it.aazsante.fr

Il Più Grande Portale Della Salute E Della Qualità Della Vita.

L'antibiotico non allevia la tosse, afferma lo studio

L'antibiotico non allevia la tosse, afferma lo studio

The Lancet il Mercoledì (19), non dovrebbe essere prescritto per problemi non gravi . Lo studio è stato condotto da ricercatori dell'Università di Southampton nel Regno Unito.

Lo studio ha valutato 2.061 adulti in 12 paesi europei che hanno avuto una tosse persistente e un'infezione polmonare per almeno 28 giorni. Alcuni di loro sono stati trattati con amoxicillina e l'altro con placebo. Tutti i partecipanti hanno preso un sintomi Giornaliera come tosse, naso chiuso e mancanza di respiro dall'inizio dello studio. I risultati hanno mostrato che la differenza nella gravità e la durata dei sintomi dei due gruppi era insignificante, anche tra coloro che avevano oltre 60 anni. Un'altra conclusione è che coloro che hanno fatto uso di antibiotici avevano più probabilità di avere effetti collaterali come nausea e diarrea rispetto a quelli che hanno ricevuto il placebo.

La ricerca dimostra che le persone sono in grado di mostrare un miglioramento della loro condizione di salute, senza bisogno di usare medicine Ricorda che l'uso non necessario di antibiotici può portare alla resistenza ai farmaci in futuro. D'altra parte, ci sono infatti alcuni individui che hanno beneficiato l'uso di antibiotici, ma non ancora noto il motivo per cui questo accade.

si fanno uso consapevole degli antibiotici?

Anche se sono prescritti per migliorare la qualità della vita della popolazione, gli antibiotici non sono sempre utilizzati correttamente e possono causare l'effetto inverso. Quanto segue è come usare correttamente questo medicinale:

Rispettare i tempi stabiliti

Anche se i sintomi sono scomparsi prima della scadenza per l'interruzione dell'uso di antibiotici, il trattamento deve continuare. L'assenza di sintomi non indica necessariamente curare malattie e fermare il farmaco, l'individuo corre il rischio di una nuova infezione e ora con batteri rinforzate.

Gli antibiotici non sono uguali

Per ogni infezione c'è un antibiotico diverso. La penicillina una volta era considerata un antibiotico per tutti i problemi, ma oggi è noto che non funziona in tutti i casi. Ad ogni nuovo problema, quindi, consultare di nuovo un medico.

Rispettare il programma

Non c'è il momento ideale per prendere antibiotici. Il miglior tempo è raccomandato dal medico. Alcuni devono essere deglutiti presto, altri a digiuno, altri prima di coricarsi. L'importante è rispettare ciò che è stato prescritto.

Scommetti su

generici Gli antibiotici generici sono gli stessi degli originali, quindi il trattamento sarà con entrambi. Basta non investire in medicinali simili. La migliore medicina è quella prescritta dal medico.


Circa il 50% dei pazienti non assume farmaci in modo corretto

Circa il 50% dei pazienti non assume farmaci in modo corretto

Dopo essere stati dimessi dall'ospedale, i pazienti cardiaci fanno molti errori riguardo alla somministrazione dei loro farmaci, anche quando erano ben guidati dai farmacisti, una nuova ricerca indica. Sebbene nessuna delle morti dei partecipanti all'analisi fosse correlata a questi errori, alcuni volontari erano a rischio di vita.

(Salute)

Soluzioni per controllare i livelli di glucosio nel sangue su base giornaliera

Soluzioni per controllare i livelli di glucosio nel sangue su base giornaliera

Le persone con diabete devono preoccuparsi di mantenere la glicemia controllata, in quanto questo è un grande indicatore che la malattia è sotto controllo, che a sua volta garantisce maggiore qualità della vita per diabetico. Alcune azioni evitano (e molte) oscillazioni del glucosio nel sangue. Medici e nutrizionisti sottolineano quello che sono i seguenti: mantenere il peso controllato Ogni paziente diabetico, indipendentemente dal fatto che è di tipo 1 o 2, beneficia del controllo del peso.

(Salute)