it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

ANVISA sospende sacco di farmaci anti-infiammatori

ANVISA sospende sacco di farmaci anti-infiammatori

L'Agenzia sanitario nazionale (Anvisa) determinarono il divieto provvisorio di lotto 917 278 anti-infiammatori Somaflex (diclofenac), compressa rivestita da 100 mg con valida per novembre 2018. la decisione è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale il Giovedi (26).

il farmaco, prodotto da EMS SA di laboratorio, hanno mostrato risultati non soddisfacenti nel test aspetto, considerando fiscale Analisi Premio No. iniziale . . 613.1P.0 / 2017, rilasciata da Adolfo Lutz / SP Istituto

Il Somaflex può essere usato per trattare il dolore reumatico delle articolazioni (artrite); mal di schiena, sindrome della spalla congelata, gomito del tennista e altri tipi di reumatismi; crisi di gotta; distorsioni, stiramenti e altre lesioni; dolore e gonfiore dopo l'intervento chirurgico; condizioni dolorose e infiammatorie in ginecologia, inclusi periodi mestruali.

L'intermedio interdizione preventiva e è valido è di 90 giorni per un contatore è fatto per confermare o scartare il risultato. Durante tale periodo, la partita in questione non può essere commercializzata o utilizzata. La risoluzione è valida per l'intero territorio nazionale.


Ministero della Salute indaga sul caso del morbillo

Ministero della Salute indaga sul caso del morbillo "importato" dal Venezuela

Dopo tre anni senza casi registrati di morbillo in Brasile, il Segretario della Sanità di Roraima ha riferito che un caso è stato indagato nello stato. Tuttavia, il ministero della Salute ha riferito mercoledì (21) che il Brasile rimane libero dal morbillo e ha confermato che il caso a Roraima è stato "importato" dal Venezuela.

(Salute)

Conto Angelina Jolie che è già stata diagnosticata la paralisi di Bell

Conto Angelina Jolie che è già stata diagnosticata la paralisi di Bell

L'attrice Angelina Jolie ha detto in un'intervista alla rivista Vanity Fair, a cui è stata diagnosticata la paralisi di Bell, una paralisi che fa sembrare la metà del viso pendente o pendente, causando debolezza nei muscoli facciali. Questa condizione può colpire chiunque di qualsiasi età. La causa esatta della paralisi di Bell è sconosciuta, ma si crede di essere il risultato di un gonfiore o infiammazione del nervo che controlla i muscoli su un lato della faccia.

(Salute)