare le forze di impatto.

sono importanti programmi di prevenzione per illuminare genitori, insegnanti e operatori sanitari per quanto riguarda per assistenza immediata in questi tipi di incidenti e la cura e requisiti di monitoraggio al fine di ridurre i casi di fallimenti nei trattamenti dei denti traumatizzati.

il trauma dentale è un problema serio e deve pertanto essere considerata una situazione di emergenza e richiede servizio veloce e specializzato


Lo stordimento dello scherzo può portare al coma e persino uccidere

Lo stordimento dello scherzo può portare al coma e persino uccidere

Lo svenimento, noto anche come gioco di soffocamento, è un gioco ad alto rischio, ma abbastanza comune tra adolescenti e giovani adulti. Ci sono segnalazioni di vittime di questo gioco in tutto il mondo, che raggiungono i bambini dai 6 anni di età. Non è una pratica nuova, ma con la facilità di accesso e diffusione delle informazioni attuali, la diffusione dell'idea è rapida ed efficace.

(Famiglia)

Microcefalia: Comprendere le misure della testa indica il problema

Microcefalia: Comprendere le misure della testa indica il problema

Microcefalia è una malformazione congenita, in cui il cervello non si sviluppa correttamente. In questi casi, la circonferenza della testa (HC) è meno del normale ed è generalmente superiore a 32 cm. In Brasile, il Ministero della Salute prende come parametro per misurare la circonferenza della testa e di individuare i casi sospetti di bambini con microcefalia la stessa raccomandazione dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per i bambini nati a 37 o più settimane di gravidanza, e che la misura per i ragazzi sarà uguale o inferiore a 31,9 cm e, per le ragazze, pari o inferiore a 31,5 cm.

(Famiglia)